SA TUVERA – SORGONO – 16-17-18 GENNAIO 2020 Reviewed by admin on . SA TUVERA - SORGONO - 16-17-18 GENNAIO 2020 si dice che con l’origine dei falò di San’Antonio Abate risalga addirittura al mito greco di Prometeo che rubò il fu SA TUVERA - SORGONO - 16-17-18 GENNAIO 2020 si dice che con l’origine dei falò di San’Antonio Abate risalga addirittura al mito greco di Prometeo che rubò il fu Rating: 0

SA TUVERA – SORGONO – 16-17-18 GENNAIO 2020

sa_tuvera_sorgono_manifesto_2020-770x430SA TUVERA – SORGONO – 16-17-18 GENNAIO 2020

si dice che con l’origine dei falò di San’Antonio Abate risalga addirittura al mito greco di Prometeo che rubò il fuoco sacro agli Dei per consegnarlo agli uomini, in Sardegna i riti sono così ancestrali e profondi da confermarne implicitamente l’antichità. E così a Sorgono ecco sa Tuvera – dal nome del grande falò acceso in piazza – , con la prima uscita della maschera locale  de “Is Arestes e s’Urtzu Pretistu“. 

Grande novità di quest’anno è la grande sfilata di maschere tradizionali “Riti pagani della Barbagia-Mandrolisai” che si svolgerà nella serata di sabato 18 gennaio 2020. Ecco il programma completo ufficiale 2020:

satuvera20 1

Programma del Fuoco di Sant’ Antonio a Sorgono:

Giovedì, 16 gennaio 2020:

  • ore 16,30 – Accensione del fuoco eseguita dall’Antonio più anziano e da quello più giovane del paese
  • ore 17,15 – Benedizione del fuoco
  • ore 18,30 – Invito curato gruppo maschere “Arestes”, dell’ ass. cult. “Mandra Olisai” e da chiunque voglia contribuire
  • a seguire – Balli tradizionali con Costantino Lai

Venerdì, 17 gennaio 2020:

  • ore 17,00 – Processione e Santa Messa
  • ore 17,30 – Invito curato da Su Sociu e Sant’Antoni
  • a seguire – Balli tradizionali  con Luigi Meleddu e Simone Arru

Sabato, 18 gennaio 2020:

  • ore 15,45 – Riti pagani della Barbagia-Mandrolisai, partecipano le seguenti maschere:
    1. Sos Colonganos Austis di Austis;
    2. Sennoreddu ‘e s’Iscusorzu di Teti;
    3. Sos Corriolos de Neoneli;
    4. I Sonaggiaos e s’Urzu di Ortueri;
    5. Associazione is iscorrociadores di Meana Sardo;
    6. S’Urtzu E Sos Bardianos di Ula Tirso;
    7. Sos Traigolzos di Sindia;
    8. Su Maschinganna e Sa Majaia di Busachi;
    9. Maimoni e Grastula di Gadoni;
    10. Maimonese Murronarzoso e Intintoso di Olzai.
  • a seguire – Balli tradizionali
  • ore 24,00 – Intrattenimento musicale

 satuvera20

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top