LA FIERA DI SANTA LUCIA – SERRI – 19-21 MAGGIOSAINT LUCIA FESTIVAL – SERRI – MAY 19 TO 21 Reviewed by admin on . Il Comune di Serri e la Soc. Coop. Soc. “Noesis” in collaborazione con: Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di Cagliari, Comunità Montana “Sarcidano Barb Il Comune di Serri e la Soc. Coop. Soc. “Noesis” in collaborazione con: Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di Cagliari, Comunità Montana “Sarcidano Barb Rating:

LA FIERA DI SANTA LUCIA – SERRI – 19-21 MAGGIOSAINT LUCIA FESTIVAL – SERRI – MAY 19 TO 21

FIERA SLUCIA

Il Comune di Serri e la Soc. Coop. Soc. “Noesis”
in collaborazione con: Regione Autonoma della Sardegna, Provincia di Cagliari, Comunità Montana “Sarcidano Barbagia di Seulo”, Consorzio Turistico dei Laghi, Asl n. 8, Consorzio Bacino Imbrifero Montano del Flumendosa, A.T. Pro Loco di Serri, GAL Sarcidano Barbagia di Seulo presentano

Fiera di Santa Lucia
Serri 18, 19, 20 e 21 maggio 2013
La Festa del Sarcidano

Domenica, 19 maggio
ore 09:00, Mercato dei Produttori e vendita di filiera corta, mostra mercato delle produzioni eno–gastronomiche e dei lavori artigianali con dimostrazioni e degustazioni. Intrattenimento musicale con la partecipazione di Andrea Puddu alla fisarmonica.
ore 09:15, XII Concorso Enologico Vini del Sarcidano a cura dell’A.T. Pro Loco di Serri. Degustazione di prodotti e premiazione vincitori.
ore 09:30, apertura de La Fiera del Bestiame. Seguirà la Festa del Cavallo con movimento di rettangolo, passo-trotto-galoppo, direzionale salto ad ostacoli, monta da lavoro, in collaborazione con il maneggio Il Mirage ASD Scuola di Equitazione Ortacesus.
ore 10:00, Archeologo per un giorno: bambini e ragazzi potranno partecipare alla simulazione di scavo con l’assistenza di un archeologo, a cura della Coop. “L’Oleandro” – gestione area archeologica Santuario Nuragico “Santa Vittoria” di Serri.
ore 10:30, Rievocazione storica sul popolo romano in Sardegna a cura del gruppo Memoriae Milites con allestimento di un campo, prove di tiro con balista, esposizione di manufatti, presentazione del vestiario civile e militare indossato dai componenti del gruppo.
ore 16:00, esibizione di tecniche di combattimento nel campo romano e corteo nell’area fieristica.
ore 17:00, serata danzante in compagnia dei gruppi folk “Santa Vittoria” di Serri e “A.T Pro Loco Su Mori” di Selegas. Esibizione di Zumba e balli di gruppo con la partecipazione di numerose scuole sarde.
ore 18:30, Sagra de sa Fregula Serresa con salsiccia, lavorazione a mano e degustazione, secondo le ricette delle massaie locali.

Domenica 19 maggio, nella sala principale, sarà possibile ammirare la Mostra a cura di Sardinia Reptiles, con l’esposizione/vendita di diverse specie di rettili, anfibi, roditori, pesci tropicali, insetti e un vasto assortimento di uccelli. Sarà inoltre presente la Dottoressa Pierangela Sabiu, della Clinica Veterinaria San Giuseppe di Cagliari.

L’ingresso, la partecipazione e l’esposizione in fiera sono a titolo gratuito.
Per informazioni: 3890386166 – 3701062867 fiera.serri@tiscali.it www.comune.serri.ca.it

