FESTIVAL DELL’ALTROVE – GUASILA – 25-26 OTTOBRE 2019 Reviewed by admin on . Si svolgerà nelle giornate di venerdì e sabato prossimo – il 25 e 26 ottobre 2019 –  la terza edizione del “Festival dell’Altrove” a Guasila, paese della Trexen Si svolgerà nelle giornate di venerdì e sabato prossimo – il 25 e 26 ottobre 2019 –  la terza edizione del “Festival dell’Altrove” a Guasila, paese della Trexen Rating: 0

FESTIVAL DELL’ALTROVE – GUASILA – 25-26 OTTOBRE 2019

festival_altrove_guasila-manifesto_2019-770x430Si svolgerà nelle giornate di venerdì e sabato prossimo – il 25 e 26 ottobre 2019 –  la terza edizione del “Festival dell’Altrove” a Guasila, paese della Trexenta, nella provincia del Sud Sardegna (per intenderci rimane circa a metà strada tra Sanluri e Senorbì). Il festival nasce da un progetto creato attorno alle opere dello studioso guasilese Giulio Angioni, antropologo di fama mondiale e scrittore affermato, che attraverso “Fraus” ha raccontato storie e vicende di un luogo in cui le memorie e i sentimenti dei suoi compaesani si identificano.  E infatti: “L’Altrove è Guasila, l’Altrove è Fraus“.

Punti centrali del festival sono il “concorso letterario” (che quest’anno ruota attorno al tema: “Fare, dire, sentire: l’identico e il diverso nelle culture“) e il “premio tesi di Laurea“, accompagnati da numerosi appuntamenti collaterali tra conferenze, eventi sportivi, tradizioni e gastronomia. Da non perdere anche la possibilità di visitare i musei di questo piccolo borgo. Di seguito il programma completo 2019:

Programma Festival dell’Altrove, Guasila:

Venerdì, 25 ottobre 2019 – Il rapporto fra la città e i paesi:

Mattino:

  • ore 10,00 – Auditorium comunale:
    • Apertura Festival e saluti istituzionali
    • Convegno: “Il rapporto fra la città e i paesi“, introduce il direttore artistico Gianluca Medas, modera e anima il fondatore di “Ricette di Sardegna” Alioska Mancosu, intervengono:
      • Dandy Massa: Vice Presidente Vicario Consiglio Nazionale Ingegneri
      • Mauro Tuzzolino: Esperto di Sviluppo locale
      • Mondino Schiavone: Amministratore Unico PrimaIdea
      • Emiliano Deiana: Presidente Anci Sardegna
      • Romina Mura: Sindaca di Sadali e Deputata Partito Democratico
      • Seminow: Associazione per la salvaguardia dell’agrobiodiversità locale
      • Parteciperanno alla giornata di studio gli alunni dell’istituto Professionale Statale per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera G. B. Tuveri di Villamar e dell’IIS Einaudi di Senorbì
  • al termine della mattinata – Sottoscrizione della Carta degli impegni per lo sviluppo dei paesi: “Cosa il territorio può dare per il futuro?
  • al seguire – Aperitivo, preparato dagli alunni dell’Istituto IPSAR G.B. Tuveri di Villamar

Pomeriggio:

  • dalle ore 16,30 alle 18,00 – Apertura musei Scrinia Sacra, Raimondo Scintu e del Santuario B.V. Assunta
  • ore 18,00 – Teatro comunale – Premiazione Tesi di Laurea: Carmina Conte, giornalista, presenta le tesi dei giovani laureati Guasilesi. Giuria composta dalla professoressa Isaura Piredda e dalla professoressa Maura Pibiri

Sabato, 26 ottobre 2019 – L’identità di un popolo, il territorio e i suoi prodotti:

Mattino:

  • ore 9,00 – Piazza Municipio – MaraFraus: Lo sport incontra la cultura, corsa competitiva 11 km e camminata ludico-motoria 5 km (I edizione)
    • ore 9,00 – Ritrovo dei partecipanti in piazza Municipio
    • ore 10,00 – Partenza unica corsa competitiva e camminata ludico-sportiva
    • ore 11,00 – Corsa promozionale giovanile
  • ore 10,30 – Casa Museo – Sapori e cultura: “Di cultura si mangia – L’identità di un popolo, il territorio e i suoi prodotti”
  • ore 10,45 – Apertura e saluti
  • ore 11,00 – Seminow Associazione per la salvaguardia dell’agrobio diversità locale: presentazione del progetto di riscoperta dei grani antichi della Sardegna
  • ore 11,30 – Casa Museo – Coxinendu in Pratza: spettacolo di cucina con Salvatore Camedda, Chef del ristorante “Somu” di Oristano e docente Accademia Casa Puddu di Baradili. Presenta Gianluca Medas con la partecipazione di Gianfranco Massa, Presidente dell’Accademia Casa Puddu di Baradili
  • dalle ore 11,00 alle 12,30 – Apertura musei Scrinia Sacra, Raimondo Scintu e del Santuario B.V. Assunta
  • ore 12,00 – Piazza Municipio – Premiazione MaraFraus
  • ore 13,00 – Casa Museo – Pranzo ispirato agli antichi sapori del territorio, preparato dagli studenti dell’Istituto IPSAR G.B. Tuveri di Villamar

Pomeriggio:

  • ore 15,30 – Casa Museo – Memorie di cucina a Fraus: il racconto dei profumi e dei sapori in una giornata di festa. Presenta Gianluca Medas con la partecipazione di Elena Pusceddu, Eleonora Porceddu, Carminetta Melas, Anna Orrù
  • dalle ore 16,30 alle 18,00 – Apertura musei Scrinia Sacra, Raimondo Scintu e del Santuario B.V. Assunta
  • ore 19,00 – Teatro comunale Fratelli Medas – Premiazione del concorso letterario, presenta Stefania De Michele:
    • Apertura della serata con l’intervento “Sulla discriminazione” di Marinella Lorinczi Angioni.
    • Nomina del vincitore del concorso dedicato ai racconti sul tema Fare, Dire, Sentire: l’identico e il diverso nelle culture
    • Giuria composta da Anthony Muroni, giornalista, in qualità di Presidente, dall’ editore Alessandro Cocco e dal professor Vinicio Busacchi
    • Letture delle poesie premiate da parte dell’attrice Daniela Vitellaro
    • Con la partecipazione straordinaria dello scrittore Matteo Porru, vincitore del Premio Campiello Giovani 2019
  • ore 21,00 – Casa Museo – Serata in compagnia con l’attore e regista cinematografico Jacopo Cullin

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top