FESTIVAL DELLE PRO LOCO – SESTU – 5-6 OTTOBRE 2019 Reviewed by admin on . Il programma della manifestazione, che manterrà la caratteristica enogastronomica del Raduno, comprenderà la preparazione del piatto tipico a cura di ogni Pro L Il programma della manifestazione, che manterrà la caratteristica enogastronomica del Raduno, comprenderà la preparazione del piatto tipico a cura di ogni Pro L Rating: 0

FESTIVAL DELLE PRO LOCO – SESTU – 5-6 OTTOBRE 2019

festival proloco sestuIl programma della manifestazione, che manterrà la caratteristica enogastronomica del Raduno, comprenderà la preparazione del piatto tipico a cura di ogni Pro Loco e relativa degustazione e si svolgerà nel Comune di Sestu il 5 e 6 ottobre 2019 in località San Gemiliano.. La scelta di tale luogo e determinata dalla suggestiva posizione e dalla conformazione degli “Stallis” della cinta muraria che circonda la chiesetta campestre, idonee a ospitare le Pro Loco. Cogliamo inoltre l’opportunità di collaborazione offertaci dalle Associazioni operanti presso la località e dalle stesse autorità Parrocchiali.

 

Alla rassegna hanno aderito le pro loco di Uri, Ittiri, Pula, Sarroch, Banari, Samatzai, Zerfaliu, Segariu, Furtei, Donori, Simaxis, Albagiara, Soleminis, Gonnesa e Villamassargia. Nel corso delle due serate saranno distribuite circa 25 degustazioni: dai rinomati primi e secondi a quello dei dolci quali le seadas e le zeppole.

Nella circostanza, artigiani/e del luogo si adopereranno per tramandare l’arte della panificazione tradizionale sestese utilizzando nella circostanza il lievito madre “Sa madrighe” e la materia prima quale la semola di grano duro derivata dal grano “Cappelli”. Sono inoltre previsti dimostrazioni degli antichi mestieri e dell’arte del formaggio con distribuzione gratuita; esposizione delle carnevalesche di Sestu e di lavori artigiani quali “su strexiu e’ fenu” e scatteddusu.

 

Sarà l’occasione di interscambi culturali ed enogastronomici, poiché grazie alla caratteristica itinerante di questa manifestazione, ogni Pro Loco negli anni prossimi avrà l’opportunità di far conoscere il proprio luogo, non solo ad un pubblico più vasto ma alle stesse Pro loco della nostra Regione.. E’ previsto un coinvolgimento delle associazioni di categoria, del settore della ristorazione, del turismo, e dei vari istituti a indirizzo alberghiero Questo si ritiene particolarmente importante, poiché per i visitatori sarà occasione per arricchirsi di nuove conoscenze, poiché assisteranno in diretta alla preparazione dei piatti e all’utilizzo dei vari ingredienti. Crediamo possa essere un modo diverso per trasmettere ai futuri operatori del settore e ai semplici curiosi, la cultura enogastronomica della Sardegna. Il tutto rafforzato dallo spirito volontaristico e solidale che anima le Pro Loco.

 

PROGRAMMA FESTIVAL DELLE PRO LOCO 2019

sabato 5 ottobre 2019:
– dalle 15.00 alle ore 19.00 preparazione delle degustazioni a cura degli operatori presenti e dalle 1900 alle 23.00 distribuzione delle pietanze;
– alle 18.30 inaugurazione della rassegna alla presenza delle autorità regionali; della Città Metropolitana di Cagliari e del Comune di Sestu nonché quelle religiose a seguire corteo con la Banda Musicale Giuseppe Verdi, i ragazzi dei gruppi Mini Folk e i figuranti dell’Associazione “Comitato di Quartiere Castello” di Iglesias;
– ore 19.00 – 20.30: esibizione e sfilata in abiti medievali con tamburini, sbandieratori armigeri e balestrieri a cura dell’’Associazione “Comitato di Quartiere Castello” di Iglesias:
– ore 20.00: “Sa Bovida” degustazione di vini assistita con gli allievi dell’Istituto “AZUNI” di Cagliari;
– ore 20.30: spettacolo folkloristico “1° Rassegna regionale mini folk” con i gruppi Mini Folk di San Pietro di Ittiri; Imparis di Solarussa; Sa Jara di Tuili; Santa Lulla di Orune; Tradizioni Popolari di Villanova Monteleone e San Gemiliano di Sestu a cura dell’Associazione Culturale San Gemiliano di Sestu. Presenta la serata Ottavio Nieddu
domenica 6 ottobre 2019:
– ore 10.30: Sagrato della Chiesa Laboratorio di suoni e danze popolari a cura dell’Associazione folkloristica S. Gemiliano
– dalle 15.00 alle ore 19.00 preparazione delle degustazioni a cura degli operatori presenti e dalle 1900 alle 23.00 distribuzione delle pietanze;
– ore 17.30 Santa Messa celebrata dal parroco Mons. Onofrio Serra della Parrocchia di San Giorgio e offertorio a cura dei sodalizi presenti all’evento;
– ore 19.30 esibizione delle maschere carnevalesche a cura dell’Associazione Is Mustayonis e s’Orku Foresu di Sestu;
– ore 20.00: “Sa bovida” degustazione di vini assistita con gli allievi dell’Istituto “AZUNI” di Cagliari;
– ore 20.30 “Musiche e balli tradizionali della Sardegna” con l’organetto di Valter Mameli.

 

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top