MERCATINI DI NATALE 2017: BERLINO – 21 NOVEMBRE – 1 GENNAIO 2018 Reviewed by admin on . Berlino in quanto capitale del Paese che ha “inventato” i Mercatini di Natale non poteva che esserne una città simbolo. In effetti, a Berlino ci sono più di 60 Berlino in quanto capitale del Paese che ha “inventato” i Mercatini di Natale non poteva che esserne una città simbolo. In effetti, a Berlino ci sono più di 60 Rating: 0

MERCATINI DI NATALE 2017: BERLINO – 21 NOVEMBRE – 1 GENNAIO 2018

07-berlino-natale-gendarmenmarkt

Berlino in quanto capitale del Paese che ha “inventato” i Mercatini di Natale non poteva che esserne una città simbolo. In effetti, a Berlino ci sono più di 60 Mercatini, il numero più alto di qualsiasi altra città tedesca, il che, senza dubbio, le permette di soddisfare tutte, ma proprio tutte le esigenze possibili di turisti e visitatori!

berlino

Kerstmarkt-Alexa-Enjoy-Berlin

Vola a Berlino da Roma Fiumicino con Easyjet o Lufthansa
Avvicinamento a Roma con Alitalia o Meridiana
Prenota Hotel a Berlino a partire da 120 € per 3 notti in camera matrimoniale

Weihnacht in Berlin-Spandau

Ogni anno, nel periodo prenatalizio, Berlino si illumina grazie ad un festoso sfolgorio di luci. . Sui lunghi viali e nelle grandi piazze, ma anche nelle piccole traverse, nei vicoli e nei musei, i mercatini di Natale vi sorprenderanno con splendore, feste, incanto e golosità tipiche di Natale. Ambiente contemplativo e ambiente da favola, oppure un qualcosa di più “trendy” e con uno stile tipico da città: a Berlino ciascuno troverà quello che fa al caso suo.

DE_Berlino_Mercatini_1005

berlinoMercatino di Natale di Weihnachts Zauber Gendarmenmarkt
Si tratta di un Mercatino tradizionale di Natale, uno dei più belli di Berlino, con oggetti natalizi artigianali, soprattutto sculture in legno e in pietra, e specialità gastronomiche dei migliori chef internazionali. Il Mercatino è sempre animato da giocolieri, acrobati e mangiafuoco, ma anche da tanta buona musica jazz e da cori gospel.

WeihnachtsZauber Gendarmenmarkt – Magico Mercatino di Natale
27.11.2016 –31.12.2017
Gendarmenmarkt – Am Gendarmenmarkt 2 – 10117 Berlin Mitte
da Domenica a Giovedì dalle 11.00 alle 22.00
Venerdì & Sabato dalle 11.00 alle 22.00
24.12 dalle 11.00 alle 18.00
31.12 dalle 11.00 alle 1.00 a.m
Entrata a pagamento (1Euro) Gratuita per i bambini sotto i 12 anni.




Nella Gendarmenmarkt, una delle piazze più belle della città con ben due cattedrali e il monumento di Schiller, si tiene il mercato Weihnachtzauber (Magia del Natale). Un’offerta di prodotti internazionali che caratterizzano i quasi 120 stand: caledoiscopi, vestiti per le bambole fatti su misura, carte da regalo, biglietti augurali, maglieria in alpaca o cachemire, calendari dell’Avvento, Baumkuchen, dolci della tradizione tedesca natalizia, patate al cartoccio, salcicce arrostite, mandorle caramellate, marzapane e vin brulè. Tra le specialità internazionali: crepes, irish coffee e fingerfood asiatico.

Christmas Markets Open Across Germany

 

Mercatino di Natale di Spandau -

DAL 23 NOVEMBRE AL 27 DICEMBRE 2017

DA DOMENICA A GIOVEDI' dalle 11 alle 20

VENERDI DALLE 11 ALLE 22

SABATO DALLE 10 ALLE 22
E’ il più grande Mercatino di Natale di Berlino. Si svolge nello scenario della città vecchia, nel quartiere Spandau (Altstadt Spandau) di Berlino, dove oltre 250 chalet di legno, che diventano anche 400 nei fine settimana, aspettano i visitatori con i loro prodotti.
Nello stesso luogo c’è anche un Mercatino di Natale dedicato ai bambini, davvero unico nel suo genere nella capitale tedesca. Tra le iniziative extra, si può trovare un suggestivo Presepe con animali vivi nella Reformationsplatz, concerti e cori. Imperdibile è la visita ai Giardini di Natale di St. Nikolai, il Santo del Natale nell’area mitteleuropea, e al mercatino storico di arti e mestieri di Reformationsplatz, in cui ogni mercoledì ha luogo una processione totalmente in stile medievale.

