Rotary Cup e Trofeo Challenge Rotary Cup 2012 Reviewed by admin on . Prevista per le 11 del 15 Aprile la partenza della ottava edizione della regata velica Rotary Cup e il trofeo Challenge Rotary Cup, varati per sensibilizzare e Prevista per le 11 del 15 Aprile la partenza della ottava edizione della regata velica Rotary Cup e il trofeo Challenge Rotary Cup, varati per sensibilizzare e Rating:

Rotary Cup e Trofeo Challenge Rotary Cup 2012

Prevista per le 11 del 15 Aprile la partenza della ottava edizione della regata velica Rotary Cup e il trofeo Challenge Rotary Cup, varati per sensibilizzare e sostenere i progetti umanitari dell’associazione.
Manifestazione che l’anno scorso ha fatto segnare il record di partecipazione con 34 imbarcazioni della flotta d’altura cittadina.

La prova costiera che avr√† luogo nel Golfo degli Angeli partit√† dalla zona antistante il Capo di S.Elia percorrendo 12 miglia con l’arrivo previsto nella stessa zona di partenza.
La regata è stata organizzata dalla Lega Navale Italiana Sez. Cagliari e dalla ASD Yacht Club Cagliari, con il patrocinio del Rotary Club di Cagliari Sud e Sassari Nord.

Alla conferenza stampa, ospitata dal Circolo Ufficiali della Marina Militare a Cagliari, erano presenti Massimo Marchini, Capo di Stato Maggiore e presidente dell’Associazione Velica di Cagliari, Annamaria Bonomo presidente del Rotary Club di Cagliari e Alberto Roggero rappresentante del Rotary Club di Sassari.

“La manifestazione velica – dice Annamaria Bonomo - rappresentante del Rotary Club di Cagliari, ha come scopo, oltre a quello di finanziare iniziative umanitarie gi√† avviate dall’associazione, come la campagna mondiale contro la polio e le altre malattie che affliggono diversi paesi in via di svilpuppo, quello di avviare un nuovo progetto: Alfabetizzazione in Camerun.”
“Tale iniziativa – continua la Bonomo - vuole contribuire alla realizzazione di un Centro Culturale con Biblioteca e Sala Multimediale a disposizione delle varie etnie che caratterizzano la regione della Valle del Logone, per far s√¨ che le nuove generazioni possano essere in grado di custodire e valorizzare le proprie radici culturali attraverso le quali potranno essere in grado di vivere nell’attuale mondo globalizzato, assumendo la loro specificit√† e ricchezza culturale”.

La collaborazione con il Rotary Club di Cagliari √® vincente dal momento che si tratta di un sodalizio che va avanti ormai da cinque anni con ottimi risultati e ci auguriamo di riuscire a coinvolgere per l’anno prossimo anche altri club dell’isola” conclude Alberto Roggero del Rotary Club di Sassari.

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top