SA SARTIGLIA – ORISTANO – 10-12 FEBBRAIOSA SARTIGLIA – ORISTANO – FEBRUARY 10 TO 12 Reviewed by admin on . Sa Sartiglia 2013 di Oristano si svolgerà domenica 10 e martedi 12 febbraio; grande attesa come ogni anno per questa meravigliosa giostra equestre di carnevale Sa Sartiglia 2013 di Oristano si svolgerà domenica 10 e martedi 12 febbraio; grande attesa come ogni anno per questa meravigliosa giostra equestre di carnevale Rating:

SA SARTIGLIA – ORISTANO – 10-12 FEBBRAIOSA SARTIGLIA – ORISTANO – FEBRUARY 10 TO 12

Sa Sartiglia 2013 di Oristano si svolgerà domenica 10 e martedi 12 febbraio; grande attesa come ogni anno per questa meravigliosa giostra equestre di carnevale nel centro della città.

I Gremi che corrono La Sartiglia, sono il Gremio dei Contadini, sotto la protezione di San Giovanni Battista, e il Gremio dei Falegnami, sotto la protezione di San Giuseppe.

Sa Sartiglia (Sartilla o Sartilia) è una giostra equestre, più precisamente una corsa all’anello, di origine medievale (XIV secolo) che si corre l’ultima domenica e il martedì di carnevale ad Oristano.

È una fra le più spettacolari forme di Carnevale della Sardegna, ed è la festa più importante e più grande di Oristano.

Le radici della giostra sono molto antiche e vanno fatte risalire ai giochi militari utilizzati per l’addestramento delle milizie, in Sardegna questo tipo di gare cavalleresche furono importate dagli spagnoli.

I Gremi sono le antiche corporazioni delle arti e mestieri, che corrono La Sartiglia, al giorno d’oggi sopravvivono il Gremio dei Contadini, sotto la protezione di San Giovanni Battista, e il Gremio dei Falegnami, sotto la protezione di San Giuseppe.

Il protagonista della Sartiglia è Su Cumponidori: uomo e donna allo stesso tempo, né femmina né maschio; sono i due Gremi a scegliere chi vestirà i panni di su Cumponidori. C’è un antico rituale che ha culmine nella vestizione, un rito denso di sacralità, perché su Cumponidori deve essere forte, puro e coraggioso, deve diventare un sacerdote della fecondità. La Vestizione de Su Componidori da il via alla Sartiglia.

Dopo la vestizione, su Cumponidori, preceduto da un corteo in abito tradizionale sardo, dai membri del gremio e da tamburini e trombettieri, dai suoi luogotenenti su Segundu Cumponi e su Tertzu Cumponi, guida la testa di altri 117 cavalieri mascherati, con cavalli ricchi di ornamenti, e si dirige verso la via Duomo, dove verrà la Corsa alla Stella, e le Pariglie (acrobazie sui cavalli, estremamente pericolose). Durante la manifestazione ogni momento è scandito dai ritmi dei tamburi e dai suoni delle trombe a sottolinearne l’importanza e la solennità della Sartiglia.

Programma Sartiglia 2013

Domenica 10 Febbraio – Sartiglia del Gremio dei Contadini

Martedì 12 Febbraio – Sartiglia del Gremio dei Falegnami

ORE 10

Di primo mattino, il gruppo dei tamburini e dei trombettieri partendo dalla piazza Eleonora davanti al Palazzo del Comune e alla sede della Fondazione Sartiglia, scorta un araldo a cavallo che nelle vie del centro storico, da lettura del Bando della Sartiglia, invitando il popolo ad assistere alla giostra equestre.

ORE 11

Apertura Ufficio Postale con Annullo Postale Speciale nella Sede della Fondazione. Uno sportello filatelico straordinario, a cura di Poste Italiane: tutta la corrispondenza viene annullata con gli annulli figurati speciali predisposti per celebrare la Sartiglia. Inoltre sarà predisposto un Folder filatelico che conterrà le cartoline affrancate e annullate e i dati salienti della Sartiglia.

ORE 12

- Domenica, vestizione de Su Componidori nella sede del Gremio dei Contadini in via Aristana.

