ENSEMBLE SPAZIOMUSICA – GHETTO – CAGLIARI – MERCOLEDI 30 OTTOBRE 2013ENSEMBLE SPAZIOMUSICA – GHETTO – CAGLIARI – WEDNESDAY OCTOBER 30 Reviewed by admin on . La rassegna autunnale di Spaziomusica propone mercoledì 30 ottobre a Cagliari uno dei suoi appuntamenti più originali e significativi: l'Ensemble Spaziomusica, La rassegna autunnale di Spaziomusica propone mercoledì 30 ottobre a Cagliari uno dei suoi appuntamenti più originali e significativi: l'Ensemble Spaziomusica, Rating:

ENSEMBLE SPAZIOMUSICA – GHETTO – CAGLIARI – MERCOLEDI 30 OTTOBRE 2013ENSEMBLE SPAZIOMUSICA – GHETTO – CAGLIARI – WEDNESDAY OCTOBER 30

spazioLa rassegna autunnale di Spaziomusica propone mercoledì 30 ottobre a Cagliari uno dei suoi appuntamenti più originali e significativi: l’Ensemble Spaziomusica, la formazione “di casa” diretta da Riccardo Leone, eseguirà infatti alcune delle opere scelte in occasione della prima edizione di Musicapoi, un progetto di selezione indetto quest’anno dall’associazione Spaziomusica Ricerca per lavori cameristici inediti, rivolto a compositori di qualsiasi nazionalità e senza limiti di età.

Sono più di sessanta le opere pervenute tra aprile e giugno scorsi da tutte le parti del mondo; tra queste, la giuria composta da Franco Oppo, Riccardo Leone, Marcello Pusceddu, Antonio Trudu e Gabriele Verdinelli, ha selezionato tredici lavori, sei dei quali saranno appunto presentati dall’Ensemble Spaziomusica nel concerto in programma al Ghetto (il centro d’arte e cultura in via Santa Croce, nel quartiere di Castello) con inizio alle ore 21: “Aleph” dell’argentino Alex Nante, “V3″ del messicano Mauricio Rodriguez, “Espiritu del Agua” di Daniel Linker, cileno, “Lighter Motives” dello statunitense Anthony Green, e due pezzi di compositori italiani, “Memorie di un canto” di Giancarlo Scarvaglieri e “Si riveste, colma di vita, la terra” di Giovanna Dongu. Completa la scaletta dell’Ensemble Spaziomusica – con Enrico Di Felice al flauto, Simone Floris al clarinetto, Giorgio Oppo al violino, Nicoletta Pintor al violoncello, Manuele Pinna al pianoforte e Roberto Migoni alle percussioni -, un brano di Pierre Boulez: “Derive 1″.

L’esecuzione delle altre sette composizioni selezionate dalla giuria di MusicaPoi è prevista in dicembre all’interno delle rassegne Music in Touch e Inaudita. Tutte le opere saranno pubblicate e incise su Cd.

Prossimo appuntamento con la rassegna Spaziomusica giovedì 31: di scena al Ghetto (sempre alle 21) il duo formato da Silvia Corda (pianoforte preparato, toy piano, glockenspiel, oggetti sonori) e Simon Balestrazzi (live electronics), impegnati in una produzione originale dal titolo “My Fingers, My Hand, My Shadow”.spazioThe autumn festival of Spaziomusica proposes Wednesday, October 30 in Cagliari one of his most original and significant events : the Ensemble Spaziomusica , training “at home ” directed by Richard Leone , indeed some of the selected works will perform on the occasion of the first edition of Musicapoi , selection of a project launched this year by the Spaziomusica Search by chamber works unpublished , addressed to composers of any nationality and age limits .

There are more than sixty works received between April and June this year from all parts of the world , among them , the jury composed by Franco Oppo , Richard Leo , Marcello Pusceddu, and Gabriel Antonio Trudu Verdinelli , has selected thirteen works , six of which will be in fact presented by the Ensemble Spaziomusica in the concert program in the Ghetto (the center of art and culture in Via Santa Croce , in the district of Castello ) beginning at 21: ” Aleph ” by Argentina’s Alex Nante , “V3 ” of the Mexican Mauricio Rodriguez , ” Espiritu del Agua ” by Daniel Linker , Chilean , ” Lighter Motives ” by the American Anthony Green , and two pieces by Italian composers , “Memoirs of a song” by Giancarlo Scarvaglieri and ” gets dressed , full of life , the earth ” Joan Dongu . Complete the ladder Ensemble Spaziomusica – with Enrico Di Felice , flute , clarinet Simone Floris , Giorgio Oppo on the violin , the cello Nicoletta Pintor , Manuel Roberto Migoni Fin at the piano and percussion – a piece by Pierre Boulez : ” Derive 1 ” .

The execution of the seven other compositions selected by the jury of MusicaPoi is expected in December, within the exhibitions in touchscreen Unheard Music . All entries will be published and recorded on CD .

Next appointment with the review Spaziomusica Thursday 31 : Scene of the Ghetto (still at 21 ) the duo of Silvia Corda ( prepared piano , toy piano , glockenspiel , sound objects ) and Simon Balestrazzi ( live electronics ), engaged in an original production from entitled ” My Fingers , My Hand , My Shadow .”

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top