PRIMAVERA NEL CUORE DELLA SARDEGNA – BARI SARDO – 15-16 GIUGNO 2019 Reviewed by admin on . triplo appuntamento in programma nel weekend del 15 e 16 giugno 2019 per la manifestazione “Primavera nel Cuore della Sardegna“, che in occasione del Solstizio triplo appuntamento in programma nel weekend del 15 e 16 giugno 2019 per la manifestazione “Primavera nel Cuore della Sardegna“, che in occasione del Solstizio Rating: 0

PRIMAVERA NEL CUORE DELLA SARDEGNA – BARI SARDO – 15-16 GIUGNO 2019

primavera-nel-cuore-della-sardegna-bari-sardo-manifesto-2019-770x430triplo appuntamento in programma nel weekend del 15 e 16 giugno 2019 per la manifestazione “Primavera nel Cuore della Sardegna“, che in occasione del Solstizio d’Estate e della Festa di San Giovanni farà tappa anche a Bari Sardo, in Ogliastra , dove l’evento prende il nome di “Gopparis de froris de Santu Giuanni“. 

Sono due giorni dedicati alla riscoperta delle tradizioni locali nelle case del centro storico, le così dette cortes apertas, da quelle legate all’artigianato a quelle gastronomiche, a quelle culturali e devozionali. Ampio spazio viene inoltre dato alla preparazione de su Nenniri, ma scopriamo subito il programma completo della manifestazione:

La Notte di San Giovanni, il Solstizio d’Estate e su Nenniri:

La notte di San Giovanni era un momento assai caro ai nostri avi sin dal tempo del paganesimo, tanto che si usciva la notte per raccogliere le erbe medicinali e si era soliti praticare diversi riti curativi. Pensate che su Nenniri è legato a culti diffusi in tutto il bacino del Mediterraneo, si celebra la morte del Dio della Primavera, con riti volti a favorire il processo di rinascita della natura, della vegetazione e delle sementi. E se in gran parte della Sardegna su Nenniri si prepara per Pasqua, non è raro che localmente venga preparato anche per San Giovanni.

su-nenniri

Quanto a Bari Sardo, per quanto il centro principale si trovi all’interno, esso dispone di 10 km di coste, dalle classiche acque limpide che caratterizzano la costa orientale della Sardegna, tanto da essere segnalata dai pediatri italiani quale spiaggia ideale a misura di bambino (Bandiera Verde). Caratteristica è soprattutto la sua splendida Torre Spagnola che non solo domina l’intero litorale di Torre di Barì, ma dallo scorso anno può essere scelta quale location ideale per il proprio matrimonio.

Programma della Primavera nel Cuore della Sardegna a Bari Sardo: 

smurzu-bari-sardo

Sabato, 15 giugno 2019:

  • dalle 9,00 alle 12,00 – Sa Domu Casa Poddana, via Nazario Sauro – Laboratorio per bambini sulla realizzazione delle bambole di pezza di Sa Sartina
  • dalle ore 10,00 alle 12,30 – Apertura ufficiale della manifestazione con accompagnamento dell’organettista Myriam Costeri con Su cuntzertu antigu gavoesu lungo le vie del centro
  • dalle ore 10,00 – Centro storico –  Apertura dei cortili e delle case
  • dalle ore 10,30 – Centro storico –  Apertura degli info point
  • dalle ore 12,30 – Centro storico –  Degustazione dei piatti tipici nelle case
  • dalle ore 15,00 alle 19,00 – Sa Domu Casa Poddana, in via Nazario Sauro – Laboratorio per bambini sulla realizzazione delle bambole di pezza di Sa Sartina
  • dalle ore 16,00- Centro storico:
    • Esibizione itinerante del gruppo folk di Dorgali Don Milani
    • Esibizione ed intrattenimento dell’organettista Fausto Pistis
  • dalle ore 16,00 alle 20,00 – Centro storico – Esibizione itinerante dell’organettista Myriam Costeri con Su cuntzertu antigu gavoesu
  • dalle ore 16,30 – Centro storico –  Esibizione itinerante del gruppo Tenores Ogliastra
  • dalle ore 19,30 – Via Acquedotto, fronte Sa Domu de is Feralis 1950 – Dimostrazioni dei vari artigiani del legno, coltellinai e torronai
  • dalle ore 20,30 – Centro storico –  Intrattenimento serale con gruppi musicali all’interno del circuito

tradizioni-bari-sardo

Domenica, 16 giugno 2019:

  • dalle ore 10,00 – Centro storico –  Apertura dei cortili e delle case
  • dalle ore 10,30:
    • Centro storico –  Apertura degli info point
    • Via Acquedotto, fronte Sa Domu de is Feralis 1950 – Dimostrazioni dei vari artigiani del legno, coltellinai e torronai
  • ore 12,30 – Centro storico – Degustazione dei piatti tipici nelle case del centro storico
  • dalle ore 16,00- Centro storico – Esibizione ed intrattenimento dell’organettista Fausto Pistis
  • dalle ore 16,30 – Centro storico:
    • Esibizione itinerante del gruppo del gruppo Tenores Ogliastra
    • Esibizione itinerante del gruppo folk Abba Frida di Arzana
  • ore 17,00 – Via Roma – Partenza del corteo femminile in abito tradizionale con i cestini de Su Nenniri che si svilupperà lungo le vie del centro storico, con partenza da via Roma e attraversamento di tutte le cortes per poi concludersi nella stessa via Roma col rito de Goppais de froris de Santu Giuanni.
  • ore 17,30 – Rappresentazione dello spettacolo di animazione itinerante e improvvisazione teatrale: “Comare Vardetta & CO“, a cura della compagnia teatrale Barbaciridicoli di Ottana
  • ore 18,30 – Via Acquedotto, fronte Sa Domu de is Feralis 1950 – Dimostrazioni dei vari artigiani del legno, coltellinai e torronai
  • ore 20,00 – Premiazione della Domu più bella e significativa.
  • dalle ore 20,30 – Centro storico – Intrattenimento serale con gruppi musicali all’interno del circuito

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top