SAGRA DELLA MANDORLA – VILLANOVAFRANCA – DOMENICA 19 MAGGIO 2019 Reviewed by admin on . La XX edizione della “Sagra della Mandorla” si terrà il prossimo 19 maggio 2019 a Villanovafranca, in concomitanza con Monumenti Aperti e la Festa di Sant’Isido La XX edizione della “Sagra della Mandorla” si terrà il prossimo 19 maggio 2019 a Villanovafranca, in concomitanza con Monumenti Aperti e la Festa di Sant’Isido Rating: 0

SAGRA DELLA MANDORLA – VILLANOVAFRANCA – DOMENICA 19 MAGGIO 2019

MANDORLA VILLANOVAFRANCALa XX edizione della “Sagra della Mandorla” si terrà il prossimo 19 maggio 2019 a Villanovafranca, in concomitanza con Monumenti Aperti e la Festa di Sant’Isidoro.
E’ una delle sagre della Sardegna più interessanti e tra le poche dedicate al frutto col quale si realizzano tantissimi dolci della tradizione isolana.
Un evento caratterizzato da tradizioni, cultura, enogastronomia, esposizioni, arte, spettacoli e visite guidate, che allieteranno i gusti dei visitatori che potranno immergersi fra sapori, saperi e profumi di questo territorio meraviglioso.
Nelle giornate di sabato 18 e domenica 19 maggio si svolgerà nel paese anche la manifestazione Monumenti Aperti. La visita ai monumenti sarà accompagnata, con grande spontaneità e simpatia, dai bambini e ragazzi delle scuole locali.
Durante la manifestazione di domenica 19 maggio, si terrà anche un concorso a premi di pittura estemporanea.
Infine, i festeggiamenti dedicati a Sant’Isidoro, protettore degli agricoltori, renderanno il programma ancora più ricco e coinvolgente.

Programma della sagra della Mandorla a Villanovafranca:

Quello che segue è ancora il programma dello scorso anno, verrà aggiornato nei prossimi giorni!

Sabato, 18 maggio 2019:

  • ore 22,00 – Piazza Aldo Moro – Liscio, latino americano e ballo sardo con il gruppo musicale “Onda Latina”, organizzata dal Comitato “Sant’Isidoro”

Domenica, 19 maggio 2019:

Mattino:

  • dalle ore 9,00 alle ore 20,00 – Per le vie del paese – Estemporanea di Pittura
  • ore 9,30:
    •  Inizio sagra:
      • Apertura Sa Pratza de Arialdu e Sa Pratza de Tzia Peppinedda Teti
      • Apertura stand con prodotti enogastronomici
    • Sala Mostre del Civico Museo Archeologico “Su Mulinu” – Apertura mostra: “La Statuaria antropomorfa prima di Mont’e Prama: Le pietre degli antenati di Samugheo
    • Casa del Soldato “Madonna della Salute” in piazza Martiri – Esposizione fotografica della 1° e 2° Guerra Mondiale: reperti, giornali, divise, armi e monete dal 1800 al 2000
    • Piazza Risorgimento – Pedalata turistica a cura di Casa Caria e G-Routes  (per maggiori info e prenotazioni 349.3230478)
  • dalle ore 9:30 – Nuraghe “Su Mulinu” – Laboratorio di scultura a cura di Gesuino Murgia
  • ore 10,00:
    • Sa Pratza de Tzia Peppinedda Teti:
      • Esposizione Agricola e artigianale
      • Punto ristoro
    • Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo – Solenne processione in onore di Sant’Isidoro accompagnata da Gruppi Folk di Siurgus Donigala, Guasila, Guamaggiore e Senorbì, dai Cavalieri, Launeddas, Traccas e Trattori. A seguire Santa Messa, animata dal Coro Polifonico “San Lorenzo”
  • ore 11,00 – Sa Pratza de Arialdu:
    • Mercato rurale: esposizione prodotti tipici alle mandorle, a cura dell’azienda agricola “Sant’Isidoro”
    • Punto ristoro
  • dalle ore 12,00:
    • Parco Archeologico Su Mulinu c/o Bar “da Ciccio” – I 25 anni di Transmission: programma radiofonico dedicato alla musica elettronica e dance alternativa, curato e prodotto da Gabriele Pinna, in onda tutti i martedì e giovedì poco dopo le 23 sui 94.1FM di Radio Golfo degli Angeli. Line Up: Gabriele Pinna, Fabrizio Minozzi, Andrea Young, Marco Cabras, Paolo SRA
    • Esposizioni
    • Street Food
    • Escursioni
    • Animazione per bambini
  • ore 12,30 – Stand Pro Loco – Pranzo con menù a 10 euro:
    • Malloreddus alla campidanese
    • Arrosto di vitello
    • Patatas a sa schiscionera
    • Formaggio, pane acqua e vino

Pomeriggio:

  • dalle ore 14,30 – Piazza Risorgimento – Korok con “Cose d’altri Mondi
  • ore 15,30:
    • Sala Convegni del Civico Museo Archeologico “Su Mulinu” – Presentazione del libro: “I viaggi del matto. Incontra ciò che sei”,  di Giuseppe Montaldo
    • Piazza Risorgimento – Spettacolo della Ditta Vigliacchi dal titolo “A tua insaputa
  • ore 16,00 – Sa Pratza de Arialdu – Degustazione di liquori e dolci alle mandorle, a cura dell’azienda agricola “Sant’Isidoro”
  • ore 16,30:
    • Stand Pro Loco – Degustazione gratuita de “Su Gattou”
    • Piazza Risorgimento – Spettacolo dei Petton House: “Venghino Siori Venghino
  • ore 16,30 – Piazza Risorgimento – Pedalata turistica a cura della Casa Caria e di G-Routes (per maggiori info e prenotazioni 349.3230478)
  • ore 18,00 – Piazza Risorgimento – Intrattenimento musicale con il “Trio Folk Sardegna”, a cura del Comitato Sant’Isidoro
  • ore 21,00 – Chiusura estemporanea di pittura. Chiusura Sagra

Siti visitabili per Monumenti Aperti a Villanovafranca:

E’ stata diffusa la lista dei siti e dei luoghi visitabili a Villanovafranca per la manifestazione “Monumenti Aperti“. Non manca come vi avevo preannunciato lo splendido nuraghe “Su Mulinu”, ancora in fase di studio e di scavo, ma ha che restituito un prezioso reperto, un altare sacrificale nuragico con vasca in arenaria locale. Questi sono tutti i siti visitabili:

  1. Chiesa di San Francesco da Paola,
  2. Chiesa di San Lorenzo,
  3. Chiesa di San Sebastiano,
  4. Fortezza nuragica “su Mulinu”,
  5. L’Altare Nuragico,
  6. Museo “su Mulinu”.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top