La Fiera di Santa Lucia nasce negli anni venti del secolo scorso su istituzione da parte del Consiglio Comunale locale, considerato che già da prima si verificavano in quell’ area, raduni spontanei di bestiame. In breve tempo, la Fiera Zootecnica di Serri, così venne battezzata, assunse fama e importanza, superando con oltre 6000 capi registrati, le più note manifestazioni fieristiche della Sardegna.
Negli anni, soprattutto a causa della graduale sostituzione degli animali con i mezzi meccanici, la Fiera è andata impoverendosi; ma l’ attuale amministrazione, guidata dal giovane Sindaco, facendo i conti con gli scarsi bilanci, ne ha promosso il rilancio, attraverso tutta una serie di eventi, con numerose presenze nelle due edizioni annuali.
Oggi la Fiera di Santa Lucia è soprattutto vetrina per il commercio e l’ esposizione di prodotti eno-gastronomici e artigianali, mostra mercato del bestiame, canale di promozione turistica e culturale del paese, del territorio, della Sardegna.
Naturalmente, alla Fiera è legata la festa di Santa Lucia, con il perpetuarsi dei riti e delle celebrazioni liturgiche nella chiesetta, attorno al nome della Vergine e Martire, protettrice della vista.

Nel sito istituzionale del Comune di Serri ( www.comune.serri.nu.it ), si possono leggere i riassunti delle ultime edizioni, e ammirare le diverse fotografie.FIERA SLUCIA

The City of Serri and Soc. Soc “Noesis”
in collaboration with: Autonomous Region of Sardinia, Cagliari Province, the Mountain Community “Sarcidano Barbagia of Seulo” Consorzio Turistico dei Laghi, ASL n. 8 Consortium catchment Montano Flumendosa, AT Pro Loco di Serri, GAL Sarcidano Barbagia of Seulo have

Fair of Saint Lucia
Serri 18, 19, 20 and 21 May 2013
The Feast of Sarcidano

Sunday, May 19
09:00, Market Producers and sale of short chain, show production market gastronomic and handicraft with demonstrations and tastings. Musical entertainment with the participation of Andrea Puddu accordion.
09:15, XII Wine Competition Wine Sarcidano by TA Pro Loco di Serri. Tasting of products and award winners.
09:30 am Opening of The Cattle Fair. Follow the Festival of the Horse with movement rectangle, step-by-trot-gallop, directional jumping, mounts work in partnership with the handling Mirage ASD Riding School Ortacesus.
10:00, Archaeologist for a day: children and young people can participate in the simulation of excavation with the assistance of an archaeologist, organized by the Coop. “The Oleander” – management of archaeological Sanctuary Nuragico “Santa Vittoria” Serri.
10:30, Historical Reenactment on the Roman people in Sardinia by the group Memoriae Milites with preparation of a field, shooting tests with ballista, display of artifacts, presentation of the clothing worn by the civilian and military components of the group.
16:00, exhibition of fighting techniques in the Roman camp and march at the exhibition grounds.
17:00, dancing evening in the company of folk groups “Santa Vittoria” Serri and “AT Pro Loco On Mori” of Selegas. Exhibition of Zumba and dance groups with the participation of numerous schools sardines.
18:30, Festival de sa Fregula Serresa with sausage, handwork and tasting, according to the recipes of the local housewives.

Sunday, May 19, in the main room, you can admire the exhibition organized by Sardinia Reptiles, with the exhibition / sale of various species of reptiles, amphibians, rodents, tropical fish, insects, and an assortment of birds. There will also be Dr. Pierangela Sabiu, Veterinary Clinic of St. Joseph of Cagliari.

The entrance, participation and exposure at the fair are free of charge.
For more information: 3890386166 to 3701062867 fiera.serri @ tiscali.it www.comune.serri.ca.it

The Fair of Saint Lucia was born in the twenties of the last century of establishment by the local council, considering that even before occurred in that ‘area, spontaneous gatherings of cattle. In a short time, the Fair of Animal Husbandry Serri, so was baptized, took fame and importance, surpassing more than 6,000 animals registered, the most famous fairs of Sardinia.
Over the years, mainly because of the gradual replacement of animals with mechanical means, the Fair has been impoverished, but the ‘current administration, led by the young mayor, by coming to terms with the limited budgets, has promoted the revival, through a whole series of events, with numerous appearances in the two annual editions.
Today the Fair of Saint Lucia is primarily a showcase for the trade and the ‘exhibition of food and wine and craft shows the livestock market, channel tourist and cultural promotion of the country, territory, of Sardinia.
Of course, the Fair is linked to the feast of Saint Lucia, with the perpetuation of the rites and liturgical celebrations in the church, around the name of the Virgin and Martyr, patron saint of eyesight.

The site of the City of Serri (www.comune.serri.nu.it), you can read the summaries of the latest editions, and admire the different photographs.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top