PASQUETTA 2019 A FORESTA BURGOS – LUNEDI 22 APRILE 2019 Reviewed by admin on . torna anche quest’anno , in provincia di Sassari – l’appuntamento con “Burgos e i suoi sapori” e il “6° mercato contadino“. Come già per le scorse edizioni sono torna anche quest’anno , in provincia di Sassari – l’appuntamento con “Burgos e i suoi sapori” e il “6° mercato contadino“. Come già per le scorse edizioni sono Rating: 0

PASQUETTA 2019 A FORESTA BURGOS – LUNEDI 22 APRILE 2019

pasquetta-burgos-manifesto-2019-770x430torna anche quest’anno , in provincia di Sassari – l’appuntamento con “Burgos e i suoi sapori” e il “6° mercato contadino“. Come già per le scorse edizioni sono tanti gli eventi in programma per lunedì 22 aprile 2019, cioè per il giorno di Pasquetta 2019.

Ancora una volta ci saranno una serie di percorsi per tutti i gusti, che vanno dall’archeologia alla natura, dall’ enogastronomia all’ artigianato, che ci permetteranno di godere appieno di uno dei siti naturalistici più particolari e unici dell’intera Sardegna. Per pranzo si può scegliere tra menu fissi con circa 2mila posti a sedere anche al coperto e i tantissimi punti ristoro dislocati in tutta la foresta. Da segnalare inoltre l’ ampia disponibilità di parcheggi per le auto, i camper e i bus in arrivo da tutta la Sardegna. Tante soluzioni ottimizzate anche per i diversamente abili.

Dove mangiare a Foresta Burgos:

Per l’occasione saranno diverse opzioni tra menu fissi con posti a sedere sia al coperto (circa 2000) che all’aperto, con prezzi che non superano i 16 euro, e la ristorazione diffusa che continua con tantissimi punto ristoro dislocati in tutta la Foresta per una soluzione più veloce e meno impegnativa, dai prezzi decisamente più contenuti.

Escursioni:

E poi le tante escursioni e piedi e a cavallo, al villaggio nuragico sa Reggia, al laghetto bosco e alle domus de janas di s’Unighedda, al costo di 3 euro cadauna. Per partecipare non c’è bisogno di prenotare, basta rivolgersi all’info point che troverete a Foresta Burgos, oppure recarsi direttamente alle biglietterie nei pressi dei siti prescelti.



style=”display:inline-block;width:300px;height:250px”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”8222587235″>

burgos

Da non perdere anche la visita guidata al “Castello del Goceano“, comunemente noto come semplicemente il “Castello di Burgos“, posto su un picco granitico che sovrasta l’omonimo borgo, fondato come “Villa di Burgo“, da Mariano IV, Giudice d’Arborea, il 16 agosto 1353. Il castello venne invece edificato circa 200 anni prima, attorno al 1130, da Gonario II, Giudice di Torres, e per lungo tempo godrà della fama  di “castello più imprendibile del Giudicato” per l’inaccessibilità della sua posizione e per la presenza delle tre cortine murarie che ne cingevano interamente il perimetro. All’interno del castello si svolsero le tristi vicende della regina Prunisinda, così come ci visse fino alle sua morte, avvenuta nel 1259, l’ultima Giudicessa di Torres, Adelasia.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top