- Martedì, vestizione de Su Componidori nella sede del Gremio dei Falegnami in via Angioy.

La mattina della corsa su Componidori (il Capocorsa), dopo la visita alle scuderie per salutare gli amici e cavalieri, si reca presso la casa del presidente del gremio da dove verso le 11 il corteo si reca nella sede dove avverrà la Vestizione. Il gruppo dei tamburini e trombettieri, apre il corteo composto dalle “massaieddas” e dalla massaia manna, che portano con dei cestini gli abiti de su Componidori, i componenti del gremio, che custodiscono le spade e gli stocchi per la corsa, e su Componidori. Terminata la vestizione, dal tavolo dove è stato vestito, su Componidori monta sul cavallo. In quel momento il presidente del gremio gli consegna sa Pipia ‘e Maiu. Con segni di benedizione, salutando il presidente del gremio, l e tutti i presenti, il Componidori si porta verso l’uscita riverso sul cavallo esce dalla sede del gremio.

ORE 13,15

Al termine della cerimonia della vestizione de su Componidoru, il corteo dei 120 cavalieri guidato dal capocorsa e preceduto dai trombettieri e tamburini, massaieddas e dal gremio dei Contadini, si dirige in sfilata, verso il percorso di via Duomo nel quale si svolge la corsa alla stella.

ORE 13,30 circa

CORSA ALLA STELLA

Con il triplice incrocio di spade tra su Componidori e il suo secondo che si svolge proprio sotto il nastro verde che sostiene la stella e il ritmo segnato dai tamburi ha inizio la corsa. La prima discesa spetta a Su Componidori poi a seguire i sui compagni di pariglia, la pariglia del Componidori della Sartiglia del martedì e tutti i cavalieri a cui concederà di scendere alla stella.Seguiranno le discese con lo stocco e sa Remada.

Da quel momento si ricompone il corteo dei cavalieri che ripercorrendo la via Duomo e passando dal corso Umberto e dalla piazza Roma, si dirige verso la via Mazzini, teatro dove si svolgeranno le Pariglie.

ORE 16,30 circa

CORSA DELLE PARIGLIE

Da Su Brocci”, il piccolo tunnel che si immette nella via Mazzini, prendono il via le spericolate acrobazie dei cavalieri. Su questo percorso, secondo l’ordine di sfilata, tutte le pariglie partecipanti potranno cimentarsi nelle evoluzioni: apre e chiude la corsa delle Pariglie la pariglia de su Componidori.

ORE 18,30

- Domenica Svestizione de su Componidori nella sede del Gremio dei Contadini .

- Martedì Svestizione de su Componidori nella sede del Gremio dei Falegnami .

Al termine della corsa delle pariglie il corteo si ricompone e ritorna sul percorso della via Mazzini. Ormai all’imbrunire, la sfilata dei cavalli e dei cavalieri segna la fine della corsa. Al termine della sfilata il corteo formato dai trombettieri, dai tamburini, dal gremio e dai cavalieri, si dirige alla volta della sede del gremio dove è avvenuta la vestizione de su Componidori per procedere con la Svestizione. Levati il cilindro e il velo, lo straordinario rullo dei tamburi segna il momento in cui viene tolta la maschera. Da quel momento il gremio, i cavalieri e tutti i presenti si recano da lui per salutarlo e congratularsi.

Sartiglia 2013 Oristano, prezzi dei biglietti:

Domenica, 10 Febbraio 2013:

Corsa alla stella: Tribuna A (fronte Curia) 30,00 Euro, Tribuna B (Duomo) 27,00 Euro, Tribuna C (San Francesco) 17,00 Euro, Tribuna M (consegna spade incrocio via Cagliari – via S. Antonio) 10 Euro.

Corsa delle pariglie: Tribuna D (Brocciu Lato sinistro) 20,00 Euro, Tribuna E (Brocciu lato destro) 20,00 Euro, Tribuna F (Banca di Sassari) 25,00 Euro, Tribuna G (Upim) 25,00 Euro, Tribuna H (Upim) 25,00 Euro, Tribuna I (Mercato civico) 25,00 Euro, Tribuna L (Portixedda) 20,00 Euro.

