363° FESTA DI SANT’EFISIO – CAGLIARI & PULA -1-4 MAGGIO 2019 Reviewed by admin on . Il 1° maggio 2019 Cagliari e tutta la Sardegna festeggiano la 363ª Festa di Sant'Efisio. Un intenso momento di devozione, fede, cultura e tradizioni centenarie Il 1° maggio 2019 Cagliari e tutta la Sardegna festeggiano la 363ª Festa di Sant'Efisio. Un intenso momento di devozione, fede, cultura e tradizioni centenarie Rating: 0

363° FESTA DI SANT’EFISIO – CAGLIARI & PULA -1-4 MAGGIO 2019

festa_sant_efisio_2019Il 1° maggio 2019 Cagliari e tutta la Sardegna festeggiano la 363ª Festa di Sant’Efisio.

Un intenso momento di devozione, fede, cultura e tradizioni centenarie che si fondono in una processione che non ha eguali.

Sant’Efisio, nato in una città dell’Asia Minore, visse all’epoca dell’Imperatore Diocleziano nel III sec. d.C.

Giovanissimo intraprese la carriera militare e, inviato in Italia per contrastare la diffusione del cristianesimo, la tradizione vuole che si convertì in seguito alla visione straordinaria di una croce splendente nel cielo che successivamente si impresse nel palmo della mano e sentendo la voce di Cristo che lo rimproverava per la sua missione sanguinaria.

Giunto in Sardegna, mentre i suoi soldati combattevano i barbari, Sant’Efisio si convertì al cristianesimo e ne divenne difensore, disobbedendo agli ordini di Diocleziano il quale ne comandò il martirio che avvenne il 15 gennaio del 303 d.C. a Nora.

Il rito ha origine da un Voto del 1652 della Municipalità di Cagliari, oggi custodito presso l’Archivio storico, nel quale s’invoca l’intercessione di Sant’Efisio per far terminare la peste e ci si impegna a celebrare ogni anno e perpetuamente una Festa solenne.

Dal 1657 si ripete annualmente con una cerimonia solenne la Festa di Sant’Efisio, il Pellegrinaggio da Cagliari al luogo del martirio del Santo e i riti di scioglimento del Voto voluto dalla Municipalità di Cagliari.

Ogni 1° di maggio, quindi, i fedeli accompagnano il Santo in questa tradizionale processione, ripercorrendo il tragitto che giunge dal carcere in cui venne imprigionato al luogo del martirio a Nora, per poi tornare alla sua Chiesa di Stampace il 4 maggio entro la mezzanotte.

La vestizione della statua e la messa si svolgono nella piccola chiesetta a lui intitolata, nel quartiere di Stampace a Cagliari.

La processione è aperta dalle traccas, pesanti carri tirati da buoi ornati di fiori, nastri e arazzi colorati.

Seguono donne e uomini in preghiera vestiti con i costumi tradizionali e ornati di gioielli dei paesi e città della Sardegna.

Cavalieri, suonatori di launeddas, confraternite e “autorità” simbolicamente rappresentate precedono il fastoso cocchio che custodisce il Santo, scortato dai miliziani e seguito dalla numerosa folla dei fedeli.

La processione raggiunge il suo punto cruciale in via Roma, in cui viene compiuta sa ramadura, la strada viene ricoperta da un tappeto di petali di rose, che riempie l’aria di fragranze primaverili. Dopo alcune soste, di cui la prima a Giorgino, la processione arriverà a Nora il giorno successivo.

Sant’Efisio farà ritorno a Cagliari il quattro maggio ripercorrendo lo stesso tragitto dell’andata, pronto a ripetere lo stesso viaggio l’anno dopo.

L’evento è internazionale e riunisce cultura, fede e tradizione insieme, accompagnate da una festa di suoni, profumi e colori.

 

PROGRAMMA SANT’EFISIO CAGLIARI 2019

Mercoledì 1° MAGGIO

Chiesa di Sant’Efisio – Via Sant’Efisio
Ore 7.15 Celebrazione messa
Ore 8.00 Celebrazione messa
Ore 9.00 Celebrazione messa
Ore 9.30 Celebrazione messa nelle prigioni di Sant’Efisio
Ore 10.00 Celebrazione messa
Ore 11.00 Celebrazione messa dell’Alter Nos
Ore 12.00 Partenza di Sant’Efisio dalla chiesa

Ore 10.00

I tradizionali carri del campidano, chiamati traccas, aprono la processione.

