FESTA MANNA DI GADDURA – LUOGOSANTO – 7-15 SETTEMBRE 2019 Reviewed by admin on . Programma della Festa Manna di Gaddura: Sabato, 7 settembre 2019 – “Lu Esparu“: dalle ore 9,30 alle 23,30 – Piazza della Basilica – Apertura continuata del serv Programma della Festa Manna di Gaddura: Sabato, 7 settembre 2019 – “Lu Esparu“: dalle ore 9,30 alle 23,30 – Piazza della Basilica – Apertura continuata del serv Rating: 0

FESTA MANNA DI GADDURA – LUOGOSANTO – 7-15 SETTEMBRE 2019

festa-manna-gaddura-luogosanto-770x430Programma della Festa Manna di Gaddura:

Sabato, 7 settembre 2019 – “Lu Esparu“:

festa-manna-luogosanto-rito-del-fuoco

  • dalle ore 9,30 alle 23,30 – Piazza della Basilica – Apertura continuata del servizio di accoglienza e informazione turistica
  • ore 18,00 – Statua di San Padre Pio in via Vittorio Emanuele II – Festa di li Banderi:  Raduno  delle  Bandiere  delle  22 Chiese Campestri e delle Chiese della Gallura in onore della Madonna con cavalieri in costume, confraternite, Gruppo Folk “Civitas Mariana”, banda musicale, autorità civili, comitati e popolo. Raduno e partenza in processione lungo via Vittorio Emanuele II fino alla Basilica di N. S. di Locusantu.
  • ore 18,30 – Basilica di N. S. di Locusantu – Solenne concelebrazione nei primi Vespri della Natività della Beata Vergine Maria, presieduta da Sua Eccellenza Reverendissima Monsignor Sebastiano Sanguinetti, all’interno della quale sarà aperta la Porta Santa insediato il nuovo parroco Don Efisio Coni; la celebrazione sarà animata dal Coro parrocchiale “Nostra Signora di Locusantu”;
  • dalle ore 18,00 – Via Carducci – Fiera tradizionale delle specialità agricole e artigianali, aperti anche esercizi commerciali cittadini
  • ore 19,45 – Rito del fuoco: Processione Penitenziale delle Confraternite della Gallura in onore di Nostra Signora di Luogosanto Regina di Gallura. Partenza dalla Piazza della Basilica verso la chiesa di San Quirico dove si svolgerà il “Rito de fuoco“.
  • ore 22,00 – Piazza Incoronazione – Bianca Atzei in concerto 

Domenica, 8 settembre 2019 – “La Festa Manna“:

festa-manna-luogosanto-processione

Buoi a Luogosanto per la festa Manna  (foto organizzatori)

  • ore 8,00 – Basilica N.S. di Locusantu – Santa Messa;
  • dalle ore 9,00 alle 24,00 – Via Carducci e Piazza Martino Cossu – Fiera tradizionale delle specialità agricole e artigianali, aperti anche esercizi commerciali cittadini
  • ore 9,00 – Piazza della Basilica – Caracolu di li Banderi a Cabaddu: consegna del Vessillo Mariano da parte del Presidente del Comitato ai Cavalieri in costume per i tradizionali 3 giri intorno alla Basilica: “Lu Caracolu“. Il Vessillo viene trasferito all’ingresso del paese, in prossimità della Colonna Mariana, sita all’incrocio per l’Eremo di San Trano.
  • dalle ore 9,30 alle 23,30 – Piazza della Basilica – Apertura continuata del servizio di accoglienza e informazione turistica
  • ore 9,30 – Processione solenne in onore di Nostra Signora “Regina della Gallura” ( La prucissiòni di Nostra Signora), a partire dall’ ingresso del paese in Via Vittorio Emanuele II, con il vessillo di N. S. di Locusantu Regina di Gallura e di  San Simplicio Patrono della Gallura, cavalieri,gruppi folk della Gallura, banda musicale, autorità religiose e civili, comitato organizzatore. Partenza del corteo verso la Piazza della Basilica, dove i portantini issano il simulacro della Vergine Maria sulla portantina di legno e si inseriscono nel corteo. Ha quindi inizio la processione solenne con partenza dal sagrato della Basilica con il tributo d’onore alla Madonna: scoppio degli archibugi da parte dell’Associazione Tiro a Volo di Luogosanto e, a seguire, il corteo composto dai cavalieri, dai gruppi folk e dalle autorità della Gallura nel seguente ordine (itinerario: Via Vittorio Emanuele II, Via Garibaldi, Via Regina Elena, Via Caprera, Via San Trano, per fare infine ritorno a Piazza della Basilica):
    • Cavalieri dell’Associazione Lu Juali di Luogosanto,
    • Cavalieri provenienti dai paesi della Gallura con i vessilli di Nostra Signora e di San Simplicio,
    • Vessilli delle chiese Galluresi,
    • Gruppo folk Civitas Mariana e, a seguire, gli altri gruppi folk intervenuti per l’occasione,
    • Carro trainato dai buoi, coni bambini dei gruppi folk e i comunicandi fdi Luogosanto,
    • Bada musicale “Michele Columbano” di Calangianus,
    • Comitato Fidali ’75,
    • Autorità religiose,
    • Autorità civili e gonfaloni dei Comuni,
    • Pro loco,
    • Il popolo
  • ore 11,00 – Basilica N.S. di Locusantu – Missa Manna, Santa Messa in Basilica presieduta presieduta da S.E. Mons. Sebastiano Sanguinetti, Vescovo di Tempio-Ampurias e concelebrata dai parroci delle diocesi. Canta il coro polifonico “Regina di Gallura” di Luogosanto.
  • ore 12,00 – Piazza della Basilica – Consegna ai partecipanti e alle autorità di un’opera di artigianato artistico col marchio dell’edizione della festa, offerta di dolci e tisana a tutti i convenuti.
  • ore 16,00 – Piazza Incoronazione – Tric & Trac: laboratorio di costruzione di giochi in legno in piazza, per grandi e piccoli, a cura di Tricirco e Maldimare.
  • ore 18,00 – Piazza della Basilica – Lu baddittu locusantesu, balletto tradizionale a cura del Gruppo folk “Civitas Mariana” di Luogosanto e con la partecipazione straordinaria del Gruppo folk di Lotzorai.
  • dalle ore 20,00 alle 24,00 – Area stadio e area cimitero – Servizio bus navetta dai parcheggi al centro storico.
  • ore 22,00 – Piazza Incoronazione – The Kolors in concerto the-kolors-in-sardegna

