CASTING PER IL FILM PICCOLO CAOS – SANT’ELIA VIVA – CAGLIARI – 8-9 MARZOCASTING FOR FILM “SMALL CHAOS” – SANT’ELIA SURVIVE – CAGLIARI – MARCH 8 TO 9 Reviewed by admin on . Il villaggio dei pescatori di Sant'Elia si prepara ad andare in scena. Il progetto "Piccolo Caos", di cui oggi parte la fase attuativa, fare del quartiere la qu Il villaggio dei pescatori di Sant'Elia si prepara ad andare in scena. Il progetto "Piccolo Caos", di cui oggi parte la fase attuativa, fare del quartiere la qu Rating:

CASTING PER IL FILM PICCOLO CAOS – SANT’ELIA VIVA – CAGLIARI – 8-9 MARZOCASTING FOR FILM “SMALL CHAOS” – SANT’ELIA SURVIVE – CAGLIARI – MARCH 8 TO 9

PESCATORI

Il villaggio dei pescatori di Sant’Elia si prepara ad andare in scena. Il progetto “Piccolo Caos”, di cui oggi parte la fase attuativa, fare del quartiere la quinta per un melodramma in tre atti di Marinella Senatore.

Gli attori saranno gli abitanti di Sant’Elia, almeno un migliaio. Non comparse, ma protagonisti di “Piccolo caos-Sant’Elia viva!”, opera collettiva della film maker Marinella Senatore. Gli abitanti del quartiere – ma l’invito √® esteso a tutta la citt√† – saranno coinvolti in tutte le fasi della creazione, dall’adattamento del testo e della musica fino alla danza, l’illuminazione e le riprese.

Tempi velocissimi: oggi la chiamata pubblica agli abitanti del rione e a chi vuole stare davanti alle telecamere quando scatter√† il ciak si gira. Poi ci sara la “prima” il 26 marzo al Teatro Massimo e la diffusione della versione radiofonica dell’opera. Le iscrizioni devono essere effettuate entro l’1 marzo. Poi si parte con i workshop gratuiti con corsi di formazione tenuti da professionisti locali. I primi casting sono gi√† fissati per l’8 e il 9 marzo.

L’iniziativa √® liberamente ispirata a un’esperienza portata avanti negli anni Ottanta a New York, nel South Bronx, da Tim Rollins e Kos. “Ci trasferiremo – ha detto Senatore – per un mese a Cagliari con la troupe. Ho pensato a una doppia valenza: una bella esperienza, ma anche una risposta a un’esigenza formativa su tematiche e materie che non si insegnano nelle scuole. Anche i casting, le prove faranno parte dell’opera finale: gli interessati potranno decidere che cosa fare e quanto tempo occupare. Sono sicura che questo tipo di esperienze rafforzano la nostra memoria collettiva e aiutano a convivere con persone che non si conoscevano.

Senza dimenticare le prospettive: molti sono partiti da esperienze come questa e ne hanno fatto un mestiere”. “Piccolo caos” inaugura il programma di residenze artistiche dei Musei civici promosso dal Comune di Cagliari ed √® la seconda tappa del progetto Mondi possibili-reinventing the city. Un processo iniziato con l’esposizione delle opere, I dormienti, di Mimmo Paladino ai Giardini pubblici. “Non √® un caso che sia stata scelta Sant’Elia. E’ una parte del tessuto urbano – ha detto l’assessore alla Cultura Enrica Puggioni – gi√† interessata da progetti di riqualificazione. A questi per√≤ vogliamo accompagnare percorsi di crescita culturale e coinvolgimento attivo delle comunit√† del territorio”.


FONTE: UNIONESARDA.ITPESCATORI

The fishing village of St. Elias is preparing to go on stage. The “Little Chaos”, which is now part of the implementation phase, making the district the fifth for an opera in three acts by Marinella Senatore.

The actors will be the inhabitants of St. Elias, at least a thousand. Not extras, but the stars of “Small-chaos Sant’Elia alive!” Collective work of filmmaker Marinella Senatore. The inhabitants of the neighborhood – but the invitation is extended to the entire city – will be involved in all stages of creation, adaptation of text and music to dance, lighting and shooting.

Fast times: today the public call to the inhabitants of the district and who wants to stand in front of the cameras will start when you turn the clapper. Then there will be the “first” March 26 at the Teatro Massimo and the spread of the radio version of the work. Entries must be made by 1 March. Then you start with the free workshops and training courses held by local professionals. The first casting is already set for 8 and 9 March.

The initiative is loosely based on an experience carried out in the eighties in New York, in the South Bronx, Tim Rollins and Kos. “We’re moving – said Senator – one month in Cagliari with the crew. I thought a double meaning: a good experience, but also a response to a need training on issues and subjects that are not taught in schools. Even casting, the tests will be part of the final work: those interested can decide what to do and how long they take.’m sure that these kinds of experiences strengthen our collective memory and help to live with people who do not know each other.

Not to mention the outlook: many parties from experiences like this and have made it a profession. “” Small chaos “opens the program of artistic residences of the Civic Museums sponsored by the city of Cagliari and is the second stage of the project possible-worlds reinventing the city. A process that began with the exhibition of the works, The sleepers, Mimmo Paladino in the public gardens. “It is no coincidence that you have chosen St. Elias. It ‘a part of the fabric of the city – said the Councillor for Culture Enrica Puggioni – already affected by redevelopment projects. These, however, we want to accompany paths of cultural development and active involvement of the local communities. “

SOURCE: UNIONESARDA.IT

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top