CAVALLI E CAVALIERI – MAN -NUORO – PROROGA FINO AL 10 MARZOHORSES AND RIDERS – MAN – NUORO – UNTIL MARCH 10 Reviewed by admin on . cav Dato il successo di pubblico della mostra di Marino Marini, “Cavalli e cavalieri”, e del progetto parallelo “Post Scriptum”, il Museo MAN è lieto di annunci cav Dato il successo di pubblico della mostra di Marino Marini, “Cavalli e cavalieri”, e del progetto parallelo “Post Scriptum”, il Museo MAN è lieto di annunci Rating:

CAVALLI E CAVALIERI – MAN -NUORO – PROROGA FINO AL 10 MARZOHORSES AND RIDERS – MAN – NUORO – UNTIL MARCH 10

Cavalli_invito-page-001cav

Dato il successo di pubblico della mostra di Marino Marini, “Cavalli e cavalieri”, e del progetto parallelo “Post Scriptum”, il Museo MAN è lieto di annunciare la loro proroga, fino al giorno 10 marzo 2013.

Il tema “Cavalli e cavalieri” è oggetto di due mostre parallele curate da Lorenzo Giusti, direttore del Museo MAN, e da Alberto Salvadori, direttore del Museo Marino Marini.

Un tema profondamente sardo declinato, da un lato, dall’artista del nostro Novecento che più di ogni altro lo ha rappresentato, Marino Marini, e dall’altro attraverso lo sguardo di alcuni artisti contemporanei, autori di opere in video in cui la tematica del cavaliere è riletta in chiave attuale, secondo punti di vista e prospettive diverse e che, nell’insieme del progetto, costituiscono una sorta di testo critico per immagini.

POST SCRIPTUM

Concepita come un progetto parallelo alla mostra di Marino Marini e allo stesso tempo indipendente, la rassegna “Post scriptum” presenta lavori in video realizzati negli ultimi dieci anni da artisti italiani ed internazionali: Tania Bruguera (Cuba, 1968), Alberto De Michele (Italia, 1980), Pietro Mele (Italia, 1976), Anri Sala (Albania, 1974), Carolina Saquel (Chile, 1970), Nedko Solakov (Bulgaria, 1957), Salla Tykkä (Finlandia, 1973). I lavori selezionati, per quanto diversi gli uni dagli altri per linguaggio, sensibilità e finalità, condividono il riferimento alle figure del cavallo e del cavaliere, soggetti ancora capaci di evocare precise suggestioni e di farsi interpreti privilegiati della realtà presente.

MAN_Museo d’Arte Provincia di Nuoro

via S.Satta n.27, 08100 Nuoro

Tel: 0784/252110-Fax: 0784/1821251

nuoro.museoman@gmail.comCavalli_invito-page-001

Given the success of the public exhibition of Marino Marini, “Horses and riders,” and the parallel project “Post Scriptum” the MAN Museum is pleased to announce their extension, until March 10, 2013.
The theme of “Horses and riders” is the subject of two parallel exhibitions curated by Lorenzo Giusti, director of the Museum MAN, and Alberto Salvadori, director of the Museo Marino Marini.

This topic is deeply Sardinian declined, on the one hand, by the artist of the twentieth-century, more than any other has shown, Marino Marini, and the other through the eyes of contemporary artists, authors of works in the video where the theme of knight is revisited in a modern key, according to points of view and different perspectives and that, throughout the project, constitute a sort of critical text for images.

POSTSCRIPT

Conceived as a side project to the exhibition by Marino Marini and independent at the same time, the exhibition “PS” presents video works made ​​over the last ten years by Italian and international artists: Tania Bruguera (Cuba, 1968), Alberto De Michele (Italy , 1980), Peter Mele (Italy, 1976), Anri Sala (Albania, 1974), Carolina Saquel (Chile, 1970), Solakov (Bulgaria, 1957), Tykkä Salla (Finland, 1973). The selected works, as different from each other in language, sensitivity and purposes, they share a reference to the figures of horses and riders, who are still able to evoke specific moods and be privileged interpreters of the present reality.

MAN_Museo Art Nuoro

by S.Satta 27, 08100 Nuoro

Tel: 0784/252110-Fax: 0784/1821251

nuoro.museoman @ gmail.com

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top