INCONTRI 2012 – BUTTARE LI QUALCOSA – TEATRO ALKESTIS- CAGLIARI – 11 OTTOBRE-1 GENNAIO 2013 Reviewed by admin on . INCONTRI 2012 - Buttare lì qualcosa La rassegna “INCONTRI”, creata nel’92 dal Teatro laboratorio ALKESTIS e nelle ultime edizioni realizzata in unione con la co INCONTRI 2012 - Buttare lì qualcosa La rassegna “INCONTRI”, creata nel’92 dal Teatro laboratorio ALKESTIS e nelle ultime edizioni realizzata in unione con la co Rating:

INCONTRI 2012 – BUTTARE LI QUALCOSA – TEATRO ALKESTIS- CAGLIARI – 11 OTTOBRE-1 GENNAIO 2013

INCONTRI 2012 – Buttare lì qualcosa

La rassegna “INCONTRI”, creata nel’92 dal Teatro laboratorio ALKESTIS e nelle ultime edizioni realizzata in unione con la compagnia d’arte CIRCO CALUMET, compie vent’anni. Per celebrare questo importante appuntamento, abbiamo scelto di organizzare un programma non autoreferenziale, ma in contatto col circostante e l’attualità, che sia capace di attraversare e trascendere i contenuti della specificità teatrale e affacciarsi su argomenti di più ampio interesse e coinvolgimento.

In linea di continuità con le precedenti edizioni che hanno reso omaggio a grandi figure del teatro come Antonin Artaud, Fernando Arrabal, Samuel Beckett, Alejandro Jodorowski, Incontri 2012 sarà interamente dedicata al pensiero e all’opera di Giorgio Gaber e Sandro Luporini. La rassegna, inoltre, si avvale della fondamentale collaborazione e partecipazione della Fondazione Giorgio Gaber, che fu costituita nel 2006 con lo scopo di divulgare e valorizzare, in particolare tra i più giovani, la figura e l’opera dell’artista italiano, scomparso il primo gennaio del 2003.

L’incontro “imprevedibile” con il mondo del Signor G. incarna lo spirito celebrativo di questa XX edizione, come fosse “una cosa reale e viva” che ancora ci parla e che non smette di farci pensare, e noi ispirati da una canzone dello stesso Gaber, affrontiamo i “vent’anni di Incontri” con la logica del “buttare lì qualcosa” (e andare via), con uno slancio partecipativo che contiene in sé un forte desiderio di appartenenza alla nostra città e ai suoi abitanti.

Lo scopo centrale di “Incontri 2012” è di analizzare e diffondere, da diversi punti di vista, il pensiero e l’opera teatrale di Giorgio Gaber e Sandro Luporini: attraverso incontri, spettacoli, esposizioni, proiezioni e testimonianze si cercherà di individuare le origini, la “missione” e l’attualità del loro percorso artistico, fino a domandarsi come gli interpreti e gli autori contemporanei possano dare continuità e sviluppo a quel modo così partecipato di intendere e fare teatro. La città di Cagliari, che non mai hai ospitato il signor G. con i suoi spettacoli, attraverso la rassegna “Incontri 2012” avrà occasione di conoscerne meglio l’arte teatrale e di celebrare al fianco della Fondazione Giorgio Gaber il decennale della sua scomparsa. (Andrea Meloni)

Incontri:

13 ottobre, ore 11:00

“La Fondazione Giorgio Gaber e i giovani”

incontro con Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione Giorgio Gaber

13 ottobre, ore 18.00

“Gaber, Luporini: il pensiero, il percorso, l’opera”

intervengono Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione Giorgio Gaber e Massimo Bernardini, giornalista e conduttore Rai. Contributo video del filosofo prof. Salvatore Veca.

24 novembre, ore 19.00

“Gaber, il teatro d’evocazione e Beckett”

intervengono Paolo Dal Bon, presidente della Fondazione Giorgio Gaber e Massimo Puliani, regista, docente all’ Accademia di Belle Arti di Macerata e studioso beckettiano.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top