MERCATINI DI NATALE 2019: CRACOVIA – 30 NOVEMBRE – 26 DICEMBRE 2019 Reviewed by admin on . MERCATINO DI NATALE DI CRACOVIA - 30 NOVEMBRE - 26 DICEMBRE 2019 Jarmarck Bozonarodzeniowy Krakow - Targach Bozonarodzeniowychquello Mercatino ambientato nella MERCATINO DI NATALE DI CRACOVIA - 30 NOVEMBRE - 26 DICEMBRE 2019 Jarmarck Bozonarodzeniowy Krakow - Targach Bozonarodzeniowychquello Mercatino ambientato nella Rating: 0

MERCATINI DI NATALE 2019: CRACOVIA – 30 NOVEMBRE – 26 DICEMBRE 2019

Jarmark-Bożonarodzeniowy-Krakow.-620x330MERCATINO DI NATALE DI CRACOVIA – 30 NOVEMBRE – 26 DICEMBRE 2019

Jarmarck Bozonarodzeniowy Krakow – Targach Bozonarodzeniowychquello

Mercatino ambientato nella piazza del mercato principale, la Rynek Glowny, che si trova al centro di questa bellissima città.

Si possono trovare oggetti artigianali e gioielli in ambra del Baltico, vetro di Boemia, decorazioni natalizie, pellicce, vestiti, addobbi natalizi, oggetti ricordo, bigiotteria, giocattoli , ceramiche, caramelle, dolci, pan di zenzero, vin brulè, salsicce, stufati e tanto altro.

Da non perdere i presepi polacchi (Szopki),con in miniatura la natività e i palazzi antichi di Cracovia, fatti di carta,legno e foglio colorati, il monumento più rappresentativo è quello di Adama Mickiewicza che si trova nella piazza del Mercatino.

krakow-2

Presepe = capannuccia con Gesù bambino, Maria, Giuseppe, il bue e l’asinello.
Cancellate per un attimo questa equazione. Gli Szopki sono opere d’arte che al primo colpo d’occhio non sembrano avere niente a che fare con il nostro stereotipo di presepe. Tutti uguali all’apparenza, tutti diversi se vi soffermate un attimo a osservarli. Sono piccoli edifici in miniatura (ma alcuni arrivano anche a 2 metri di altezza) ispirati nelle loro fattezze dai monumenti più rappresentativi della città. Quella che sembra una classica chiesa dall’architettura polacca è in realtà un mosaico: a comporre la struttura costruita in legno compensato, cartoncino e carta colorata ci sono ad esempio la torre Hejnal della chiesa di Santa Maria (quella più alta che ospita il trombettiere che suona puntualmente a ogni ora del giorno e della notte), le guglie gotiche e le cupole della cattedrale di Wavel o il profilo massiccio della fortificazione medievale del Barbacane.
Uno dei presepi più belli è quello che si può ammirare all’interno della chiesa di San Francesco in piazza Wszystkich Swietych, raggiungibile a piedi in un minuto di orologio dalla centrale piazza del mercato (Rynek Glowny) prendendo via Bracka.
Nel complesso ci sono 20 elementi di altrettante chiese o luoghi significativi di Cracovia. Oltre a quelli già citati sulla torre di mezzo è presente anche la stupenda vetrata decorata “Fiat Lux” della stessa chiesa francescana, la finestra trifora della chiesa di Sant’Andrea, una delle lanterne che fa da lampione nel quartiere di Kazimiers, un capitello della chiesa di Sant’Anna e così via. In basso è presente il leggendario drago del Wavel sulle cui ceneri si narra sia stata fondata la città mentre se guardate al centro ecco che compare la natività!
Altri presepi di pregevole fattura, realizzati artigianalmente e con parti alimentate da meccanismi a orologeria, sono esposti al Muzeum Historyczne Miasta Krakowa, il museo di Storia della città di Cracovia in piazza del mercato. All’interno del Palazzo Krrzysztofory potete trovare tutto l’anno una vasta collezione di reperti a partire dal 1257 fino alla seconda guerra mondiale e nel periodo natalizio anche una mostra degli Szokpi, circa 200, che accoglie i vincitori di un tradizionale concorso che si svolge sotto la statua di Adam Mickiewicz (sempre in piazza del mercato) il primo giovedi di dicembre. Sebbene l’origine dei presepi polacchi risalga al medioevo, è con questo evento che va avanti dal 1937 che ha inizio la tradizione degli Szokpi nell’aspetto che vediamo oggi.

