LE NOTTI MUSICALI – TEATRO LIRICO – CAGLIARI – 28-29-30 AGOSTO 2014THE MUSICAL NIGHTS – LYRIC THEATRE – CAGLIARI – AUGUST 28-29-30,2014 Reviewed by admin on . Dal Quartetto Hermes a Marc Coppey , da Jean Marc Luisada a Fabio Bidini, passando, solo per citarne qualcun altro, per Marie Degand e Pierre Amoyal. Il capoluo Dal Quartetto Hermes a Marc Coppey , da Jean Marc Luisada a Fabio Bidini, passando, solo per citarne qualcun altro, per Marie Degand e Pierre Amoyal. Il capoluo Rating: 0

LE NOTTI MUSICALI – TEATRO LIRICO – CAGLIARI – 28-29-30 AGOSTO 2014THE MUSICAL NIGHTS – LYRIC THEATRE – CAGLIARI – AUGUST 28-29-30,2014

Notti-musicali-Accademia-Internazionale-di-Musica-di-Cagliari--Flyer-2014Dal Quartetto Hermes a Marc Coppey , da Jean Marc Luisada a Fabio Bidini, passando, solo per citarne qualcun altro, per Marie Degand e Pierre Amoyal.
Il capoluogo sardotorna a essere palcoscenico per i piĂą grandi virtuosi della musica classica di tutto il mondo. L’occasione è offerta dalla XIV edizionedell’Accademia di musica di Cagliari, dallo scorso anno partner dell’Unesco, grazie al riconosciuto valore del direttore artistico Cristian Marcia, apprezzato musicista e docente di chitarra al conservatorio Chopin di Parigi, e del fratello Gianluca, presidente dell’associazione Sardegna in musica, da cui nel 2000è nata l’Accademia.
Anche questa estate Cagliari si trasformacosì nel capoluogo della musica colta. Dal 25 agosto al 3 settembre arriveranno nell’isola 200 giovani talenti provenienti da tutto il pianeta per i corsi di alto perfezionamento musicale tenuti da maestri di caratura internazionale.Come da tradizionel’Accademia di musica, in collaborazione con il Teatro lirico di Cagliari,  coglie questa opportunitàper proporre, accanto allo studio, il festival “Le notti Musicali”: tre serate, dal 28 al 30 agosto, in cui al pubblico è offerta la ghiotta possibilità di assistere ai concerti di questi maestri.
Con la kermesse dedicata al pubblico e i corsi di alta formazione l’Academia di musica di Cagliari chiude un altro anno di intensa attività. Attività che ha toccato il clou a maggio a Parigi, nella sede dell’Unesco (che l’ha inserita tra i suoi partner più prestigiosi) nella serata “La musique, la Culture, LesTraditions d’une ile dans la Mèditerranée: La Sardaigne”. Un’occasione che ha permesso di promuovere la Sardegna e di far conoscere anche le sue tradizioni musicali, grazie alla presentazione delle launeddas suonate da Luigi Lai.
Il programma delle tre serate del festival (inizio sempre alle 21) si apre il 28 agosto con una delle ultime straordinarie composizioni di Schubert, Quintetto con Due violoncelli Op. 163, che vedrà impegnati sul palco il giovane quartetto francesceQuatuor Hermes e il virtuoso del violoncello Marc Coppey. Quest’ultimo sarà anche l’assoluto protagonista della successivaSuite per violoncello n. 1 BWV 1007 di Bach. Il concerto prosegue con l’Overture dell’opera La gazza ladra di Rossini: in scena ci saranno il flautista Jose DanielCastellon, la violinista Stephanie Marie Degande Cristian Marcia. Cristian Marcia resterà sul palco per eseguire, insieme alQuatuor Hermes, ilQuintetto n. 1 G 445 e Fandango Quintet G 443 del prolifico compositore italiano Luigi Boccherini, con cui si chiuderà la serata.
Sarà uno dei deliziosi otto trii per pianoforte scritti da Mozart ad aprire l’appuntamento del29 agosto: accanto al pianista francese Jacques Rouvier (una carriera costellata da numerosi premi internazionali), ci saranno il  violino di Liana Gourdjia, musicista che unisce una tecnica definita impressionante a una grande purezza di stile e, ancora una volta, il violoncello di Marc Coppey.Si prosegue con uno dei maggiori interpreti contemporanei di Chopin, Jean Marc Luisada, e con il virtuoso del violino Pierre Amoyal (possessore di un kochanskidi Stradivari, tra  i più bei violini mai realizzati) che proporranno la Sonata n. 2 Op. 94 di Prokofiev. Ancora Prokofiev nella seconda parte del concerto con la Sonata per due Violini op. 56: in scena ancora Pierre Amoyal insieme a Stephanie Marie Degand. Si va avanti con il superbo Quintetto con clarinetto KV 581 di Mozart eseguito dal Quatour Hermes insieme al clarinettista FlorentHeau, universalmente considerato tra i più brillanti esponenti della tradizione legata al clarinetto.FlorentHeau chiuderà la serata insieme a Marcela Roggeri, considerata  “la più francese tra i pianisti argentini” sulle note malinconiche di AdiòsNonino, Cafè 1930 di Piazzolla.
