SNAKE PLATFORM – “IL CIRCO E LA GABBIA” – EXMA’ – CAGLIARI – MARTEDI 11 SETTEMBRE Reviewed by admin on . L’evento durerà 100 minuti esatti, sotto la direzione artistica di Daniele Ledda e Simone Sassu, il quale ha realizzato negli scorsi anni diverse edizioni del M L’evento durerà 100 minuti esatti, sotto la direzione artistica di Daniele Ledda e Simone Sassu, il quale ha realizzato negli scorsi anni diverse edizioni del M Rating:

SNAKE PLATFORM – “IL CIRCO E LA GABBIA” – EXMA’ – CAGLIARI – MARTEDI 11 SETTEMBRE

L’evento durerà 100 minuti esatti, sotto la direzione artistica di Daniele Ledda e Simone Sassu, il quale ha realizzato negli scorsi anni diverse edizioni del MusicCircus.

L’evento sarà martedì 11 Settembre 2012, alle ore 19:00, presso l’Exmà in via San Lucifero, a Cagliari. L’evento avrà luogo in tutto lo spazio del cortile dell’Exmà, il pubblico si muoverà liberamente.

Cage, il compositore e filosofo americano più influente del 20 ° secolo, noto per la sua composizione icona del silenzio 4 “33″, rappresenta l’happening Musicircus nel 1967. L’ idea di Cage è quella per di invitare una vasta gamma di musicisti e artisti che eseguono diversi lavori contemporaneamente per creare un suono unico, emozionante e apparentemente anarchico.

All’evento partecipano una grande varietà di musicisti, artisti, attori, danzatori, accademici, scacchisti, artisti di strada. Vengono perciò rappresentati, stili e generi molto differenti controllati da una precisa scansione temporale. Il pubblico si aggira in tutto lo spazio e gode della collisione unica di eventi differenti. Gli artisti sono fermi in posizioni assegnate.

“Snake_Platform” è un progetto di Daniele Ledda sull’improvvisazione con un gruppo di composizione istantanea che utilizza un proprio repertorio di segnali e regole di interazione. E’ nato con il supporto del collettivo Improring Sardegna.

“Snake_Platform” è concepito per un gruppo di improvvisatori ed un “suggeritore – direttore”. Fondamentalmente il direttore raccoglie le richieste dei singoli musicisti e mostra dei segnali che determinano delle particolari interazioni tra gli esecutori, per questo si colloca a metà strada tra un gioco di ruolo musicale ed un esperimento sociale.

Il numero di improvvisatori, la strumentazione e la lunghezza del pezzo sono indeterminati, e non essendo basato su una notazione tradizionale, il risultato sonoro è molto differente da una esecuzione all’altra

È necessaria la prenotazione per poter partecipare, il biglietto ha un costo di € 5.00

Per prenotare (prenotazione obbligatoria):

daniele.ledda@gmail.com
Daniele 380 2331564

Annalisa 345 7071524

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top