IO,TU E ANCHE NOI! – LAZZARETTO S.ELIA – CAGLIARI – 29-30 NOVEMBRE Reviewed by admin on . "Per sapere gestire la propria libertà è necessario educarsi alla responsabilità fin da quando si inizia ad essere in relazione con gli altri, e cioè fin da pic "Per sapere gestire la propria libertà è necessario educarsi alla responsabilità fin da quando si inizia ad essere in relazione con gli altri, e cioè fin da pic Rating:

IO,TU E ANCHE NOI! – LAZZARETTO S.ELIA – CAGLIARI – 29-30 NOVEMBRE

“Per sapere gestire la propria libertà è necessario educarsi alla responsabilità fin da quando si inizia ad essere in relazione con gli altri, e cioè fin da piccoli”.
Gherardo Colombo, dall’introduzione alla guida “Si però”

Giovedì 29 e venerdì 30 Novembre 2012  il Lazzaretto di Sant’Elia (Cagliari) ospiterà “Io, tu e anche noi!”, progetto educativo sulla partecipazione attiva dei bambini alla vita politica, ideato e organizzato dalla Cooperativa Tuttestorie.

Assumersi la responsabilità delle proprie scelte e delle proprie azioni significa farsi carico e prendersi cura degli altri, dell’ambiente, della pace, dei valori. Cultura della responsabilità  è un modo per dare senso alla società e allo Stato come garante dell’impegno reciproco che ci assumiamo. Un’idea alta della politica, al di là del funzionamento concreto del sistema, e oltre le singole visioni politiche.

La due giorni si apre il 29 novembre (ore 17,30) con la presentazione della guida bibliografica “ Sì, però. Libri e giochi per interrogarsi su regole, identità, rispetto e relazioni”, ideata e progettata dalla Cooperativa e Libreria per Ragazzi Tuttestorie e dalla Biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna, con la prefazione di dell’ex magistrato Gherardo Colombo. La guida è stata finanziata, oltre che dalla Biblioteca Salaborsa di Bologna, dal Comune e dalla Provincia di  Cagliari, dai Centri Servizi Culturali U.N.L.A.  di Oristano e Macomer. Si tratta di una nuova esperienza di lavoro in rete sulla letteratura per l’infanzia fra la Sardegna e Bologna. Due nutriti  gruppi di bibliotecari, libraie e operatori si sono riuniti nei mesi scorsi fra Cagliari (Mediateca del Mediterraneo) e Bologna, lavorando parallelamente sugli stessi libri da scegliere e selezionare, seguendo e sperimentando nel confronto reciproco della propria diversità, cinque percorsi tematici (“Attenzione” – “Qui torre di controllo” – “Un fosso si fa con due rive” – “ Che fatica!”) che invitano i bambini a confrontarsi con temi importanti come la politica, la responsabilità e l’identità, tenendosi lontano da frasi e pensieri fatti e stereotipi. Fra le pagine della guida, oltre ai libri con i loro abstract, cinque giochi per sperimentare con il corpo (oltre che con la testa e col cuore) alcuni dei concetti esplorati con le letture, curati dall’Associazione Conungioco, e molte domande che possono servire da stimolo per aprire in classe o in gruppo il dibattito e la riflessione. Uno strumento utile e importante per gli insegnanti e per tutti colori che lavorano su questi temi  con i bambini della scuola primaria.

Partecipano alla presentazione Massimo Zedda, Sindaco di Cagliari, Angela Quaquero, Presidente della Provincia di Cagliari, Enrica Puggioni, Assessore alla Cultura, Attività Culturali, Musei, Spettacolo, Sport e Pubblica Istruzione del Comune di Cagliari, Giancarlo Zaccheddu, Centro Servizi Culturali U.N.L.A  Macomer, Marcello Marras Centro Servizi Culturali U.N.L.A.  Oristano, Flaminia Brasini, Associazione Conungioco, Roma , Nicoletta Gramantieri, Biblioteca SalaBorsa Ragazzi di Bologna, Noemi Melis, MEM, Cagliari. Coordina l’incontro Cristina Fiori, Cooperativa e Libreria per Ragazzi Tuttestorie.

Il progetto prosegue venerdì 30 (dalle h 9,30 alle 12,30 e dalle h 15,00 alle 18,00) con una giornata di formazione, finanziata dalla Provincia di Cagliari,  rivolta a insegnanti della scuola primaria, bibliotecari e operatori per l’utilizzo della guida.

La bibliotecaria Nicoletta Gramantieri analizzerà i libri presenti della guida “Si però”, con particolare riferimento alle tematiche individuate e alle modalità di presentazione e utilizzo dei libri con i bambini all’interno delle classi.

La ludotecaria Flaminia Brasini si dedicherà alla sperimentazione ludica della guida per scoprire come si possa, con un gioco, parlare di temi complessi e significativi e lanciare sguardi nuovi sui libri.

Ogni gruppo sarà formato da un numero max di 30 partecipanti.

La quota di partecipazione al seminario (comprensiva dei due laboratori ) è di € 20,00.

Per informazioni e iscrizioni rivolgersi alla  Libreria per Ragazzi Tuttestorie (Via Orlando 4 Cagliari), tel. 070659290 fax 070666810  tuttestorie@tiscali.it

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top