ATTILA – TEATRO LIRICO – CAGLIARI – 27 SETTEMBRE – 6 OTTOBRE 2019 Reviewed by admin on . torna a Cagliari dopo 143 anni, con la prima di venerdì prossimo, “Attila“, melodramma in un prologo e tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Temistocle Sol torna a Cagliari dopo 143 anni, con la prima di venerdì prossimo, “Attila“, melodramma in un prologo e tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Temistocle Sol Rating: 0

ATTILA – TEATRO LIRICO – CAGLIARI – 27 SETTEMBRE – 6 OTTOBRE 2019

opera-attila-verdi-cagliari-770x430

attila

torna a Cagliari dopo 143 anni, con la prima di venerdì prossimo, “Attila“, melodramma in un prologo e tre atti di Giuseppe Verdi, su libretto di Temistocle Solera, tratto dalla tragedia “Attila, König der Hunnen” di Zacharias Werner. L’opera è il terzultimo appuntamento con la “Stagione lirica e di balletto 2019” del Teatro Lirico di Cagliari, che riprende così dopo la pausa estiva.

Attila è uno dei primi “melodrammi risorgimentali” che era stato già rappresentato a Cagliari nel 1847, 1859, 1875 e 1876 quando ancora la grande opera di casa al Teatro civico. Quello odierno è un nuovo allestimento del Teatro Lirico di Cagliari, in coproduzione con la State Opera di Stara Zagora (Bulgaria), con la regia e le luci di Enrico Stinchelli, scene e i costumi di Salvatore Russo, movimenti coreografici di Luigia Frattaroli, mentre il projection designer è Sergio Metalli. La direzione musicale è affidata al Donato Renzetti, mentre il maestro del coro è Donato Sivo.

La trama:

Attila andò in scena per la prima volta al Gran Teatro La Fenice di Venezia il 17 marzo 1846 ottenendo inizialmente un successo contenuto, ma venendo maggiormente apprezzata in seguito.

L’opera si svolge ad Aquileia attorno alla metà del V secolo e affascinò Verdi soprattutto per i protagonisti: Attila (il Re degi Unni che saccheggia l’Italia), Ezio (generale romano Ezio ammirato da Attila, che gli propone di dominare il mondo ma di lasciare a lui l’Italia, il generale unno rifiuterà) e Odabella (figlia del signore di Aquileia, che medita vendetta dopo che l’invasore le ha ucciso la famiglia). Trovate qui la trama completa dell’Attila di Verdi.

L’opera è passata alla storia per aver rovinato il rapporto professionale tra Verdi e il librettista Temistocle Solera (autore fra l’altro di Nabucco), la cui storia non piacque a Verdi che chiese l’intervento di Francesco Maria Piave il quale stravolse l’opera. Di qui la rottura definitiva tra Verdi e Solera, i due non collaborarono più assieme.

Il cast:

  • Marco Spotti (27-29-2-4-6) / Dario Russo (28-1-3-5) (Attila);
  • Giovanni Meoni (27-29-2-4-6) / Mikolaj Zalasinski (28-1-3-5) (Ezio);
  • Susanna Branchini (27-29-2-4-6) / Daniela Schillaci (28-1-3-5) (Odabella);
  • Angelo Fiore (27-29-2-4-6) / Mikheil Sheshaberidze (28-1-3-5) (Foresto);
  • Enrico Zara (Uldino);
  • Luciano Leoni (Leone).

Cartellone con la prima e tutte le repliche:

L’opera, della durata complessiva di 2 ore circa compreso un intervallo, viene rappresentata in lingua italiana con l’ausilio dei sopratitoli che favoriscono la comprensione del libretto.

  • Venerdì 7 settembre 2019 – ore 20,30 – turno A;
  • Sabato 28 settembre 2019 – ore 19,00 – turno G;
  • Domenica 29 settembre 2019 – ore 17,00 – turno D;
  • Martedì 1 ottobre 2019 – ore 20,30 – turno F;
  • Mercoledì 2 ottobre 2019 – ore 20,30 – turno B;
  • Giovedì 3 ottobre 2019 – ore 19,00 – turno L;
  • Venerdì 4 ottobre 2019 – ore 20,30 – turno C;
  • Sabato 5 ottobre 2019 – ore 17,00 – turno I;
  • Domenica 6 ottobre 2019 – ore 17,00 – turno E.

Prezzi biglietti:

I biglietti sono acquistabili dallo scorso venerdì 15 febbraio 2019, anche online attraverso il circuito vivaticket.it.

  • Platea: da € 75,00 a € 50,00 (settore giallo), da € 60,00 a € 40,00 (settore rosso), da € 50,00 a € 30,00 (settore blu);
  • I loggia: da € 55,00 a € 40,00 (settore giallo), da € 45,00 a € 30,00 (settore rosso), da € 40,00 a € 25,00 (settore blu);
  • II loggia: da € 35,00 a € 25,00 (settore giallo), da € 25,00 a € 20,00 (settore rosso), da € 20,00 a € 15,00 (settore blu).

Ai giovani under 30 sono applicate riduzioni del 50% sull’acquisto di abbonamenti e biglietti. Ulteriori agevolazioni sono previste per gruppi organizzati.

Attila

Dramma lirico in un prologo e tre atti
Libretto Temistocle Solera, dalla tragedia Attila, König der Hunnen di Zacharias Werner
Musica Giuseppe Verdi
Maestro concertatore e direttore Donato Renzetti
Orchestra e Coro del Teatro Lirico di Cagliari
Maestro del coro Donato Sivo
Regia Enrico Stinchelli
Nuovo allestimento del Teatro Lirico di Cagliari, in coproduzione con la State Opera di Stara Zagora (Bulgaria).
venerdì 27 settembre, ore 20.30 – turno A
sabato 28 settembre, ore 19 – turno G
domenica 29 settembre, ore 17 – turno D
martedì 1 ottobre, ore 20.30 – turno F
mercoledì 2 ottobre, ore 20.30 – turno B
giovedì 3 ottobre, ore 19 – turno L
venerdì 4 ottobre, ore 20.30 – turno C
sabato 5 ottobre, ore 17 – turno I
domenica 6 ottobre, ore 17 – turno EBiglietteria del Teatro Lirico, via Sant’Alenixedda:
da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20;
il sabato dalle 9 alle 13 e nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo;
i giorni festivi solo nell’ora precedente l’inizio dello spettacolo.Biglietteria online: www.vivaticket.it

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top