LA PIRAMIDE DI SANGUE – FORDONGIANUS – GIOVEDI 30 AGOSTO Reviewed by admin on . Terme di Fordongianus, giovedi 30 agosto ore 22 Live bands: --LA PIRAMIDE DI SANGUE (http://www.facebook.com/lapiramide.disangue) --EVERYBODY TESLA (http://www. Terme di Fordongianus, giovedi 30 agosto ore 22 Live bands: --LA PIRAMIDE DI SANGUE (http://www.facebook.com/lapiramide.disangue) --EVERYBODY TESLA (http://www. Rating:

LA PIRAMIDE DI SANGUE – FORDONGIANUS – GIOVEDI 30 AGOSTO

Terme di Fordongianus, giovedi 30 agosto ore 22

Live bands:

–LA PIRAMIDE DI SANGUE (http://www.facebook.com/lapiramide.disangue)
–EVERYBODY TESLA (http://www.facebook.com/everybodytesla?ref=ts)
–COMANECI (http://comaneci.bandcamp.com/)
–RAW RAVE GROOVE (http://www.myspace.com/rawravegroove)
–FUJIMA (http://www.facebook.com/pages/Fujima/226184167491179)
DJ-SET:
–Trinity Killers Selection (http://www.facebook.com/pages/Trinity-Killers-selection/293639900687510)
–Everybody Tesla (http://www.facebook.com/everybodytesla?ref=ts)
–NAN (v/0)
–Aliens on Bagdad!
& more!

INGRESSO 2 EURO!!
Free camping in campurella.
Portati da bere o compralo a prezzi modici nei chioschi vicini!
I live inizieranno circa alle 22:00!
Bless ya

‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡‡

LA PIRAMIDE DI SANGUE

La Piramide di Sangue e’ un ensemble psichedelico di sette elementi.
La line-up e’composta da musicisti provenienti da diverse realtà musicali italiane (movie star junkies,king suffy generator,love boat etc…), un tappeto sonoro costruito intorno a due chitarre, due bassi, un clarinetto, un synth, una batteria e diversi effetti e percussioni.
La Piramide di Sangue e’ un ensemble psichedelico di sette elementi.
La line-up e’composta da musicisti provenienti da diverse realtà musicali italiane (movie star junkies,king suffy generator,love boat etc…), un tappeto sonoro costruito intorno a due chitarre, due bassi, un clarinetto, un synth, una batteria e diversi effetti e percussioni.
I brani si sviluppano su un mosaico di suoni meditativi e inquieti che spesso ricordano Sun Ra o Anthony Braxton, cavalcate kraut di scuola Agitation Free e Neu, influenze dalle chitarre nordafricane come Bombino o Group Doueh, il tutto mischiato con la No Wave newyorkese e il rock americano.

EVERYBODY TESLA

Gli Everybody Tesla nascono nel 2009 dalla collaborazione di MyNerdPride (Alessio Atzori) e Gran.Farabutt.Loop.Man (Dario Licciardi). Il nome deriva dalla primissima prova del duo che non sapendo esattamente cosa suonare decise di iniziare con una genuina cassa dritta, un basso continuo e un jingle che da “everybody dance now!” si è trasformato spontaneamente in “everybody Tesla!”.
Il gruppo è nato come progetto di live looping poi si è evoluto verso altre tecniche di destruttrazione dei sample. Hanno pubblicato il loro primo EP in cassetta per On2Sides.

Il live
Uno di fronte all’altro con strumenti autocostruiti, monome, microfoni, campionatori, kaoss pad e tastierine giocattolo. Un live looping incessante che si concretizza in un suono rumoroso, barcollante e giocoso, dove sperimentazione, spinte dancefloor e psichedelia trovano un equilibrio in continua evoluzione.

Fondamentalmente gli Everybody Tesla si divertono a premere tasti.

COMANECI

Dopo diversi Ep e il debutto discografico nel 2007 con Volcano, la band formata da Francesca Amati – chitarra, piano, voce – e Glauco Salvo – chitarra, banjo, lap steel – torna due anni più tardi con il secondo acclamato lavoro: “You a Lie” (Madcap Collective). Il loro è un progetto musicale minuto e originale, di canzoni semplici in cui il folk incontra il blues, di lentezze acustiche attraversate da una voce sorprendente per la sensualità e l’infanzia che porta con sé.

RAW RAVE GROOVE

I Raw Rave Groove sono Antonio alla voce e chitarra, i due fratelli Matteo e Luca alla chitarra e basso, Simone alla batteria: quattro idioti che dichiarano di amare le chitarrine scordate, le batterie d’altri tempi, il trash, il soul e – naturalmente – sudare e saltellare sui palchi ogni volta che ce n’è l’occasione.

FUJIMA

I Fujima nascono legalmente nell’ottobre 2011 in una scomoda saletta di Oristano, ma si concretizzano e iniziano a trovare un sound solo dopo il trasferimento nella cella frigo di Cagliari, qualche mese dopo. Il risultato finale è un mix di influenze e ispirazioni (una su tutte quella dei Pixies) che hanno caratterizzato le esperienze musicali dei diversi componenti della band, bassi distorti, accordature alla Dylan, loop station, delay, batteria picchiata per farle male, birra da discount e molto altro.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top