the-traditional-spandau-christmas-market

Il programma offre un clima di festa. Particolarmente popolari sono il Venerdì “Natale incontra Rock and Roll “, i concerti e le performance del Zollkapelle Berlino durante i fine settimana . Su due dei sabati prima di Natale , karaoke, il mercoledì è il giorno della famiglia con la visita di Babbo Natale, ma anche il resto della settimana , per i ragazzi ci sono il presepe con animali veri e il fiabesco giardino di Natale.

genda

 

Mercatino di Natale di Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche
Nel quartiere Charlottenburg-Wilmersdorf si svolge un altro dei più popolari Mercatini di Berlino, caratterizzato da oltre 170 bancarelle disposte tutt’intorno ad un maestoso albero di Natale illuminato, proprio di fronte alla chiesa.

Intorno alla Gedachtniskirche si colloca il Weihnachtsmarkt City, un mercatino per i giovani, dove regna lo spirito dell’internazionalizzazione e della contemporaneità. Il mercato richiama milioni di visitatori anche grazie alla vicinanza delle rovine storiche causate dalla guerra.

Situato sulla Breitscheidplatz addobbata a festa, tra Kurfürstendamm e Zoologischer Garten, il mercatino,composto da circa140 casette, offre artigianato fatti a mano, decorazioni natalizie, abbigliamento invernale, giocattoli per bambini e accessori realizzati con cura.
Alcuni stand offrono bratwurst Turingia, cialde dolci, frutta candita e noci – l’intera gamma di prelibatezze di stagione . Vin brulè e zabaione fatto in casa sono serviti nel calore delle serre e dei padiglioni.
Le piccole giostre aggiungono un fascino nostalgico al mercato.

Mercatino di  Natale al Kaiser-Wilhelm-Geddchmis-Kirche

27.11-31.12.2017

Breitscheidplatz 10789 Berlin Charlottenburg daOoztzezz/raa Gioved/dalle 11.00 alle 21.00 Venerdl e Sabato dalle 11.00 alle 22.00

24.12 dalle 11.00 alle 14.00

25.12 & 26.12 dalle 13.00 alle 21.00

31.12 dalle 11.00 alle 02.00 am

01.01 dalle 13.00 alle 21.00

 

 

Sai che é la stagione delle feste quando l'area intorno alla Chiesa della Rimembranza vlene invasa dall' odore di mandorle tostate, cioccolata calda e vin brulé . Pin di 100 stand aggiungono un tocco di magia a questo tradizionale mercatino dl Natale nel cuore della Cicy West .

Sltuato sulla Breitscheidplatz addobbata a festa, tra Kurf0rstendamm e Zoologischer Garten, II mercatino offre artigianato fatti a mano, decorazioni natalizie, abbigliamento invernale, giocattoll per bambini e accessori reallzzati con cura.



Booking.com

Alcuni stand offrono bratwurst Turingla, cialde dolci, frutta candita e noci — I’intera gamma di prelibatezze di stagione . Vin brulé e zabaione fatto incasa sono serviti nel calore delle serre e dei padiglioni.

Le piccole glostre agglungono unfascino nostalglco al mercato.

 

 

 

 

Mercatino di Natale presso il Municipio
27.11.2016- 29.12.2017
da Lunedì a Venerdì dalle 12.00 alle 22,00
Sabato & Domenica dalle 11.00 alle 22,00
25.12 dalle 11.00 alle 21.00
26.12 dalle 11.00 alle 21.00
24.12 Chiuso
Platz vor dem Roten Rathaus (Berliner Rathaus)