Seguono i molti diversi colori dei costumi sardi: migliaia di persone in abito tradizionale provenienti da ogni parte della Sardegna

 

Sono centinaia i cavalli che seguono in tre diversi gruppi: i Cavalieri campidanesi, i Miliziani, la Guardiania.

Ore 12.00

Partenza di Sant’Efisio attraverso il seguente percorso:
via Azuni, Piazza Yenne, Corso Vittorio Emanuele, Via Sassari, Piazza del Carmine, Via Crispi, Via G.M. Angioy, Via Mameli, Largo Carlo Felice, Via Roma (lato Comune), Via Sassari (parte bassa) Viale La Playa, Villaggio Pescatori, Giorgino, Chiesa di Sant’Efisio a Giorgino (ore 15:00).

Arrivo alla chiesa di Sant’Efisio a Giorgino viene sostituito il cocchio e vengono fatti indossare al Santo gli abiti da viaggio.

La Maddalena Spiaggia, processione lungo la Strada Provinciale sino al raccordo con Frutti D’oro e sosta con Santa Messa all’aperto nel piazzale antistante la Chiesa di Sant’Efisio a Su Loi.

Breve sosta per i buoi.

Ripresa del viaggio sino a Villa D’Orri dove nella cappella di proprietà dei Marchesi di Villahermosa viene celebrata una celebrazione eucaristica in commemorazione dei defunti.

Benedizione e partenza per Sarroch luogo in cui il santo trascorre la notte nella chiesa omonima.

2 MAGGIO

Ore 08:00 – Santa Messa

Partenza per Villa San Pietro.

Processione, messa e partenza per Pula: le autorità municipali, l’Arciconfraternita ed i fedeli attendono il Santo per cominciare la processione lungo il paese.
Messa e Pranzo.

Ore 18:00

Celebrazione della Santa Messa prima della partenza del simulacro per Nora.
Festa davanti al simulacro per commemorare i defunti.
Sosta davanti al cimitero per commemorare i defunti.
Benedizione nella Chiesa di San Raimondo.

Partenza per Nora, sosta del simulacro vicino al comando della Marina Militare, ammaina bandiera e successiva partenza per Nora per la celebrazione della Santa Messa.

3 MAGGIO

Ore 07:30 -Sante Messe fino alle ore 11:00 celebrate dall’ordinario diocesano all’aria aperta.

Ore 18:30 – Processione con il simulacro lungo il percorso che porta agli scavi di Nora per poi rientrare alla spiaggia.

Santa Messa e partenza per Pula.

4 MAGGIO

Cagliari – Centro storico
Dalle ore 20.00
Rientro in città del cocchio col simulacro del Santo. Nella chiesetta di Stampace, rito religioso in latino e “goccius” in onore del Santo.


style=”display:block”
data-ad-format=”autorelaxed”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”4952127670″>


santefisio3

PROGRAMMA RELIGIOSO COMPLETO SANT’EFISIO 2019

25 APRILE giovedì
Ore 10.00   Ingresso e sistemazione del cocchio all’interno della chiesa
Ore 11.00   Consegna della bandiera e degli stendardi ai miliziani
Ore 18.30   Consegna della bandiera al Terzo Guardiano

29 APRILE lunedì
Ore 18.00   Cerimonia di vestizione del simulacro con gli abiti di gala

 

30 APRILE martedì
Ore 10.00  Cerimonia di ornamento del Simulacro con gli ori votivi
Ore 12.00  Santa Messa di Intronizzazione di Sant’Efisio nel Cocchio presieduta da Mons. Ottavio Utzeri Prelato Protettore dell’Arciconfraternita e Parroco della Collegiata di Sant’Anna
Ore 19.00  Solenne Pontificale
Ore 21.00  Veglia di preghiera