Sono l’evento più atteso del Natale a Cracovia e ad ogni edizione conquistano il cuore di migliaia di visitatori: i mercatini di Natale sono allestiti a Rynek Glowny, nel cuore della Città Vecchia (Stare Miasto) e nel resto del centro storico, a due passi dalla Basilica di Santa Maria e dal Palazzo dei Tessuti.

Decine e decine di casette in legno offrono prodotti in larga parte polacchi e del nord Europa: oggetti artigianali, decorazioni natalizie e gastronomia locale.

  • Ci sarà abbastanza da girare. Per iniziare, riscaldati con un buon vin brulè, che qui si chiama grzaniec e viene spillato da grosse botti di legno in diversi punti della piazza.

Dai uno sguardo a questo tour dei mercatini di Natale a Cracovia: più di una semplice esperienza per fare acquisti!

Giro per i mercatini di Natale e cena con piatti tipici

Durata: 2 ore e mezza, dalle ore 10:00 – Punto di incontro: Rynek Glowny 27, al cancello principale del palazzo Pałac pod Baranami – Compagnia: Urban Adventures Europe

cracovia mercato natale artigianatoSi inizia con un drink caldo in un cafè per poi proseguire tra le bancarelle natalizie della Piazza del Mercato. Ammirerai anche i tradizionali Presepi dello Szopki e gli artigiani locali all’opera!

Per concludere, ti aspetta un menu tipico in un ristorante nelle vicinanze.

Disponibilità dell’attività: da confermare per il 2019.

BIGLIETTI E TOUR DISPONIBILI A CRACOVIA

E se lo stomaco inizia a brontolare tra un giro e l’altro per mercatini, puoi prendere in considerazione l’idea di partecipare ad tour gastronomico con degustazione di prodotti locali. Si svolge nei dintorni della Città Vecchia ed è un ottimo modo per divertirsi, condividere e… rifocillarsi!

Alla scoperta dei sapori della cucina polacca

Durata: a scelta 3 o 4 ore; orario di inizio: 12:00, 13:00, 15:00 – Guida turistica in italianoPunto di incontro: 4, Small Market Square (Città Vecchia) – Compagnia: EOS Tours

tour degustazione cracoviaIn compagnia di una guida che parla italiano, ti fermerai in diversi negozi e locali per assaggiare le specialità della cucina locale tra cui gnocchi, golubzý (involtini di cavolo), frittelle di patate, involtini di salsiccia “schabowy” e dolci tradizionali. Il tour si concluderà nella più grande pasticceria locale di Cracovia. Preparati a porzioni abbondanti!

Disponibile anche il 24 e 25 dicembre.

CONTROLLA LA DISPONIBILITÀ DEL TOUR E PRENOTA

Non solo Piazza del Mercato: il mercatino di Dworzec e di Sukiennice

Nella zona della stazione ferroviaria di Cracovia, situata sul lato nord della Città Vecchia, si trova un piccolo mercatino ed è qui che viene allestita anche la grande pista di pattinaggio su ghiaccio di Dworzec Glowny – esattamente ad una decina di minuti dal Barbican.

Il mercatino del Palazzo dei Tessuti

mercato dei tessuti cracoviafoto di Allie_Caulfield via flickrE poi, da uno dei lati di Rynek Glowny si può accedere al grande Mercato Coperto dei Tessuti (Sukiennice). Non si tratta di un vero e proprio mercatino di Natale ma approfitta per farci un giro: nelle decine di negozietti disposti su due file, una di fronte all’altra, si vendono tanti degli stessi prodotti che trovi nelle casette di legno in piazza tra cui artigianato polacco, pizzi, ricami e manufatti in ambra.

Cosa acquistare ai mercatini di Natale di Cracovia?

Un tuffo nel passato e nelle tradizioni, da cui è difficile tornarsene senza un souvenir!

Artigianato e gioielleria

mercatini natale cracovia tazzeDecorazioni per l’albero di Natale, ceramiche, prodotti di legno, vetro e cuoio, tovaglie ricamate e giocattoli. E ancora, le tazze e le baubles (palline) tradizionali in vetro dipinto a mano che sono una vera tipicità polacca oltre che bellissime idee regalo!