Pista di pattinaggio presso la Fontana di Nettuno
da Lunedi a Venerdì dalle 12.00 alle 21.30
Sabato & Domenica dalle 11.15 alle 21,30
(pause regolari di 30 minuti per il ghiaccio)

berlino-charlottenburg_55652169_650x365

Mercatino di Natale al Palazzo di Charlottenburg
Uno dei Mercatini di Natale più importanti di Berlino si trova di fronte al Palazzo barocco di Charlottenburg. Si tratta di un Mercatino molto grande, con circa 250 stand, e molto romantico, grazie alla suggestiva cornice del castello illuminato. Dagli stand arrivano inebrianti profumi di specialità berlinesi e tedesche e vengono proposti oggetti artigianali delle più antiche arti e mestieri cittadine. Oltre che dalla musica d’accompagnamento, le passeggiate tra gli stand possono essere completate da visite speciali nel bellissimo palazzo.
La Winter Forest ( foresta invernale ) davanti al piccolo aranceto, offre attrazioni magiche per i bambini, tra cui una giostra nostalgica, un’ altalena per aria e una piccola ferrovia. Nella tenda delle fiaba grazie a laboratori organizzati dal Berlin City Museum Foundation, i più piccoli possono cimentarsi in arti e mestieri.
Una visita al mercatino di Natale di fronte al castello di Charlottenburg può essere meravigliosamente combinato con un tour del palazzo o una piacevole passeggiata attraverso il suo giardino.

Mercatino di Natale al Castello di Charlottenburg
27.11.2017- 26.12.2017

da lunedi a giovedi dalle 14 alle 20

venerdi -sabato -domenica dalle 12 alle 22
24.12: Chiuso
25.12 e 26.12: dalle 12.00 alle 20.00
Preußenallee

charlotte

Il Grande Mercatino di Natale di Berlino
Il Groß Berliner Weihnachtsmarkt si svolge nella Ost Berlino, la parte orientale della città. I molteplici chalet in legno si snodano tra Alexanderstraße, Jannowitzbrücke e Alexanderplatz, nei pressi dello shopping-centre Alexa, dove è allestita anche una spettacolare ruota panoramica alta 50 metri! L’ideale per grandi e piccini che vogliano godere di un panorama mozzafiato su Berlino.



Booking.com

A running ferry wheel on a Christmas mar

Weihnachtsmarkt Jannowitzbrücke und Alexanderplatz
27.11.2017 – 26.12.2017
Tutti i giorni  dalle ore 10.00 alle 22.00
24 dicembre dalle 10 alle 14
Ingresso gratuito. Il mercoledì giorno della famiglia: ingresso ridotto sulle giostre.

Tra le giostre popolari vi è la Breakdance.

Weihnachtszauber Gendarmenmarkt Berlin 2006

Mercatino di Natale Ambientale
Nelle vicinanze del Grande Mercatino di Natale di Berlino se ne svolge un altro, nella via più antica della città, la Sophienstraße. Questo Mercatino è dedicato ai prodotti ecologici e alle organizzazioni di protezione dell’ambiente. Concetto ecologico il mercato sta diventando sempre più popolare e ha ricevuto riconoscimenti negli anni passati. Anche i punti di ristoro si concentrano su prodotti regionali e artigianali.

Qui anche Babbo Natale è ecologico, infatti è vestito di verde!

Mercatino di Natale Ambientale e Berlino
02.12.2017 – 17.12.2017
solo il fine settimana

sabato dalle 12 alle 20

domenica dalle 11 alle 19
Sophienstraße

Berlino_mercatini_di_natale_Potsdamer_Platz
Mercatino di Natale di Potsdamer Platz
Nella Alte Potsdamer Straße e sull’omonima piazza si svolge un Mercatino di Natale dedicato al divertimento di grandi e piccini. Al suo fianco si trovano infatti una grande pista di pattinaggio su ghiaccio e un toboga alto 12 metri e lungo ben 70!

Winter World at Potsdamer Platz - Mercatino di Natale
21.11.2017 – 26.12.2017
Potsdamer Platz – 10785 Berlin Tiergarten
tutti i giorni dalle 10.00 alle 22.00
24.12 dalle 10.00 alle 14.00
13.11  e 20.11 Chiuso