Lunedì, 9 settembre 2019 – “Santu Ghjaseppa“:

festa-manna-luogosanto-bambini-in-costume

  • dalle ore 9,30 alle 23,30 – Piazza della Basilica – Apertura continuata del servizio di accoglienza e informazione turistica.
  • ore 17,00 – Piazza della Basilica – Processione in onore di San Giuseppe (La prucissiòni di Santu Gjasèppa), sposo della Beata Vergine Maria, accompagnano il simulacro del Santo la banda musicale, il gruppo folk, il carro a buoi, le autorità religiose e civili e il comitato organizzatore. Itinerario: Via Garibaldi, Via Vittorio Emanuele II, Piazza della Basilica.
  • ore 18,00 – Basilica N.S. di Locusantu – Santa Messa cantata dal Coro a tàsgia “Matteo Peru” di Aggius e dal Coro parrocchiale “Nostra Signora di Locusantu”;
  • dalle ore 18,00:
    • Via Carducci – Fiera tradizionale delle specialità agricole e artigianali, aperti anche esercizi commerciali cittadini
    • Via Carducci e Piazza Martino Cossu – Fiera-mercato dei prodotti agricoli, enogastronomici e artigianali
  • ore 19,30 – Piazza della Basilica – Concerto della banda musicale “Michele Columbano” di Calangianus
  • ore 22,00 – Piazza Incoronazione – Radio Queen (concerto-tributo ai Queen)

Domenica, 15 settembre 2019 – “La Festa di l’Ottu“:

  • ore 8,00 – Basilica N.S. di Locusantu – Santa Messa.
  • ore 10,30:
    • Basilica N.S. di Locusantu – Santa Messa cantata dal Coro femminile “Intrempas” di Orosei;
    • Parco di Monti Casteddu – Campionato regionale di ciclismo downhill, a cura del gruppo ciclistico “DH 3 Cime” di Luogosanto e Pro Loco Luogosanto;
  • ore 18,00 – Basilica di N. S. di Locusantu – Santa Messa in Basilica e cerimonia per la consegna della Bandiera della Madonna dal Comitato dei Fidali 1975 al Comitato dei Fidali 1976 (incaricato dell’organizzazione della prossima edizione della festa).
  • ore 19.00 – Piazza della Basilica – Tradizionale benedizione delle auto.
  • ore 22,00 – Piazza incoronazione – Spettacolo dance con le Barbie Sound. Durante la serata inoltre:
    • Estrazione dei biglietti vincenti della “Lotteria Festa Manna di Gaddura 2019”.
    • Premiazione dei concorsi “#FotoFestaManna” e “Locusantu in fióri
    • Saluto finale del Comitato uscente Fidali 1974 e insediamento del nuovo Comitato Fidali 1975.

Eventi collaterali:

Gli eventi in programma nel folto calendario ufficiale della manifestazione sono davvero una marea, li trovate elencati uno ad uno in ordine cronologico su gallurago.it

La leggenda della Madonna delle comunità galluresi:

Molto bella e interessante la leggenda che ruota attorno alla Madonna di Gallura, che ci permette di meglio contestualizzare questa festa e di capire quanto sia antica. La storia parte dalla lontana Terra Santa, nella quale la Madonna apparve a due frati Francescani, a cui chiese di tornare in Gallura per erigere due chiese da dedicare ai Santi Anacoreti Nicolò e Trano, proprio nel luogo della loro sepoltura (una delle chiese è ancora esistente, a circa 1km dal paese in direzione Arzachena). Se non ché presso la spiaggia di Caniggione, in Comune di Arzachena arrivò dal mare una cassa che nessuno riuscì ne ad aprire ne a spostare, eccezion fatta per un bambino dal cuore puro che una volta spostatala mandò a chiamare i frati Francescani. Essi infatti avrebbero saputo il da farsi. I frati infatti aprirono agevolmente la cassa e vi trovarono la statua della Madonna, quindi la caricarono su di un bue che ruminava nella zona e che si fece facilmente soggiogare, incamminandosi infine verso l’Agnana. Nel punto in cui il bue si fermò edificarono la Basilica della Madonna di Luogosanto.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top