Non mancano bijoux in vetro di Boemia, collane, braccialetti e pietre in ambra del mar Baltico, tutto di ottima manifattura.

Presso gli stand, trovi artigiani locali (come fabbri e intagliatori) all’opera per realizzare lavori tra cui gli Szopki – piccole opere d’arte che rappresentano la nostra “natività”; sono edifici in miniatura ispirati ai monumenti più famosi della città. Nella Piazza del Mercato il primo giovedì di dicembre si svolge una vera e propria competizione e gli Szopki vincitori vengono poi mostrati nel Museo di Storia di Cracovia.

Specialità gastronomiche

mercatini cracovia gastronomia Mattia Pancirolifoto di Mattia Panciroli via flickrSì, perchè oltre allo shopping puoi assaggiare cibo tipico e piatti caldi: formaggi locali come quello di pecora affumicato della zona di Zakopane (oscypek), salsicce, pierogi (ravioli fritti con ripieno di formaggio accompagnati da varie salse). Ma anche specialità di Natale come noci caramellate, cannoli di sfoglia ungherese (kurtoskalacs) e pan di zenzero. Vino caldo galiziano e birre locali.

  • I prezzi? I mercatini di Natale a Cracovia sono noti per essere abbastanza economici rispetto agli standard dei mercatini natalizi nel resto d’Europa: qui si possono concludere dei buoni affari!

Eventi ed Intrattenimento natalizio

A rendere speciale una vacanza di Natale a Cracovia contribuiscono le tante iniziative, attività ed eventi gratuiti che accompagnano il Natale e vengono promossi in occasione dei mercatini; mi riferisco a spettacoli, performance di canto e danze popolari, concerti e cori natalizi realizzati da gruppi di bambini, artisti locali e musicisti di strada.

cracovia-mercatini-natale

(Foto: Agnes Kantaruk / Shutterstock.com)

christmas1market

ORARIO

TUTTI I GIORNI DALLE 10 ALLE 20

I banchi del cibo sono aperti fino alle 22

 

Nelle strade che si diramano da piazza del Mercato e che si trovano intorno al Rynek è concentrata tutta l’importanza della città e dell’irripetibile atmosfera che vi si respira. Nella notte di San Silvestro, il 31 dicembre, si radunano migliaia di persone sotto il cielo – sovente stellato – per partecipare e condividere l’emozione dell’imminente anno nuovo. E non sono da meno i Mercatini di Natale di Cracovia, una sarabanda di colori, giocattoli, artigianato e luminarie natalizie che incorniciano lo scenario. Sono da conoscere, i mercatini di Natale di Cracovia, quando la città è intrisa di atmosfera e gli appassionati di mercatini di Natale possono calarsi in una dimensione onirica e al contempo reale, di matrice religiosa con l’intercalare di uno spensierato tocco di profano. I Mercatini di Natale si svolgono ogni anno nella piazza centrale della città, Rynek Glowny, e nel centro storico della città vecchia.

krakow-xmas-market

DSC06969

 

Situata a Sud della Polonia,, Cracovia è una delle più antiche città del Paese. Antica residenza dei re, è considerata la capitale della cultura polacca. Il centro storico della città è stato riconosciuto dall’UNESCO come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo.

Tra i tantissimi monumenti spiccano:

la Piazza Grande del Mercato sovrastata dallo splendido palazzo rinascimentale Sukiennice (antico mercato delle stoffe) e dalla Chiesa gotica di Santa Maria – dove si trova la famosa pala d’altare lignea; il Collegium Maius – sede dell’Università Jagellonica, una delle più antiche d’Europa, fondata nel 1364; il Castello reale sul Wawel;
il Duomo, luogo di incoronazione dei re polacchi; il quartiere di Kazimierz, con le magnifiche sinagoghe rinascimentali che testimoniano i buoni rapporti intercorsi da sempre tra polacchi ed ebrei.
Tutto il centro storico è circondato da un anello di verde – le Planty – sorto al posto delle antiche mura della città. Nelle vicinanze di Cracovia si possono visitare: la miniera di sale di Wieliczka; il Castello reale di Pieskowa Skaia; il centro turistico montano di Zakopane; Auschwitz.

VOLO DIRETTO DA CAGLIARI – GUARDA SUBITO LA DISPONIBILITA’

CERCA UN HOTEL A CRACOVIA



Booking.com

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top