WORKSHOP FORMATIVO – CORSO DI RACCONTASTORIE/NARRATORE DELLA TRADIZIONE POPOLARE CAGLIARITANA – MARTEDI 25 APRILE 2017 Reviewed by admin on . Il workshop è rivolto a tutti/e, consta di un incontro formativo divulgativo, dalle ore 9:30 fino alle 12:30, e dalle ore 16 alle 20, inerente la storia identit Il workshop è rivolto a tutti/e, consta di un incontro formativo divulgativo, dalle ore 9:30 fino alle 12:30, e dalle ore 16 alle 20, inerente la storia identit Rating: 0

WORKSHOP FORMATIVO – CORSO DI RACCONTASTORIE/NARRATORE DELLA TRADIZIONE POPOLARE CAGLIARITANA – MARTEDI 25 APRILE 2017

WORKSHOPIl workshop è rivolto a tutti/e, consta di un incontro formativo divulgativo, dalle ore 9:30 fino alle 12:30, e dalle ore 16 alle 20, inerente la storia identitaria di Cagliari, la sua memoria, le tradizioni, i luoghi, i fatti, i personaggi, nonché la conoscenza di racconti, leggende e aneddoti. L’evento, sarà tutto in esterna.

Il seminario, si prefigge di riscoprire la storia della tradizione popolare Cagliaritana, attraverso una passeggiata itinerante, per i rioni storici della città vecchia e la conoscenza delle storie, racconti, misteri, leggende e pubblicazioni del passato e del presente, che hanno scritto, illustrato e decantato Cagliari. Si rievocheranno nel Tour Noir dei Misteri, il vampiro senza testa, storie di cavalieri e principesse, il santo in graticola, le panas, sa musca macedda, il lupo mannaro, il diavolo Bogino, l’amore maledetto del re Martino d’Aragona e della bella di Sanluri, il carro della Morte, le bambine senza testa, il bastione dei morti, storie di omicidi e disgrazie, le monache precipitate, il palazzo maledetto, la peste e la Morte Nera, la sala delle torture o del tormento, via Ossario e la fossa comune degli appestati ma anche storie di prigioni, galeotti, marrani e principesse tristi.

Gli autori del passato e del presente: Francesco Alziator, Gino Bottiglioni, Giovanni Spano, Cenza Thermes, Enrico Serra, Dionigi Scano, Antonio Romagnino, Bepi Vigna e tanti altri, ci guideranno nella scoperta di Cagliari e della memoria collettiva Casteddaia, attraverso una passillara culturale per i vari rioni della città, per scoprirli insieme ed illustrarne le bellezze e gli angoli meno noti, anche attraverso il vernacolo colorito Casteddaio.

L’obiettivo del seminario è formare la figura di racontastorie narratore e divulgatore, volontaria e complementare al servizio di Cagliari, e dei tanti turisti che visitano il capoluogo della regione Sardegna.
Al termine dell’esperienza formativa, verrà rilasciato dall’associazione culturale Aloe Felice, un attestato di partecipazione al workshop: raccontastorie, narratore e divulgatore della tradizione popolare Cagliaritana.

Docente: Angelo Pili, giornalista pubblicista, presidente dell’associazione culturale Aloe Felice, organizzatore di eventi culturali, scrittore.

Contributo sociale volontario: 30 euro comprensivo di iscrizione all’associazione Aloe Felice.

ISCRIZIONE OBBLIGATORIA, entro domenica 23. Il seminario, si avvierà con partecipazione di almeno 7 iscritti.

Per info e adesione: 340.360.23.65 – redazioneap@gmail.com

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top