TOUR NEL CASTELLO DI ACQUAFREDDA DEL CONTE UGOLINO – SILIQUA- DOMENICA 23 APRILE 2017 Reviewed by admin on . Domenica  23 aprile, il sogno di visitare quel che resta della dimora del Conte Ugolino diverrà realtà. Aprirà infatti con un attesissimo tour guidato, in una d Domenica  23 aprile, il sogno di visitare quel che resta della dimora del Conte Ugolino diverrà realtà. Aprirà infatti con un attesissimo tour guidato, in una d Rating: 0

TOUR NEL CASTELLO DI ACQUAFREDDA DEL CONTE UGOLINO – SILIQUA- DOMENICA 23 APRILE 2017

castello-di-acquafredda-siliqua-sardegna_Sotterr5

Domenica  23 aprile, il sogno di visitare quel che resta della dimora del Conte Ugolino diverrà realtà.

Aprirà infatti con un attesissimo tour guidato, in una domenica di sole, la parte più elevata del Castello di Acquafredda a Siliqua sulla quale la brezza porta da secoli i profumi delle essenze spontanee.

 

L’AVVINCENTE TOUR, ideato dalla Cooperativa Antarias in collaborazione con Sardegna Sotterranea, sarà una attesissima replica di un precedente evento, ricco di novità.

Tour siliqua

  • L’evento è a numero chiuso e svelerà dettagli inediti  sul Castello del “Conte cannibale“.

Sarà esclusiva la visita guidata per raggiungere la parte meno conosciuta e più suggestiva del maniero: il leggendario MASTIO, ad oltre 250 metri d’altezza, sul quale un tempo svettava una torre circondata da catapulte, dotata di  una formidabile e misteriosa macchina da guerra per dar vita a vicende epiche e di guerra.

Le mura del Castello

Epoi la storia dei contadini, degli uomini e delle donne che vivevano nel borgo, i giochi dei bambini, ci permetteranno di fare un salto indietro nel passato.

LA VISITA mattutina prevede una salutare passeggiata che dalle ore 9,30 alle 12,30 svelerà, in 2 ore di sana cultura, segreti e realtà del Medioevo in Sardegna.

RADUNO nella pineta ai piedi del CASTELLO accanto al CHIOSCO-BAR della Cooperativa Antarias Siliqua.

Esiste anche la possibilità di  partecipare al secondo turno di visita nel pomeriggio data l’esclusività dell’evento.

In ogni caso l’accesso nella parte più elevata del colle e del castello non è adatta a chi soffre di vertigini.

Immagine di Massimo Rosina dalla cima del Castello

 

Nelle campagne

DOMENICA rivivremo dunque il fascino del passato e nel dettaglio:

Incontreremo la storia dei personaggi leggendari che dimoravano nei castelli isolani, allorquando i passaggi segreti venivano usati quanto le strade alla luce del sole, così i pozzi e le cisterne scavate nel sottosuolo per intercettare le vene d’acqua.

Descriveremo questi ed altri aspetti immersi nel verde, nella natura incontaminata.

LA SALUTARE PASSEGGIATA, a  numero chiuso, CONSENTIRÀ ai più di:

  • risalire la collina,
  • ammirare le storiche mura e le torri dotate di feritoie per archi e balestre,
  • accedere ai sotterranei,
  • visitare, in esclusiva sulla cima del colle, i resti della casa-fortezza del “conte cannibale” descritto nella Divina Commedia.
  • L’APERITIVO DELLE ORE 12 verrà gustato sulla collina fortificata in una terrazza sospesa tra terra e cielo.
  • RADUNO per i soli prenotati nella pineta ai piedi del CASTELLO accanto al CHIOSCO-BAR della Cooperativa Antarias Siliqua.
  • Nella biglietteria del Castello andranno corrisposti i 12 eu onnicomprensivi (accompagnamento nel castello, trekking, accesso ai siti, aperitivo). Bimbi: 5 eu.

Ugolino

Organizzano la Cooperativa Antarias di Siliqua in collaborazione con l’Associazione Sardegna Sotterranea.

I partecipanti dovranno indossare abbigliamento comodo e pratico, scarpe da trekking o comunque con suola bene aderente al terreno.

IL TRAGITTO si alterna tra strada di pietra, e sentieri di campagna che si inerpicano sulla cima. Dove godremo anche della nuova cartellonistica esplicativa, fresca di realizzazione.

Castello di UGOLINO

Fervono i preparativi per questa iniziativa che vedrà esperti di esplorazioni sotterranee e guide turistiche professioniste, impegnate per svelare con dovizia di particolari, a grandi e piccini, gli aspetti meno conosciuti del Castello di Ugolino, personaggio di grande fascino citato da Dante nella Divina Commedia.

 

Mastio_Siliqua_Claudia_Serreli

Prenotazione obbligatoria per la visita (essendo a numero chiuso) via e-mail a sardegnasotterranea@gmail.com

Whatapp al 3398001616

RADUNO nella pineta ai piedi del CASTELLO accanto al CHIOSCO-BAR della Cooperativa Antarias Siliqua alla quale andranno corrisposti i 12 eu onnicomprensivi (accompagnamento nel castello, trekking, accesso ai siti, aperitivo). Bimbi: 5 eu.

Vi aspettiamo!

Buone esplorazioni.

Come raggiungo Siliqua?  Ecco A VOI L’ITINERARIO.

 

 

Il Castello di Acquafredda si trova sulla S.S. 293 al km 35.

Per arrivare a Siliqua da Cagliari: percorrere la Strada Statale 130 in direzione Iglesias  e viceversa da Iglesias percorrere la S.S. 130 in direzione Cagliari.

Poco prima del bivio per Siliqua troverete la cartellonistica che indica “Castello di Acquafredda“.

Il Castello si trova a 4 km dal centro abitato di Siliqua dove troverete le indicazioni con appositi cartelli.

DA SASSARI percorrere la S.S. 131 e poi, al bivio per Samassi, la Statale 293 per Siliqua.

Ad ogni modo per arrivare al Castello di Acquafredda, dal centro abitato di Siliqua, percorrere la Strada Statale 293 in direzione Nuxis-Giba.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top