1° MAGGIO mercoledì
Ore 6.00  Recita Santo Rosario in Lingua Sarda
Ore 7.00   Santa Messa Solenne dell’Aurora, presiede Don Francesco Farris, Cappellano dell’Arciconfraternita
Ore 8.00 – 9.00 – 10.00 Sante Messe
Ore 9.30 Santa Messa nel carcere cripta di Sant’Efisio
Ore 11.00 Celebrazione Santa Messa dell’Alter Nos presieduta da Mons. Ottavio Utzeri, Prelato Protettore dell’Arciconfraternita
Ore 12.00 Uscita del cocchio dalla chiesa ed inizio del pellegrinaggio verso Giorgino, all’arrivo sostituzione del cocchio e cambio abiti al Simulacro
Da Giorgino a La Maddalena spiaggia il Simulacro verrà trasportato dal Carro del Comando Militare Autonomo della Sardegna
Ore 16.30  Dalla Maddalena spiaggia, processione lungo la Strada  Provinciale sino al raccordo con Frutti d’Oro, all’arrivo nella chiesetta di Su Loi verrà celebrata la Santa Messa, successiva tappa a Villa d’Orri con Benedizione Eucaristica nella cappella privata dei Marchesi di Villahermosa
Ore 19.00  Santa Messa nella Chiesa di Sant’Efisio in Cagliari
Ore 23.00 Arrivo del simulacro a Sarroch dove trascorrerà la notte nella parrocchiale di Santa Vittoria


style=”display:block”
data-ad-format=”autorelaxed”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”4952127670″>

2 MAGGIO giovedì
Ore 7.00  Celebrazione Santa Messa chiesa di  Santa Vittoria a Sarroch
Ore 8.00  Da Sarroch si prosegue il pellegrinaggio per Villa San Pietro verso Pula
Ore 9.30  Arrivo a Villa San Pietro, processione e partenza per Pula
Ore 12.00 Ingresso a Pula e processione per le vie del paese con arrivo nella chiesa di San Giovanni Battista
Ore 14.30  Arrivo a Pula presso la Chiesa di San Giovanni Battista
Ore 18.00  Partenza verso Nora
Ore 19.00 Santa Messa nella Chiesa di Sant’Efisio

 

3 MAGGIO venerdì
Ore 08.00 – 9.00 – 10.00  Sante Messa chiesa Sant’Efisio di Nora
Ore 11.00  Solenne Pontificale presieduta da S.E. Mons. Arrigo Miglio Arcivescovo di Cagliari
Ore 17.15  Celebrazione Santa Messa letta
Ore 18.00  Solenne processione con il simulacro lungo il percorso che porta agli scavi di Nora conrientro dalla spiaggia
Ore 19.30  Processione verso la chiesa di San Giovanni Battista a Pula
Ore 19.00  Santa Messa nella chiesa di Sant’Efisio a Cagliari

4 MAGGIO sabato
Ore  7.30  Inizio del pellegrinaggio di rientro verso Villa San Pietro–Sarroch–Villa d’Orri-Su Loi–Maddalena Spiaggia–Giorgino dove ci sarà il cambio del cocchio e degli abiti a Sant’Efisio.
Ore  8.00  Santa Messa a Nora per i confratelli defunti
Ore 19.00  Santa Messa nella chiesa di Sant’Efisio a Cagliari
Ore 20.00  Processione di rientro da Villa Ballero a Giorgino verso Cagliari
Ore 23.30  Arrivo del simulacro di Sant’Efisio nella chiesa di Stampace, Benedizione Eucaristica elettura dello scioglimento del Voto da parte del Presidente dell’Arciconfraternita

5 MAGGIO domenica
Ore 10.00  Santa Messa di ringraziamento presieduta da Mons. Ottavio Utzeri, Prelato Protettore dell’Arciconfraternita;
Ore 19:00  Santa Messa presieduta da Don Francesco Farris, Cappellano dell’Arciconfraternita

 

programma_santefisio_2019_pula

 

sant_efisio_2019_pula2

PULA … IN CAMMINO VERSO SANT’EFISIO

Riparte la serie di appuntamenti dedicata alla valorizzazione della Festa di Sant’Efisio in tutti i suoi aspetti, anche quelli meno conosciuti.

Numerosi eventi coi quali l’Assessorato alla Cultura punta a raccontare quella che per Pula e i pulesi è la festa più importante, più sentita.

Il 17 Aprile in via Trieste 11, scopriremo le fasi di allestimento della “tracca” di Sant’Efisio.