L’ultima serata, il 30 agosto, sarà percorsa dalle note dei compositori tedeschiBrahms e Schuman. In scena, per eseguire la Sonata n. 1 op. 78 di Brahms, ci sarà un’altra virtuosa del violino, la giapponese YuzukoHorigome, insieme a Jean Marc Luisada.  Il programma prosegue con il Quatuor Hermes impegnato nell’esecuzione del Quartetto per Archi n. 3 Op. 41 di Schuman. Nella seconda parte della serata salgono sul palco il Quatour Hermese il pianista Fabio Bidini, per salutare il pubblico sulle note del Quintetto con piano di Schuman.
Il costo dei biglietti è di 10 euro (5 euro per gli abbonati del Teatro Lirico di Cagliari).
Informazioni: Box Office, viale Regina Margherita tel. 070.657428, info@boxofficesardegna.it. Oppure: Biglietteria del Teatro Lirico via Sant’Alenixedda tel. 070.4082230 o 070.4082249, fax 070.4082223, biglietteria@teatroliricodicagliari.it.
L’Accademia di musica di Cagliari è realizzata con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliarie della Provincia di Cagliari, e conta sulla co-produzione della Fondazione Teatro Lirico diCagliari e del Conservatorio cagliaritano.Notti-musicali-Accademia-Internazionale-di-Musica-di-Cagliari--Flyer-2014Quartet Hermes Marc Coppey, by Jean Marc Luisada to Fabio Bidini, passing just to name someone else, for Marie and Pierre Amoyal Degand.
The capital sardotorna to be the stage for the greatest virtuosos of classical music from around the world. This opportunity is offered by the fourteenth edizionedell’Accademia music of Cagliari, last year partner site, thanks to the recognized value of the artistic director Cristian Marcia appreciated musician and guitar teacher at the conservatory Chopin in Paris, and his brother Thomas, president of Sardinia in music, which was born in 2000E Academy.
Also this summer Cagliari trasformacosì in the capital of classical music. From August 25 to September 3 will arrive in the island 200 young talents from all over the planet for music master classes taught by instructors from tradizionel’Accademia internazionale.Come caliber of music, in collaboration with the Lyric Theatre of Cagliari, captures opportunitĂ per this propose, next to the study, the festival “Musical nights”: three nights, August 28 to 30, in which the public is given the opportunity to attend the concerts ahead of these masters.
With the festival dedicated to the public and higher education courses the Academy of Music in Cagliari closes another year of intense activity. Activity that has touched the climax in May in Paris, at the headquarters of UNESCO (which has included among its most prestigious partners) in the evening “La musique, la Culture, LesTraditions d’une ile dans la MèditerranĂ©e: The Sardaigne” . An opportunity that has allowed us to promote Sardinia and also to make known its musical traditions, thanks to the presentation of launeddas played by Luigi Lai.
The program of the three nights of the festival (always start at 21) opens August 28 with one of the last extraordinary compositions by Schubert, Quintet for Two Cellos Op 163, which will involve the young quartet on stage francesceQuatuor Hermes and virtuoso cello Marc Coppey. This will also be the absolute protagonist of the successivaSuite for cello no. 1 BWV 1007 by Bach. The concert continues with the opera La Gazza Ladra Overture Rossini: on stage, there will be flutist Jose DanielCastellon, violinist Stephanie Marie Degande Cristian Marcia. Cristian Marcia will remain on stage to perform, along alQuatuor Hermes, ilQuintetto n. 1 G 445 and G 443 Fandango Quintet by the prolific Italian composer Luigi Boccherini, which will close the evening.
It will be one of the delicious eight piano trios written by Mozart to open the appointment del29 August, next to the French pianist Jacques Rouvier (a career marked by numerous international awards), there will be the violin Liana Gourdjia, a musician who combines a technique called awesome a great purity of style and, once again, the cello by Marc Coppey.Si continues with one of the major contemporary interpreters of Chopin, Jean Marc Luisada, and the violin virtuoso Pierre Amoyal (kochanskidi possessor of a Stradivari, among the finest violins ever made) that will offer the Sonata no. 2 Op 94 by Prokofiev. Still Prokofiev in the second half of the concert with the Sonata for Two Violins, Op. 56: Pierre Amoyal still on the scene along with Stephanie Marie Degand. It goes on with the superb Clarinet Quintet KV 581 by Mozart performed by Quatour Hermes along with clarinetist FlorentHeau, universally considered one of the most brilliant exponents of the tradition of the clarinetto.FlorentHeau close the evening with Marcela Roggeri, considered “the most French of Argentine pianists “the melancholy notes of AdiòsNonino, Cafe 1930 Piazzolla.
The last evening, August 30, will be covered by the notes of the composers tedeschiBrahms and Schuman. On stage, to perform the Sonata no. 1, Op. 78 by Brahms, there will be another virtuoso of the violin, the Japanese YuzukoHorigome, along with Jean Marc Luisada. The program continues with the Quatuor Hermes engaged in the performance of the String Quartet no. 3 Op 41 Schumann. In the second part of the evening go on stage the Quatour Hermese pianist Fabio Bidini, to greet the audience on the notes of the piano quintet by Schumann.
The ticket price is 10 euro (5 euro for subscribers of the Teatro Lirico di Cagliari).
Information: Box Office, Viale Regina Margherita tel. 070.657428, info@boxofficesardegna.it. Or: Lyric Theatre Ticket via Sant’Alenixedda tel. 070.4082230 or 070.4082249, 070.4082223 fax, biglietteria@teatroliricodicagliari.it.
The Academy of Music in Cagliari is produced with the assistance of the Autonomous Region of Sardinia, the City of Cagliarie of the Province of Cagliari, and relies on the co-production of the Fondazione Teatro Lirico diCagliari and the Conservatory of Cagliari.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top