IL MAESTRO E GLI ALTRI – TEATRO MASSIMO – CAGLIARI – 20-21 OTTOBRE Reviewed by admin on . "...VOGLIAMO FARE UN TEATRO CHE NON GLI ROMPA I C... A QUELLI CHE CI VANNO A VEDERLO!!..." TEATRO MASSIMO-SALA MINIMAX 20 -21 OTTOBRE 20 ottobre ore 21.00 21 ot "...VOGLIAMO FARE UN TEATRO CHE NON GLI ROMPA I C... A QUELLI CHE CI VANNO A VEDERLO!!..." TEATRO MASSIMO-SALA MINIMAX 20 -21 OTTOBRE 20 ottobre ore 21.00 21 ot Rating:

IL MAESTRO E GLI ALTRI – TEATRO MASSIMO – CAGLIARI – 20-21 OTTOBRE

“…VOGLIAMO FARE UN TEATRO CHE NON GLI ROMPA I C… A QUELLI CHE CI VANNO A VEDERLO!!…”

TEATRO MASSIMO-SALA MINIMAX 20 -21 OTTOBRE
20 ottobre ore 21.00
21 ottobre ore 19.00

IL MAESTRO E GLI ALTRI

di Luigi Lunari

Con Marco Spiga

Disegno luci Stefano Damasco

La tradizione del romanzo ”comico”, inteso come umoristico ritratto di quel mondo colorito e un po’ folle che è il teatro, e che vanta tra i suoi esempi più recenti Il romanzo teatrale di Bulgakov, rivive ne Il Maestro e gli altri, che Luigi Lunari ha dedicato al maggior teatro italiano e al suo più grande regista. Marco Spiga offre un gustoso ritratto di Giorgio Strehler, egocentrico e tiranno, ossessionato dal teatro e dalle cure di bellezza.

Lunari ha fatto parte del Piccolo Teatro di Milano per quasi vent’anni,
collaborando strettamente con Paolo Grassi e con Giorgio Strehler.

In questa divertente e incalzante vicenda, l’autore utilizza la profonda conoscenza dell’ambiente e dei personaggi, per narrare – con toni di travolgente efficacia umoristica – la “rivoluzione” che contrappone al Maestro (il celebrato regista dalla chioma leonina e dal pittoresco linguaggio) la grande folla degli altri: i suoi collaboratori,i dipendenti del Teatro, gli amici più fidati…tutti poco a poco coinvolti nell’incredibile progetto di costruire all’interno del Teatro stesso una filodrammatica che distribuisca un pò di gloria anche agli assistenti frustrati, ai dirigenti repressi, ai polverosi impiegati, agli oscuri lavoratori del retropalco.

” Ma insomma, che cazzo vogliono?”Cominciano subito i fuochi d’artificio;e di quì, fino alla girandola finale, al lettore non sarà più possibilestaccare gli occhi dalla pagina di questo libretto,un vero piccolo capolavoro di satira e d’umorismo”

Luciano Lucignani “La Repubblica”

“Il Maestro è Strehler, d’accordo. Ma il lettore può benissimo non saperlo.Perchè “Il Maestro e gli altri” è un libro autonomo, con personaggi capaci di interessare, eccome, anche chi non abbia mai varcato la mitica soglia del Teatro di via Rovello”

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top