PRELUDIO – FESTIVAL ISOLA DELLE STORIE – GAVOI – DOMENICA 16 GIUGNO 2019 Reviewed by admin on . Isola delle Storie 2019 a Gavoi, programma del preludio di domenica 16 giugno 2019: comincerà domenica prossima con il classico preludio all’evento, la XVI ediz Isola delle Storie 2019 a Gavoi, programma del preludio di domenica 16 giugno 2019: comincerà domenica prossima con il classico preludio all’evento, la XVI ediz Rating: 0

PRELUDIO – FESTIVAL ISOLA DELLE STORIE – GAVOI – DOMENICA 16 GIUGNO 2019

festival-isola-delle-storie-gavoi-manifesto-2019-770x430Isola delle Storie 2019 a Gavoi, programma del preludio di domenica 16 giugno 2019: comincerà domenica prossima con il classico preludio all’evento, la XVI edizione dell’ “Isola delle Storie – Festival Letterario della Sardegna” che si svolge ogni anno a Gavoi, nel cuore della Barbagia di Ollolai. Un festival cresciuto negli anni, con ospiti importanti sia sardi e italiani che stranieri, le cui voci, letture e racconti sono ormai soliti risuonare tra i vicoli del suggestivo centro storico in pietra, molto ben conservato.

Il “preludio al festival” di domenica 16 giugno 2019 anticipa di circa 20 giorni il festival vero e proprio che si svolgerà dal 4 al 7 luglio 2019. Il preludio è l’occasione per inaugurare le mostre, continua l’ormai immancabile connubio con il MAN di Nuoro, ma anche per incominciare ad assaporare il festival tra note, premi letterari, spettacoli e intermezzi musicali. Ne trovate di seguito il programma, quello di luglio invece lo potete leggere nel nostro articolo dedicato al “Festival letterario Isola delle Storie“.

Programma Preludio al Festival letterario di Gavoi:

Domenica, 16 giugno 2019:

  • ore 18,00 – Inaugurazione mostre (visitabili fino al primo fine settimana di luglio):
    • Museo del Fiore Sardo – “Sweets of Sin – Le dolcezze del peccato” dell’artista polacco Miroslaw Balka, a cura del MAN (Museo d’arte provincia di Nuoro). Miroslaw Balka è una delle figure più note della scena artistica europea e internazionale, egli pone al centro del proprio lavoro temi storici e sociali in rapporto alla memoria collettiva, con una particolare attenzione alle vicende europee e a eventi autobiografici. In particolare le sue opere indagano il ruolo della figura umana mediante sculture create con materiali comuni che ne evocano la presenza in forma simbolica, rappresentando stanze, fontane, letti e sedute. Il progetto espositivo è a cura di Luigi Fassi.
    • Centro storico – “Intintos“, il progetto fotografico in fieri di Daniela Zedda, che ritrae gli ospiti del Festival – ogni anno sempre più immersi nella cultura e nelle tradizioni locali – e che come di consueto verrà esposto all’aperto, per le strade di Gavoi.
  • ore 18,30 – Cortile di Casa Maoddi:
    • Intermezzo musicale con Pierpaolo Vacca
    • Presentazione e della consegna dei premi della III edizione del premio gara di lettura “Crescere leggendo”, realizzato in collaborazione con l’IC di Gavoi e la partecipazione dell’IC di di Orani e dell’IC “Maccioni” di Nuoro
  • ore 19,00 – Spettacolo di narrazione: “Memoria del vuoto. La leggenda della Tigre d’Ogliastra“, tratto dall’omonimo celebre romanzo di Marcello Fois, che narra la vita e le molte morti del leggendario bandito Samuele Stocchino, e prodotto dalla Casa di Suoni e Racconti di Monastir: Anna Brotzu voce recitante e Andrea Congia alla chitarra classica e synth

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top