SETTIMANA SANTA РSASSARI Р12-21 APRILE 2019 Reviewed by admin on . Settimana Santa 2019 a Sassari La città si prepara alla Settimana Santa con i suoi appuntamenti religiosi curati dalle confraternite, le processioni, le veglie, Settimana Santa 2019 a Sassari La città si prepara alla Settimana Santa con i suoi appuntamenti religiosi curati dalle confraternite, le processioni, le veglie, Rating: 0

SETTIMANA SANTA – SASSARI – 12-21 APRILE 2019

settimana_santa_sassari_2019Settimana Santa 2019 a Sassari

La citt√† si prepara alla Settimana Santa con i suoi appuntamenti religiosi curati dalle confraternite, le processioni, le veglie, le adorazioni quindi la Via Crucis per le vie del centro storico e il sentimento di fede che li accompagna per oltre una settimana. Un’occasione per vivere i riti che accompagnano alla Pasqua di Resurrezione in una suggestiva atmosfera che richiama, in maniera immutata, le secolari tradizioni della comunit√† sassarese. I mesi di marzo e aprile, intanto, si confermano ricchi di incontri culturali, teatrali e di spettacoli anche per bambini e famiglie.

I RITI DELLA SETTIMANA SANTA

Tutti gli appuntamenti che accompagneranno i fedeli sassaresi sino alla Pasqua.

IL CALENDARIO DEGLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA SANTA A SASSARI

Il calendario degli appuntamenti prevede ogni domenica di Quaresima, la via Crucis alle ore 17 nella chiesa delle Monache Cappuccine, a cura della Confraternita dei SS Misteri.

Da sabato 6 aprile a venerd√¨ 12 aprile alle ore 9 e alle ore 18.30 nella chiesa di Sant’Antonio Abate (Servi di Maria) si svolger√† il solenne Settenario predicato in onore della SS. Vergine Addolorata con il tradizionale canto dello “Stabat mater” e “Gosos” in sardo, a cura dell’Arciconfraternita dei Servi di Maria. Nella stessa chiesa di svolger√† venerd√¨ 12 aprile alle ore 18.30 la solenne celebrazione di chiusura del Settenario della Madonna Addolorata con il tradizionale canto dello “Stabat mater” e “Gosos” in sardo.

Sabato 13 aprile alle ore 16 nella chiesa di Nostra Signora del Latte Dolce, in occasione della Giornata diocesana dei giovani, sono previsti laboratori tematici. Alle 18 √® in programma un momento di preghiera con l’Arcivescovo di Sassari, Monsignor Gian Franco Saba. Alle 18.45 √® previsto il concerto Mack Soul Gospel Choir “Oltre l’indifferenza”.

Domenica 14
aprile in tutte le chiese cittadine sono previste le celebrazioni per la Domenica delle Palme, la benedizione delle Palme e la Processione con le Confraternite Riunite.

Lunedì 15 aprile, Lunedì Santo, alle ore 18.30, nella chiesa delle Monache Cappuccine sarà celebrata la Santa Messa con predica, a cura della Confraternita dei SS Misteri.

Marted√¨ 16 aprile, Marted√¨ Santo, alle ore 10.30, nella chiesa delle Monache Cappuccine sar√† officiata la messa in onore dei confratelli defunti, a cura della Confraternita dei SS Misteri. Alle ore 18.30 prender√† il via dalla chiesa delle Monache Cappuccine, sede della Confraternita dei SS Misteri, la solenne processione per le vie della citt√† storica, che alle ore 18.45 far√† sosta, con i simulacri, all’interno chiesa di San Giacomo, sede dell’arciconfraternita dell’Orazione e Morte. Alle ore 19 davanti alla Cattedrale di San Nicola si svolger√† la Meditazione dell’Arcivescovo al passaggio della processione dei Misteri. Alle 19.30 la processione proseguir√† per le vie della citt√†.



style=”display:inline-block;width:300px;height:250px”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”8222587235″>

Mercoled√¨ 17 aprile, Mercoled√¨ Santo, alle ore 18.30 si aprir√† la chiesa di Sant’Andrea, eretta intorno al XVII secolo. Dalla chiesa, situata in corso Vittorio Emanuele, partir√† la processione della Madonna Addolorata, curata dalla confraternita del Santissimo Sacramento. Alle 18.45 la processione raggiunger√† la chiesa di San Giacomo dove i confratelli dell’Orazione e Morte ospiteranno i simulacri della Madonna Addolorata e del Cristo in croce. Alle 19 la processione proseguir√† per la cattedrale dove si terr√† la Meditazione dell’Arcivescovo al passaggio della Processione del Cristo e dell’Addolorata. Alle 19.30 la processione proseguir√† per le vie della citt√†.

Gioved√¨ 18 aprile, Gioved√¨ Santo, alle ore 18 nella Cattedrale di San Nicola si terr√† il Pontificale in Coena Domini, con la Lavanda dei piedi. Alle ore 20 in gran parte delle chiese cittadine si svolgeranno il pellegrinaggio di veglia e l’adorazione nei sepolcri delle sette chiese (Le Cerche).

Venerdì 19 aprile, Venerdì Santo, giorno della Crocifissione di Cristo, sarà una giornata intensa e ricca di funzioni religiose.

Alle ore 9 l’arciconfraternita dei Servi di Maria partir√† dalla chiesa di Sant’Antonio Abate per portare il simulacro della Madonna dell’Addolorata in processione per le vie della citt√†. Il corteo dei fedeli far√† sosta nella chiesa di San Giacomo, dove sar√† accolto, alle ore 10, dall’arciconfraternita dell’Orazione e Morte e dove sosteranno il simulacro della Madonna Addolorata e del Cristo in Croce, prima di giungere, alle 10.15, nella cattedrale di San Nicola e di proseguire, poi, per le vie della citt√†.

Nel pomeriggio, alle 17.30, nella chiesa della Santissima Trinit√†, si svolger√† il rito della deposizione del Cristo morto. Alle ore 19 l’arciconfraternita di Santa Croce e del Gonfalone aprir√† la processione e la Via Crucis per le vie della citt√† fino alla chiesa di San Giacomo, dove arriver√† alle 19.45 e dove sosteranno il simulacro della Madonna Addolorata e del Cristo in Croce per poi proseguire verso la cattedrale di San Nicola, dove alle 20 si svolger√† la Meditazione dell’Arcivescovo al passaggio della Processione del Cristo Morto. La processione proseguir√† poi per le vie della citt√†.

Sabato 20 aprile alle 21.30 nelle chiese cittadine si svolgerà la Veglia Pasquale.

Domenica 21 aprile, Pasqua di Resurrezione, l’appuntamento per i fedeli √® alle 10 nella chiesa della Santissima Trinit√†, dove l’arciconfraternita di Santa Croce e del Gonfalone guider√† la processione del Ges√Ļ Risorto. Sempre alle 10 l’arciconfraternita dei Servi di Maria porter√† in processione la Madonna dalla chiesa di Sant’Antonio Abate.

Le due processioni, verso le 10.15, si ritroveranno in piazza Monsignor Mazzotti per l’incontro tra Ges√Ļ Risorto e la Madonna. Piazza Monsignor Mazzotti sar√† anche il luogo di incontro delle autorit√† civili e religiose.

La processione si concluder√† nella cattedrale di San Nicola, dove l’arcivescovo di Sassari, Monsignor Gian Franco Saba, presieder√† la Concelebrazione eucaristica.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top