RASSEGNA DELLE MASCHERE TRADIZIONALI – ULA TIRSO – SABATO 7 MARZO 2020 Reviewed by admin on . si svolgerà nella giornata di sabato 7 marzo 2020 l’attesa “Rassegna delle maschere tradizionali” (“XIII° Memorial Lino Caboni“) di Ula Tirso, comune del Bariga si svolgerà nella giornata di sabato 7 marzo 2020 l’attesa “Rassegna delle maschere tradizionali” (“XIII° Memorial Lino Caboni“) di Ula Tirso, comune del Bariga Rating: 0

RASSEGNA DELLE MASCHERE TRADIZIONALI – ULA TIRSO – SABATO 7 MARZO 2020

carnevale_ula_tirso_2020-manifestosi svolgerà nella giornata di sabato 7 marzo 2020 l’attesa “Rassegna delle maschere tradizionali” (“XIII° Memorial Lino Caboni“) di Ula Tirso, comune del Barigadu, in provincia di Oristano. La sfilata partirà alle ore 15,00 e vedrà la partecipazione sia delle maschere locali – “S’Urtzu e sos Bardianos” e “S’Urtzigheddu” – sia di diverse maschere ospiti sia sarde, come le maschere tradizionali della Barbagia e anche un  gruppo della penisola, i Krampus di Merano, in Alto Adige.

Vediamo subito il programma completo e tutti i gruppi partecipanti, intanto però vi ricordo anche il calendario delle sfilate di Carnevale in tutta la Sardegna.

Carnevale Ula Tirso 2020, sfilata delle maschere tradizionali:

Sabato, 7 marzo 2020:

  • ore 10,30 – Sartigliedd ‘e canna con la collaborazione della scuderia Su Bugu di Oristano
  • ore 16,30 – Partenza dalle ex-scuole elementari e arrivo in piazza IV Novembre – Carrasegare Ulesu, partenza della sfilata delle maschere tradizionali, presenta Lucia Cossu, partecipano:
    • Krampus di Merano (Alto Adige)
    • Boes e Merdules di Ottana
    • Su Bundhu di Orani
    • Urthos e Buttudos di Fonni
    • Mamutzones Antigos di Samugheo
    • Sos Corrajos di Paulilatino
    • Sas Mascheras e Cuaddu di Neoneli
    • Is Arestes e S’Urtzu Pretistu di Sorgono
    • Tamburini e trombettieri della pro loco di Oristano
    • S’Urtzu e sos Bardianos di Ula Tirso
    • S’Urtzigheddu di Ula Tirso
  • al termine – Piazza IV Novembre – Arrivo corteo, la festa continua con balli sardi
  • dalle ore 22,00 – Balli sardi e Dj set con Dj Sandro Azzena

S’Urzu e sos Bardianos di Ula Tirso:

 

Maschera tipica di Ula Tirso è quella de S’Urzu e sos Bardianos. S’Urtzu in particolare indossa una grossa testa di cinghiale con la pelle quasi completa sul dorso. Sotto le pelli s’Urtzu indossa sa Tzippa, un lungo pezzo di sughero che lo protegge dai colpi de sosBardianos (i guardiani), che inveiscono su di lui. Quando infine Su Omadore (il domatore) invita s’Urzu a ballare – si legge su Sardegna Cultura – , tutte le maschere iniziano a ballare intorno a lui. E’ un antico rito beneagurante, che invoca la rinascita della natura dopo l’inverno e che porta benessere e fertilità alla comunità, allontanando nel contempo qualsiasi maledizione.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top