TEATRIDIMARE A SANT’ELIA 2012 – CAGLIARI – SABATO 22 SETTEMBRE Reviewed by admin on . Teatridimare è un progetto permanente di navigazione teatrale a vela finalizzato alla diffusione del Teatro nel Mediterraneo. È un baratto culturale attraverso Teatridimare è un progetto permanente di navigazione teatrale a vela finalizzato alla diffusione del Teatro nel Mediterraneo. È un baratto culturale attraverso Rating:

TEATRIDIMARE A SANT’ELIA 2012 – CAGLIARI – SABATO 22 SETTEMBRE

Teatridimare è un progetto permanente di navigazione teatrale a vela finalizzato alla diffusione del Teatro nel Mediterraneo. È un baratto culturale attraverso il quale i centri costieri della Sardegna e del Mediterraneo riscoprono la loro identità originaria, laddove i porti tornano ad essere spazi vissuti non solo come ripari ma anche come luoghi di incontro, di scambio e di emozione.
Il nostro obiettivo è quello di aprire ad una più larga fascia di pubblico non solo il teatro e le arti della scena, ma anche la cultura del mare, vissuta come esperienza diretta di vita, di rispetto dell’ambiente e di incontro civile.

Inizio spettacoli ore 21:30 – ingresso gratuito

Sabato 22 settembre- Teatridimare a Sant’Elia 2012 – Cagliari / Lazzaretto di Sant’Elia

ore 20:00 IL MARE A PEZZI
Aperitivo musical/poetico

ore 21:30
VOIXDEVILLE
Vaudeville tragicomico in musica di Francesco Origo

con Barbara Usai,Enrico Incani, Rita Atzeri,Giuliano Pornasio
musiche a cura di Federico Odling

Vaudeville comico della bestialità dell’esistenza metropolitana,
in musica di Francesco Origo

regia di Francesco Origo
musiche a cura di Federico Odling
traduzione dei testi di Karl Valentin Mara Fazio
luci e fonica Basilio Scalas, Loïc Hamelin
con Barbara Usai, Enrico Incani, Rita Atzeri, Giuliano Pornasio

Lo spettacolo è in forma di vaudeville comico grottesco. I temi della pièce riguardano la  tragicomica bestialità dell’esistenza metropolitana che si traducono nell’uso, tipico del genere, in musica.
È uno spaccato di un quotidiano compresso tra le pareti e i cavedi condominiali, tra nevrosi e follia contemporanea.

“Le voci della città si perdono tra siparietti di coppie scoppiate, sconvolte da un’esistenza banale che trova improvvisamente uno scarto di vitalità e sentimentalismi irrisi con caustica ferocia.” (Vito Biolchini)

(NUOVA PRODUZIONE)

Francesco Origo – direttore artistico e skipper
Enrico Incani – attore
Barbara Usai – attrice
Giuliano Pornasio – attore
Rita Atzeri – attrice
Maria Loi – attrice
Tiziana Pani – attrice
Federico Odling – musicista e compositore
Alessandro Lai – costumi
Edward Gregory Jones – marinaio
Basilio Scalas, Loïc Hamelin, Giancarlo Mannoni – tecnica
Giovanna Vincis – scenotecnica
Fabrizio Gallo – organizzazione
Marta Cau – assistente alla regia
Michel Gardey, Giovanni Battista Origo – video
Giulia Clarkson – ufficio stampa
Francesco Piras – grafica
Elsa Carta – sartoria
Elisa Narciso – parrucchiera
Daniela Vincis, Massimo Campus – consulenza amministrativa
e … Pi Palomo – mascotte

ore 23:00 ZUPPA E CANNONAU
Ingresso: intero 15 euro/ ridotto 10 euro

La Compagnia caika (gabbiano in russo) è un ensamble stabile di professionisti del teatro e della musica. I suoi componenti provengono sia dal percorso di formazione del Laboratorio Teatrale Permanente che Francesco Origo conduce dal ’96 a Cagliari, sia da realtà nazionali e internazionali diverse. Gli attori della compagnia Cajka sono artigiani del palcoscenico che affrontano quotidianamente l’allenamento, le prove, il lavoro organizzativo, gli interventi didattici all’interno delle complesse realtà della Sardegna e le tournèe via terra e via mare.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top