XXX FESTIVAL TIME IN JAZZ – BERCHIDDA – 8-16 AGOSTO 2017 Reviewed by admin on . Avrà un sapore speciale, l'estate prossima, l'appuntamento con Time in Jazz: dall'8 al 16 agosto, il festival ideato e diretto da Paolo Fresu nel suo paese nata Avrà un sapore speciale, l'estate prossima, l'appuntamento con Time in Jazz: dall'8 al 16 agosto, il festival ideato e diretto da Paolo Fresu nel suo paese nata Rating: 0

XXX FESTIVAL TIME IN JAZZ – BERCHIDDA – 8-16 AGOSTO 2017

timejazzAvrà un sapore speciale, l’estate prossima, l’appuntamento con Time in Jazz: dall’8 al 16 agosto, il festival ideato e diretto da Paolo Fresu nel suo paese natale, Berchidda, ma con tappe anche in altri centri del nord Sardegna, celebra infatti la sua trentesima edizione. Un traguardo importante per uno degli eventi più apprezzati nel panorama nazionale della musica dal vivo.

Per festeggiare l’occasione nel migliore dei modi, Time in Jazz ha messo in cantiere un programma come sempre fitto di nomi e appuntamenti che verrà presentato alla stampa mercoledì 22 marzo a Bologna, città d’adozione del jazzista sardo, nella Sala “Luca Savonuzzi” di Palazzo d’Accursio, la sede del Municipio in piazza Maggiore: all’incontro con i giornalisti, con inizio alle 13, interverranno il direttore artistico Paolo Fresu, l’assessora alla cultura del Comune di Bologna Bruna Gambarelli ePierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol, tra i principali sponsor del festival di Berchidda.

La conferenza stampa varrà anche a introdurre l’evento in programma l’indomani sera (giovedì 23 marzo) all’Unipol Auditorium di via Stalingrado 37, primo di un trittico di incontri e presentazioni che toccheranno poi Roma (il 24 marzo) e Milano (il 28), per raccontare la “storia” di Time in Jazz e parlare dell’importanza della cultura e del segreto della longevità di questo festival.

L’evento, patrocinato dal Comune di Bologna, si apre alle 20 con una conferenza sui trent’anni di Time in Jazz: insieme a Paolo Fresu, è prevista la partecipazione del ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini, del presidente delle Regioni d’EuropaStefano Bonaccini, di una rappresentanza istituzionale della Regione Autonoma della Sardegna, del sindaco di Bologna Virginio Merola, del sindaco di Berchidda Andrea Nieddu, dell’assessore alla cultura della Regione Emilia-Romagna Massimo Mezzetti, di Pierluigi Stefanini, presidente del Gruppo Unipol, di Gianpiero Calzolari, presidente del Gruppo Granarolo, altro sponsor di primo piano del festival, dello scrittore Marcello Fois e del regista Gianfranco Cabiddu, responsabile della sezione cinema di Time in Jazz. Conduce la giornalista Federica Galli. Finale di serata in musica con Paolo Fresu in duo con il bandoneonista Daniele di Bonaventura, un sodalizio artistico tra i più interessanti nella vasta produzione musicale del trombettista sardo. Il concerto è aperto gratuitamente al pubblico fino a esaurimento posti.

Dopo Bologna, il racconto di Time in Jazz prosegue venerdì 24 facendo tappa a Roma: dalle 19.30, nella Sala Ospiti dell’Auditorium Parco della Musica, Paolo Fresu e ancora Gianfranco Cabiddu conversano sul festival insieme al giornalista musicale Luigi Onori. L’incontro precede unconcerto, presentato dalla Fondazione Musica per Roma, del Devil Quartet, collaudatissima formazione attiva da oltre un decennio, che vede accanto a Paolo Fresu (tromba, flicorno, effetti), Bebo Ferra alla chitarra, Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria: sul palco della Sala Sinopoli a partire dalle 21 (biglietti a 20 e 25 euro).

L’ultimo appuntamento, martedì 28 marzo, è a Milano: in collaborazione con la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado”, all’Auditorium Lattuada(in corso di Porta Vigentina, 15), Paolo Fresu completa il suo racconto del festival che ha ideato e fondato nel 1988 nella sua Berchidda, in compagnia di un’altra firma nota del giornalismo e della critica musicale:Enzo Gentile. A seguire, un incontro informale del trombettista sardo con gli studenti della Scuola di Musica “Claudio Abbado” e in particolare dei Civici Corsi di Jazz.

La trentesima edizione del festival Time in Jazz è organizzata dall’associazione culturale Time in Jazz con il contributo della Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport, Assessorato del Turismo), della Fondazione di Sardegna, delle Amministrazioni Comunali di Berchidda e degli altri centri interessati, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, dell’Unione Europea / progetto Caras, della Comunità Montana Monte Acuto, con la partecipazione e il sostegno di Banco di Sardegna, Unipol, Corsica Ferries – Sardinia Ferries, Granarolo – Podda, Geasar, Associazione i-Jazz, Fondazione Fabrizio De André, Ente Musicale di Nuoro, Festival Creuza de Mà, Le Cantine del jazz, Secauto, È Ambiente, Agenzia Regionale Forestas.

CERCA HOTEL A BERCHIDDA

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top