LE NOVITA’ DISCOGRAFICHE DI INVIOLATA RECORDINGS – AQUARIUM GALLERY – GIOVEDI 20 DICEMBRENEWS ‘RECORD OF INVIOLATA RECORDINGS – AQUARIUM GALLERY – THURSDAY DECEMBER 20 Reviewed by admin on . Prima serata di presentazione dedicata ai cd degli artisti locali Inviolata Recordings - ultimi due cd John Cage - Two & variations II - Ensemble Spaziomusi Prima serata di presentazione dedicata ai cd degli artisti locali Inviolata Recordings - ultimi due cd John Cage - Two & variations II - Ensemble Spaziomusi Rating:

LE NOVITA’ DISCOGRAFICHE DI INVIOLATA RECORDINGS – AQUARIUM GALLERY – GIOVEDI 20 DICEMBRENEWS ‘RECORD OF INVIOLATA RECORDINGS – AQUARIUM GALLERY – THURSDAY DECEMBER 20

Prima serata di presentazione dedicata ai cd degli artisti locali

Inviolata Recordings – ultimi due cd
John Cage – Two & variations II – Ensemble Spaziomusica
Johannes Brahms – op.10,117,118 – Maurizio Moretti , pianoforte

INGRESSO LIBERO – Giovedì 20 Dicembre ore 21.00

Aquarium Gallery, Via Tasso 23a – Cagliari
tel 070-485693 cell 3347024521 eMail aquarium_gallery@libero.it

Con la stessa modalità d’ascolta proposta ne “I Concerti per Musica Riprodotta”, l’Associazione culturale Aenigma dedica uno spazio alla produzione discografica degli artisti locali, questa sarà la prima di una serie di presentazioni che a cui sarà dedicato il giovedì.

I Concerti per Musica Riprodotta

L’ascolto della Musica come forma di meditazione

Queste serate mirano ad essere un esperimento percettivo per tutti noi, ma allo stesso tempo rappresentano anche un invito al recupero di una modalità d’ascolto dai più dimenticata o per molti addirittura sconosciuta.
L’esperimento riguarda in primo luogo il mezzo di diffusione acustica: il sistema ad Alta fedeltà, e il modo in cui è stato messo a punto al fine di ottenere non una banale sonorizzazione ambientale, ma una credibile e verosimigliante ricostruzione multidimensionale dell’evento musicale, quale che fu al momento stesso dell’esecuzione originale.
Un tale risultato acustico, offrendo il massimo coinvolgimento emotivo, rende fattivo e possibile il risveglio di una creatività interiore che tanto spesso si assopisce nel clamore imposto dai ritmi del comune vivere quotidiano.
Con l’ausilio di un sistema di riproduzione in grado di condurre l’ascoltatore verso un contesto emozionale il più possibile coerente rispetto a quello inteso dall’esecutore o, nella forma d’ascolto più profonda, allo stesso principio ispiratore del compositore, diviene più comodamente accessibile quel mondo interiore da cui la stessa musica parrebbe trarre origine.
In questo modo avremo ricongiunto in noi la sorgente stessa della Musica (il mondo Spirituale) all’apparentemente separata sua manifestazione esteriore: la concretezza estetica nell’impatto socio-culturale.
L’integrazione, durante la percezione diretta dell’ascolto, dell’insieme delle coscienze relative, quella intellettuale, quella fisico-percettiva e quella emozionale, produce un momento di profondo raccoglimento e contatto con se stessi, rendendo possibile l’attivarsi di un canale di comunicazione tra il mondo spirituale e quello apparentemente distante della manifestazione materiale.
La musica potrebbe addirittura non essere così importante per l’umanità, se non rappresentasse una sorta di nutrimento spirituale e una straordinaria via d’accesso a stati di coscienza estremamente preziosi per l’equilibrio dell’uomo stesso.
Una tale modalità d’ascolto può senza difficoltà essere definita come un atto di meditazione.
L’intento di queste serate è appunto quello di praticare un’audizione musicale al fine di realizzarne il potenziale spirituale ed è dunque naturale conseguenza che le proposte vertano su autori le cui composizioni possano al meglio veicolare quella visione profonda della Vita che è stata fonte ispirante delle composizioni stesse.

First presentation evening dedicated to the so-called local artists

Inviolate Recordings – the last two cd
John Cage – Two & Variations II – Ensemble Spaziomusica
Johannes Brahms – op.10, 117.118 – Maurizio Moretti, piano

FREE ADMISSION – Thursday, 20 December 21:00

Aquarium Gallery, Via Tasso 23a – Cagliari
tel 070-485693 Mobile 3347024521 eMail aquarium_gallery@libero.it

In the same way you listen proposal in “The Concert for Music Reproduced”, the Cultural Association Aenigma dedicates a record production of local artists, this will be the first of a series of presentations that will be dedicated on Thursday.

The Concert for Music Reproduced

Listening to music as a form of meditation

These evenings are designed to be a perception experiment for all of us, but at the same time they are also an invitation to the recovery of a listening mode from the most forgotten or even unknown to many.
The first experiment concerns the means of spreading sound: the high-fidelity system, and the way in which it has been developed in order to obtain a non-trivial sound environment, but a credible and lifelike multi-dimensional reconstruction of the musical as it was at the very moment of the original performance.
Such a result sound, offering the highest emotional involvement, effective and makes possible the awakening of inner creativity that so often falls asleep in the clamor imposed by the rhythms of common everyday life.
With the aid of a playback system able to lead the listener to an emotional context as possible consistent compared to that intended by the performer or, in the form of listening deeper, the same principle of the composer, becomes more easily accessible that inner world from which the music itself seems to originate.
In this way we will have rejoined us in the very source of Music (the spiritual world) the apparently separate its outward manifestation: a hands on impact socio-cultural aesthetics.
Integration, during the direct perception of listening, of all consciences on, the intellectual, the physical and the emotional perception, produces a moment of deep meditation and in contact with themselves, making it possible to activate a channel communication between the spiritual world and the material manifestation of the seemingly distant.
The music might not even be so important for humanity, if it did not represent a sort of spiritual nourishment and a unique gateway to states of consciousness extremely valuable for the balance of the man himself.
Such a listening mode can easily be defined as an act of meditation.
The aim of these sessions is just to practice hearing music in order to realize their spiritual potential and is therefore a natural consequence that the proposals should deal with authors whose compositions can to better convey the profound vision of life that was inspiring source of the compositions themselves.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top