PRIMAVERA NEL CUORE DELLA SARDEGNA – SINISCOLA – 27-28 APRILE 2019 Reviewed by admin on . Programma della Primavera in Baronia a Siniscola: Sabato, 27 aprile 2019: Mattino: ore 9,00 –  Incontro per escursioni archeologiche presso i siti più important Programma della Primavera in Baronia a Siniscola: Sabato, 27 aprile 2019: Mattino: ore 9,00 –  Incontro per escursioni archeologiche presso i siti più important Rating: 0

PRIMAVERA NEL CUORE DELLA SARDEGNA – SINISCOLA – 27-28 APRILE 2019

primavera_sardegna_siniscola_2019Programma della Primavera in Baronia a Siniscola:

Sabato, 27 aprile 2019:

Mattino:

  • ore 9,00 –  Incontro per escursioni archeologiche presso i siti più importanti del territorio di Siniscola a cura Associazione Turistica Pro Loco di Siniscola:
    • Visite guidate nelle chiese e nei musei;
    • Escursioni alla scoperta delle fonti d’acqua e delle antiche fontane sul Montalbo e Unnichedda.
  • ore 9,30 – Apertura del concorso di pittura estemporanea, nelle piazze e chiese del paese.
  • ore 10,00 – Centro storico – Apertura della casa della futura sposa e del futuro sposo, con raffigurazione dei preparativi e dei riti celebrativi dell’antico matrimonio.
  • dalle ore 10,00 – Centro storico:
    • Le massaie sfornano il pane, preparano la zuppa siniscolesa, sa pompia e gli altri dolci tipici;
    • Gli uomini assaggiano e travasano il vino per il matrimonio;
    • I pastori preparano il formaggio e la ricotta;
    • Gli artigiani lavorano la pelle, il legno e l’argilla;
    • Le ricamatrici si adoperano nelle creazioni di scialli e costumi.
  • ore 10,30 – Centro storico – Laboratorio del pane con i bambini e laboratorio de sa pompia per adulti e bambini.
  • dalle ore 10,30 – Lungo le vie del centro:
    • Apertura delle mostre fotografiche, di pittura e letteratura;
    • Apertura del museo della maschera tradizionale “Sos Tintinnatos” e della Casa Museo “Luigi Oggiano”.

Pomeriggio:

  • ore 14,30 – Escursione nel territorio di Siniscola alla ricerca di erbe e piante tipiche della Sardegna con Gian Paolo Demartis dell’Associazione Calarighe.
  • ore 16,30 – Lungo le vie del centro:
    • Rappresentazione degli antichi mestieri: il falegname, il fabbro, il calzolaio, la ricamatrice, il pastore;
    • Apertura dei laboratori di preparazione del formaggio, della pasta, del cuoio e della ceramica.
  • ore 18,30 – Centro storico – Apertura del concorso per la preparazione della maggior quantità di maccarrones de punzu e preparazione di piatti particolari con le erbe raccolte in escursione. La preparazione sarà a cura dei ristoratori che aderiranno all’iniziativa. Vi sarà inoltre la degustazione di prodotti tipici dai sapori antichi.
  • ore 20,00 – Vestizione della sposa nel costume tradizionale con descrizione dell’abito, degli amuleti e del loro significato storico.
  • ore 21,00 – Lungo le vie del centro – Sa serenata: una rappresentazione della serenata tradizionale dedicata a sos isposos, con animazione, espressioni artistiche, poetiche, musicali e tradizione orale della Sardegna, canti a tenore e balli.

spiaggia-siniscola

Pronti per un weekend nelle splendide spiagge di Siniscola?

Domenica, 28 aprile 2019:

Mattino:

  • ore 9,00 – Apertura delle iscrizioni per le comparse in costume per l’evento “Sos Isposos“, a cura dell’Associazione Turistica Pro Loco
    di Siniscola
  • ore 9,30 – Apertura del concorso di pittura estemporanea, nelle piazze e chiese del paese.
  • ore 10,00 – Centro storico – Apertura della casa della futura sposa e del futuro sposo, con raffigurazione dei preparativi e dei riti celebrativi dell’antico matrimonio.
  • dalle ore 10,00 – Centro storico:
    • Le massaie sfornano il pane, preparano la zuppa siniscolesa, sa pompia e gli altri dolci tipici;
    • Gli uomini assaggiano e travasano il vino per il matrimonio;
    • I pastori preparano il formaggio e la ricotta;
    • Gli artigiani lavorano la pelle, il legno e l’argilla;
    • Le ricamatrici si adoperano nelle creazioni di scialli e costumi.
  • dalle ore 10,00 – Vestizione della sposa e animazione itinerante in costume con musica tradizionale nelle piazze, nelle chiese e negli scorci più suggestivi del paese
  • ore 10,30 – Centro storico – Laboratorio del pane con i bambini e laboratorio de sa pompia per adulti e bambini.
  • dalle ore 10,30 – Lungo le vie del centro:
    • Apertura delle mostre fotografiche, di pittura e letteratura;
    • Apertura del museo della maschera tradizionale “Sos Tintinnatos” e della Casa Museo “Luigi Oggiano”.
  • dalle ore 13,00 – Degustazione della zuppa siniscolese e di altri prodotti tipici tra cui sa pompia.

Pomeriggio:

  • ore 16,30 – Lungo le vie del centro:
    • Rappresentazione degli antichi mestieri: il falegname, il fabbro, il calzolaio, la ricamatrice, il pastore;
    • Apertura dei laboratori di preparazione del formaggio, della pasta, del cuoio e della ceramica.
  • ore 18,30 – Piazza Martiri di via Fani – Sa Die de sa Sardigna: dibattito sulla storia, la vita e la politica del senatore Luigi Oggiano, fondatore del Partito Sardo d’Azione, conosciuto come “l’avvocato dei poveri”. Visite guidate alla Casa Museo.

In serata si terranno esibizioni artistiche, poetiche, musicali e di tradizione orale della Sardegna, canti a tenore e balli e l’uscita della maschera tipica di Siniscola Sos Tintinnatos.

la-caletta-siniscola

La Caletta, Siniscola (fonte brochure dell’evento)

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top