Martedì, 12 Febbraio 2013:

Corsa alla stella: Tribuna A (fronte Curia) 25,00 Euro, Tribuna B (Duomo) 20,00 Euro, Tribuna C (San Francesco) 10,00 Euro, Tribuna M (consegna spade incrocio via Cagliari – via S. Antonio) 10 Euro.

Corsa delle pariglie: Tribuna D (Brocciu Lato sinistro) 20,00 Euro, Tribuna E (Brocciu lato destro) 20,00 Euro, Tribuna F (Banca di Sassari) 25,00 Euro, Tribuna G (Upim) 25,00 Euro, Tribuna H (ex Upim) 25,00 Euro, Tribuna I (Mercato civico) 25,00 Euro, Tribuna L (Portixedda) 20,00 Euro.

Per maggiori info: Biglietteria c/o Sede della Fondazione in Piazza Eleonora n. 26 ad Oristano, aperta al pubblico: dal 7 gennaio al 8 febbraio 2013 dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 19,00 e dal 9 al 12 febbraio 2013 dalle ore 9,00 alle ore 19,00 – Telefono: 0783 303159 – E.mail: biglietteria@sartiglia.info.

Per comprare  i biglietti  on line clicca qui

Come arrivare

Parcheggi

Ospitalita’

Sa Sartiglia of Oristano in 2013 will take place on Sunday 10 and Tuesday 12 February, great expectations like every year for this wonderful equestrian carnival in the city center.

The Gremi running Sartiglia are the Gremio Farmers, under the protection of St John the Baptist, and Gremio of the Carpenters, under the protection of St. Joseph.

Sa Sartiglia (Sartilla or Sartilia) is an equestrian, more precisely, a race to the ring, of medieval origin (XIV century) that takes place on the last Sunday and Tuesday of Carnival in Oristano.

It is one of the most spectacular forms of Carnival of Sardinia, and is the most important festival and the largest of Oristano.

The roots of the carousel are very old and should be traced back to the military games used for training of the militia, in this type of Sardinia chivalrous races were imported by the Spaniards.

The Guilds are guilds of arts and crafts, running Sartiglia to survive today Gremio Farmers, under the protection of St John the Baptist, and Gremio of the Carpenters, under the protection of St. Joseph.

The protagonist of the Sartiglia is On Cumponidori: man and woman at the same time, neither male nor female, are the two Gremi to choose who will play on Cumponidori. There is an ancient ritual that peak in the habit, a ritual full of sacredness because of Cumponidori must be strong, brave and pure, it must become a priest of fertility. The Dressing Up de Componidori from off the Sartiglia.

After dressing, on Cumponidori, preceded by a procession in traditional dress Sardinian, members of the professionals and all by drummers and trumpeters, by his lieutenants of Segundu Cumponi and Tertzu Cumponi, driving the head 117 more masked riders, horses with rich ornaments, and heads towards the Via Duomo, where it will travel to the star, and Pariglie (stunts on horses, extremely dangerous). During the event, every moment is punctuated by the rhythm of the drums and the sounds of the trumpets to emphasize the importance and solemnity of Sartiglia.

Program Sartiglia 2013

Sunday, February 10 – Gremio Sartiglia of Farmers

Tuesday, February 12 – Gremio Sartiglia of the Carpenters

10 HOURS

Early in the morning, the group of drummers and trumpeters from the square Eleonora front of the Town Hall and the headquarters of the Foundation Sartiglia, spare a herald on horseback through the streets of the old town, reading the Notice of Sartiglia, inviting the people to watch the equestrian.

11 HOURS

Post Office opening with special postmark Postal Office in the Foundation. A one-stop philatelic extraordinary, by the Italian Post Office: All correspondence is canceled with the special cancels figured prepared to celebrate the Sartiglia. In addition there will be a Folder that will contain the philatelic postcards stamped and canceled and the data of the Sartiglia.

12 HOURS

- Sunday, dressing of Su Componidori the seat of Gremio Farmers in via Aristana.

- Tuesday, dressing of Su Componidori the seat of Gremio by the Carpenters in Angioy.

