BELLAS MARIPOSAS – NOEMI MEDAS E BASKA LIVE – MARLIN – MERCOLEDI 22 AGOSTO Reviewed by admin on .     Marlin, Poetto di Quartu Sant'Elena BELLAS MARIPOSAS di Sergio Atzeni 22 AGOSTO 2012 | MARLIN - POETTO | H22a seguire: BASKA LIVE / ARROGALLA DJ S     Marlin, Poetto di Quartu Sant'Elena BELLAS MARIPOSAS di Sergio Atzeni 22 AGOSTO 2012 | MARLIN - POETTO | H22a seguire: BASKA LIVE / ARROGALLA DJ S Rating:

BELLAS MARIPOSAS – NOEMI MEDAS E BASKA LIVE – MARLIN – MERCOLEDI 22 AGOSTO

 

 

Marlin, Poetto di Quartu Sant’Elena
BELLAS MARIPOSAS di Sergio Atzeni
22 AGOSTO 2012 | MARLIN – POETTO | H22a seguire: BASKA LIVE / ARROGALLA DJ SET

NOEMI MEDAS | voce narrante

BASKA | musiche originali
Andrea Congia (chitarra classica)
Arrogalla (live electro dub)
Massimo Loriga (sax, flauto traverso, trunfa, sulitu, armonica a bocca)

Dal meraviglioso racconto di Sergio Atzeni, maestro indiscusso della nuova generazione di autori sardi, una lettura musicata dal vivo ricca di spunti e idee ironiche e malinconiche. La storia di due fanciulle nel contesto degradato della CittĂ  di Cagliari, descritta e dipinta a metĂ  tra invenzione letteraria e nuda realtĂ . La storia di due fanciulle che desiderano volare, leggere, nel cielo del proprio futuro, del proprio riscatto, come due variopinte e silenziose farfalle.

SERGIO ATZENI
Sergio Atzeni nasce a Capoterra, ma ben presto si trasferisce a Cagliari dove trascorre la sua infanzia e l’adolescenza. Durante gli anni giovanili inizia a dedicarsi a scritti giornalistici, pubblicati su svariati quotidiani sardi. Nel 1986 parte per l’Europa, e in seguito si trasferisce a Torino. Questi si rivelano gli anni dei suoi romanzi piĂą importanti: L’apologo del giudice bandito, Il figlio di Bakunìn, Passavamo sulla terra leggeri e Il quinto passo è l’addio. Egli racconta la Sardegna, la sua isola nativa, che ama e stima con tutti i suoi pregi e difetti, combinando la lingua sarda a quella italiana con maestria e attuando un processo di rivalutazione (fonte: www.sergioatzeni.com).

NOEMI MEDAS
Nata a Cagliari nel 1989. Fa parte di una famiglia d’arte che opera in Sardegna dal 1919.
Diverse le sue partecipazioni in televisione :
Triduo Pasquale (3 puntate, 1996); Rachele Piras Documentario sulla Famiglia d’Arte Medas (2009-Regia di Paolo Carboni); Ascoltare la scrittura spot in commissionato in occasione dalla fiera del libro
( 2007- Regia di Gianfranco Cabiddu);
Diverse le sue partecipazioni in spettacoli teatrali:
I Passeri : tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Dessi
Regia di Gianluca Medas ,Commissionato dalla Fondazione Giuseppe Dessì (1997-Villacidro); Paese D’Ombre: tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Dessi Regia di Gianluca Medas,Commissionato dalla Fondazione Giuseppe Dessì (1998-Villacidro); Un anno sull’Altipiano:
liberamente tratta dall’omonimo romanzo, drammaturgia di Alberto Melis e regia di Michele Salimbeni (2001); Michele Boschino: tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Dessi, Regia di Gianluca Medas, Commissionato dalla Fondazione Giuseppe Dessì (2002- Villacidro); Lezioni di Piano: tratta dall’omonimo film, drammaturgia di Bepi Vigna e Gianluca Medas con musiche di scena di Nyman eseguite dall’ orchestra: “Incontri Musicali” diretta da Giacomo Medas
con al pianoforte Francesca Giangrandi, regia Gianluca Medas (2002-2003); La cantata: Drammaturgia di Gianluca Medas, regia Gianluca Medas. Commissionato dalla Fondazione Dessì e dal comitato dei festeggiamenti del centenario in occasione del centesimo anniversario dei fatti di Buggerru (2003); “Sardegna incontra la Lombardia”: Interprete di Marinella in occasione della manifestazione organizzata dall’associazione “Raqama”. Evento dedicato a Fabrizio De Andrè nel Teatro dal Verme di Milano (2004); Histoire du Soldat ( produzione Ente Lirico) Regia di Giuseppe Sollazzo (2005); Pollock: Drammaturgia di Carlo Porru (2008); Il Carnevale degli animali di Camille Saint-Saens: Narrazione accompagnata dai giovani dell’orchestra del conservatorio di Cagliari e diretta da Giacomo Medas (2009); Pinocchio: Narrazione accompagnata dai giovani dell’orchestra del conservatorio di Cagliari e diretta da Giacomo Medas (2009); Iris d’Amore: Spettacolo di Teatro Danza a cura di Debora Fadda (2009); Il mondo deve sapere: Reading tratto dall’omonimo romanzo di Michela Murgia (2009); Oscuro Cabaret Meccanico – Tutti i Colori del Buio: Drammaturgia di Gianluca Medas, ispirata al testo di Tim Burton “Morte malinconica del Bambino Ostrica”, Rassegna FAMIGLIE D’ARTE XV EDIZIONE – TUTTI I COLORI DEL BUIO (2009); Il Necronomicon raccontato da H.P. Lovcraft: Regia di Carlo Porru e Gianluca Medas. Rassegna FAMIGLIE D’ARTE XVI EDIZIONE – TUTTI I COLORI DEL BUIO (2010); “Utopie del quotidiano XI edizione” Testo di Cesar Calvo: Per Elsa, prima di partire. Realizzato presso il Man Ray: Progetto a cura di Wanda Nazzari (2010); “I Medas raccontano i Medas”: Testo e regia di Mario Medas (2010);
“Sorelle” – L’Antigone raccontata da Ismene: Testo di Gianluca Medas. Opera rock ispirata dal testo “Antigone” di Sofocle. Rassegna Famiglie d’Arte XVII Edizione – Tutti i Colori del Buio (2011); Imperfetto futuro art in progress – Festival Regionale Giovanile delle Arti. Performance sul testo “Nulla” di Marcello Fois (2012);
Ha realizzato diversi spettacoli di narrazione con musica di scena
(tra il 2008 e il 2011):
-Il Figlio di Bakunin di Sergio Atzeni
-Accabadora di Michela Murgia
-Il racconto di Artur Gordon Pym di Edgar Allan Poe
-Le ineffabili teste d’Uovo di Annalisa Ferruzzi
-La storia delle caschettes di Gianluca Medas
-Bujas di Natalino Piras
-Bellas Mariposas di Sergio Atzeni
Ha partecipato come attrice a: quattro edizioni del “Festival della Storia” realizzati tra il 2008 e il 2011; a tre edizioni della rassegna Significante: “Tra parola e musica” ( 2009 -2011 e 2012); a l’evento culturale “La notte è piccola” ( 2011); ai diversi appuntamenti dell’evento: “Famiglie d’arte Autori” Organizzato dall’Associazione Figli D’Arte Medas (2011); all’evento: “Pomeriggio Favoloso”
Organizzato da l’Associazione Figli D’Arte Medas (2011)
Ha partecipato con interventi performativi in occasione dell’evento socio-culturale: “Manicomi Aperti” concorso ideato e organizzato dall’ associazione Art Meeting e in occasione del convegno nazionale “Senza catene. L’orrore degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari” organizzato dal Comitato Stop OPG Sardegna (2011).
Recentemente ha partecipato alla realizzazione di due film per il cinema: Bellas Mariposas (2011- Salvatore Mereu) e La Terra dentro (2011- Stefano Obino) entrambi prossimamente nelle sale.