Il 24 Aprile a Casa Frau, ci sarà la conferenza “La Sarda rivoluzione del 1793/1796 attraverso l’inno di F.Ignazio Mannu “Procurare ‘e moderare baronessa tirannia”.

Il 26 Aprile sempre a Casa Frau, avremo la conferenza “La Chiesa di Sant’Efisio di Nora a Pula: l’edificio, il culto e le immagini”.

Il 27 Aprile a Nora andrà di scena la rievocazione del martirio.

Il 28 Aprile, a Casa Frau, la Proloco di Segariu ci farà vivere la “Giornata degli antichi mestieri”.

Dal 28/04 al 05/05 a Casa Frau ci sarà la mostra fotografica dedicata a Sant’Efisio.

Il 30 Aprile al Teatro Maria Carta un prestigioso concerto di musica classica con il primo con il primo violoncello del Teatro alla Scala di Milano.


2 MAGGIO

Ore 08:00 – Santa Messa

Partenza per Villa San Pietro.

Processione, messa e partenza per Pula: le autorità municipali, l’Arciconfraternita ed i fedeli attendono il Santo per cominciare la processione lungo il paese.
Messa e Pranzo.

Ore 18:00

Celebrazione della Santa Messa prima della partenza del simulacro per Nora.
Festa davanti al simulacro per commemorare i defunti.
Sosta davanti al cimitero per commemorare i defunti.
Benedizione nella Chiesa di San Raimondo.

Partenza per Nora, sosta del simulacro vicino al comando della Marina Militare, ammaina bandiera e successiva partenza per Nora per la celebrazione della Santa Messa.

3 MAGGIO

Ore 07:30 -Sante Messe fino alle ore 11:00 celebrate dall’ordinario diocesano all’aria aperta.

Ore 18:30 – Processione con il simulacro lungo il percorso che porta agli scavi di Nora per poi rientrare alla spiaggia.

Santa Messa e partenza per Pula.

Biglietti Sant’Efisio 2019: in vendita dall’8 aprile 2019 i biglietti per le tribune che verranno allestite il 1 maggio 2019 per la 363^ Festa di Sant’Efisio, ecco i prezzi e la posizione delle tribune:
L’attività di vendita dei biglietti per “Sant’Efisio 2019″ è così regolata:

  • A partire dall’8 aprile 2019 e sino al completo esaurimento dei biglietti, sarà aperta al pubblico la vendita online e presso la sede del Box Office di viale Regina Margherita.
  • Dall’8 al 20 aprile 2019, ai biglietti acquistati da tour operator, agenzie di viaggio e strutture ricettive presenti a Cagliari, sarà applicata una riduzione del 15% sul prezzo di listino. Dal 23 aprile 2018 e sino al completo esaurimento delle disponibilità, i biglietti saranno venduti tutti a prezzo pieno senza la possibilità di applicazione dello sconto.
    • A) euro 30: tribune coperte site nella via Roma lato Palazzo Vivanet (tribuna n. 1) e nella via Roma fronte palazzo Civico (tribuna n. 4), per circa 770 posti a sedere;
    • B) euro 30: tribuna coperta con la pedana riservata alle persone con disabilità motorie sita nella via Roma fronte Palazzo Vivanet (tribuna n. 3), per circa 190 posti a sedere, di cui circa 30 posti nella pedana anzi detta. L’accesso sarà consentito con unico biglietto alla persona con disabilità motoria e al proprio accompagnatore. Saranno pertanto venduti circa 30 titoli di ingresso per i soggetti con disabilità motorie, con i quali potranno accedere altrettanti accompagnatori e circa 130 biglietti ordinari;
 
  • C) euro 25: tribuna coperta fronte largo Carlo Felice (tribuna n. 5), dislocata nell’incrocio, nello spazio compreso tra i due semafori della via Roma, per circa 400 posti a sedere;
  • D) euro 15: tribuna coperta dislocata nella piazza Matteotti, antistante la Stazione Ferroviaria (tribuna n. 2), per circa 370 posti a sedere;

 

Per informazioni sulle modalità d’acquisto dei “biglietti per Sant’Efisio 2019″:
Box Office, viale Regina Margherita 43 – Cagliari
telefono 070.657428
www.boxofficesardegna.it
email info@boxofficesardegna.it

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top