The morning of the race of Componidori (the Capocorso), after a visit to the stables to greet friends and knights, goes to the house of the president of the gremio where around 11 the procession went to the place where the will Dressing. The group of drummers and trumpeters, opens the procession made up of the “Massaieddas” manna and the housewife, who bring baskets of clothes on Componidori components gremio, that hold the swords and rapiers for the race, and Componidori . After dressing, the table where he was dressed up Componidori mounted on the horse. At that time the President of the delivery gremio know Pipia ‘and Maiu. With signs of blessing, greeting the President of the gremio, the all present, the Componidori moves towards the exit lying on the horse out of the headquarters of the gremio.

ORE 13.15

At the end of the ceremony of investiture of de Componidoru, the procession of the 120 knights led by Capocorso, preceded by trumpeters and drummers, Massaieddas and gremio Farmers, goes in procession, to the path via Duomo in which the race takes place at the star.

About 13.30 hours

RACE TO THE STAR

With the triple crossing of swords between Componidori and his second, which takes place just below the green ribbon that supports the star and the rhythm marked by drums starts the race. On the first run it is up to Componidori then follow the on-mates pair, the pair of Componidori Sartiglia on Tuesday and all the knights who will grant you go down to the stella.Seguiranno down with the sword and knows Remada.

Since then he reassembles the parade of riders who retracing the path going from the Duomo and Corso Umberto and Piazza Roma, goes to the Via Mazzini, where theater will take place Pariglie.

About 16.30 hours

RACE pairs

From Brocci On “, the small tunnel that leads into Via Mazzini, take off the daring stunts of the knights. On this path, in the order of the parade, all pairs participants can try their hand in the evolution: opens and closes the stroke of Pariglie the pair of de Componidori.

ORE 18.30

- Sunday Undressing de Componidori on the seat of Gremio Farmers.

- Tuesday, Undressing de Componidori on the seat of Gremio of Carpenters.

At the end of the stroke of the pairs procession reassembles and returns to the route of the Via Mazzini. By now dusk, the parade of horses and riders marks the end of the race. At the end of the parade procession formed by the trumpeters, drummers, from professionals and all the knights, goes at once the seat of the gremio where you made the habit of de Componidori to proceed with undressing. Take off the cylinder and the veil, the stunning sound of drums marks the moment when the mask is removed. Since then, the gremio, riders and everyone come to greet him and congratulate him.

Sartiglia 2013 Oristano, ticket prices:

Sunday, February 10, 2013:

Race to the star: A Forum (front Curia) 30.00 Euro, Stand B (Duomo) 27.00 Euro, Stand C (St. Francis) 17.00 Euro, Stand M (delivery swords crossing via Cagliari – Via S. Antonio) 10 Euro.

Race of pairs: Grandstand D (Brocciu Left Side) 20.00 Euro, Stand E (Brocciu right side) 20.00 Euro, Stand F (Banca di Sassari) 25.00 Euro, Stand G (Upim) 25.00 Euro Grandstand H (Upim) 25.00 Euro, The Tribune (Market street) 25.00 Euro, Stand L (Portixedda) 20.00 Euro.

Tuesday, February 12, 2013:

Race to the star: A Forum (front Curia) 25.00 Euro, Stand B (Duomo) 20.00 Euro, Stand C (St. Francis) 10.00 Euro, Stand M (delivery swords crossing via Cagliari – Via S. Antonio) 10 Euro.

Race of pairs: Grandstand D (Brocciu Left Side) 20.00 Euro, Stand E (Brocciu right side) 20.00 Euro, Stand F (Banca di Sassari) 25.00 Euro, Stand G (Upim) 25.00 Euro Grandstand H (ex Upim) 25.00 Euro, Stand I (Municipal Market) 25.00 Euro, Stand L (Portixedda) 20.00 Euro.

For more info: Tickets c / o Office of the Foundation in Piazza Eleonora n. 26 in Oristano, which is open to the public from January 7 to February 8, 2013 from 9.00 to 13.00 and from 16.00 to 19.00 and from 9 to 12 February 2013 from 9:00 am to 19.00 – Telephone: 0783 303 159 – e-mail: biglietteria@sartiglia.info.

To buy tickets online click here

How to get

Parking

Hospitality ‘

 

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top