BASKA
http://vimeo.com/33938530 | www.baskaproject.com
Baska è un progetto sperimentale localizzato nell’area metropolitana di Cagliari.
Nasce dall’unione di tre musicisti provenienti da esperienze musicali radicalmente diverse.
Andrea Congia chitarrista cagliaritano da anni impegnato nella coniugazione tra parola e musica.
Massimo Loriga polistrumentista proveniente dall’esperienza dei Kenze Neke e degli Uninvited e che attualmente suona nei Nur e nei KNA.
Arrogalla (LCL, Mime – cofondatore di Bentesoi) produttore electro dub di Quartu Sant’Elena.
Il suono di Baska è una miscela di sonorità dub e lo-fi che si intrecciano con atmosfere psichedeliche, progressive e popolari sarde.
Affonda le sue radici in ambienti sonori ancestrali, medioevali e western, filtrati dagli anni 80 e tradotti in chiave contemporanea.
Ha prodotto 3 ep: [BSK01] Inchiesta sulle risultanze di alcuni nastri registrati, [BSK02] Bellas mariposas, [BSK03] Chelu contenente il videoclip di Filippo Ciucciomei del singolo “Baska” masterizzato preso lo studio “Artefacts Mastering” specializzato in techno, dub e elettronica.
Al momento è in lavorazione il primo album ufficiale
Il progetto Baska cura anche la produzione e l’esecuzione di opere musico-teatrali in collaborazione con diversi attori.
Con Gianluca Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato: Calore! Il Mondo Consumato, Sa Limba est s’Istòria de su Mundu (Frantziscu Masala), I Giganti di Monti ‘e Prama, Il Viaggio di Juanne Maria Angioy e il Triennio Rivoluzionario Sardo, Il Muto di Gallura (Enrico Costa), Su Contu de Sant’Efis, Contus de Santus.
Con Camilla Soru / Noemi Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato Bellas Mariposas (Sergio Atzeni).
Con Daniele Monachella (MAB Teatro) ha realizzato Lavoro ai Fianchi (Luigi Manconi e Marco Lombardo Radice).
Con Daniele Monachella (MAB Teatro) e Paola Sini ha realizzato Le Notti Bianche (Dostoevskij).
Con Mario Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato Sa Badd’e su Silèntziu.
Queste numerose collaborazioni unite all’attivitĂ  live hanno permesso al trio di poter suonare in ogni angolo della Sardegna all’interno di singoli eventi e rassegne (Significante, Famiglie d’Arte, Tutti i Colori del Buio, Florinas in Giallo, Festival della Storia…) ma anche a Roma (Teatro Euclide) e Milano (Auditorium Comunale Milano-Vimodrone).

Cuntatus: +39 3206166521 | baska@baskaproject.com

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top