Christmas-market-potsdamer-platz-berlin

Pista per gli slittini:
tutti i giorni dal 3 Novembre dalle 10.00 alle 22.00
24.12 dalle 10.00 alle 14.00
13.11 & 20.11 (Memorial Day): Chiuso

lucia-weihnachtsmarkt_c_julianefloeting__luciaweihnachtsmarkt_960x496

Mercatino di Natale di Santa Lucia
Questo Mercatino,considerato uno dei belli di Berlino, è dedicato a Santa Lucia e al Natale scandinavo. La tradizione natalizia nord europea è infatti più legata a figure come Santa Klaus e Santa Lucia, piuttosto che al più “mediterraneo” Gesù Bambino. Dal momento che queste usanze sono molto sentite anche in Germania, Berlino le ricorda con un Mercatino ad hoc, che si svolge presso il Centro Culturale di Kulturbrauerei, ospitato nella ex fabbrica di birra Schultheiss,nella birreria Prenzlauer Berg, nel quartiere di Pankow. In questo Mercatino di Natale tutto rimanda alla cultura e alla tradizione dei paesi nordici, dalle decorazioni ai prodotti artigianali e gastronomici proposti. Per la gioia di famiglie e bambini, sono previsti anche programmi culturali giornalieri, con iniziative che si svolgono nei pressi del Mercatino.

Lo storico insieme edilizio della Kulturbrauerei (originariamente una fabbrica di birra) con i suoi numerosi cortili costituisce uno scenario pittorico per un mercatino di Natale contemplativo. Il mercatino di Natale Lucia, che prende il nome dalla portatrice di luce venerata soprattutto in Svezia, offre esclusivamente musica nordica e scandinava, tipica di paesi come la Danimarca, la Finlandia, l’Islanda, la Norvegia e la Svezia. In aggiunta ci sono abeti e fuoco a legna con cui ci si può riscaldare. È disponibile anche il cosiddetto Mantelheizung: i visitatori hanno la possibilità di riscaldarsi con pellicce calde. Chi non ha ancora mai provato questo tipo di "riscaldamento", lo deve assolutamente provare! Il mercato, allestito in modo adatto alle famiglie, è anche un punto d’incontro ideale per fare una sosta in uno dei numerosi bar e ristoranti intorno a Kollwitzplatz, dopo aver fatto un giro prenatalizio nella Kulturbrauerei (ex fabbrica di birra)



Booking.com

MERCATINO DI SANTA LUCIA A KULTURBRAUREI

27.11-23.12.2017

KLUTUR

 

I visitatori possono divertirsi con la giostra o il trampolino elastico, la musica sacandinava completa questa esperienza unica.

Mercatino di Natale al Palazzo dell’Opera
27.11. – 26.12.2017
Palazzo dell’Opera (Opernpalais) Unter den Linden
27.11 inaugurazione alle ore 16.00
da lunedì a giovedì dalle 12.00 alle 21.30
da venerdì a sabato dalle 11.00 alle 22.30
domenica dalle 11.00 alle 21.30
24.12: Chiuso
25.12- dalle 11.30 alle 21.00

Piccolo Mercatino Nostalgico con oggetti aritistici e di aritgianato con programma di musiche natalizie.

Il mercatino nostalgico, si trova poco fuori Unter den Linden, si svolge in un tipico paesaggio invernale, con 150 casette di legno e su piccole strade. Gli espositori propongono decorazioni per l'albero di Natale, candele, figure in legno. Gli artigiani provengono da tutto il mondo: Brandeburgo, Alto Adige, Repubblica ceca, solo per citarne alcuni. Tra le golosità ricordiamo mandorle tostate, sidro caldo, caldarroste. Il mercatino si svolge da più di cento anni.

 

Weihnacht in Berlin-Spandau

 

 

 

pattinaggio

domaenedahlem_wendlandt_weihnachtsmann_960x496

Mercatino dell’avvento al Domäne Dahlem
27.11.2017 – 17.12.2017
solo SABATO E DOMENICA DALLE 11 ALLE 19
Domäne Dahlem

Il Dahlem è un museo agricolo e del cibo open-air museo con un focus sull’ecologia . Il maniero è molto antico e qui è possibile capire il cammino dei prodotti alimentari dal campo alla tavola e offre lo scenario ideale per il mercatino di Natale.
Arti e mestieri sono il focus su ciascuno dei quattro fine settimana dell’Avvento. Soffiatori di vetro, fabbri, fioristi, artigiani del cuoio, ceramisti, modiste, tessitori, creatori di bambole e accessori per strumenti musicali offrono i loro prodotti artigianali in un ambito familiare.
I workshop includono attività di tornitura, di filatura e tessitura. I visitatori possono riscaldarsi nella casa padronale del 1560 o cenare con cosce di oca, vin brulè o cialde sotto la tettoia. I bambini nel frattempo possono fare decorazioni natalizie o candele di cera d’api . Gite in carrozza e pony completano l’atmosfera di festa insieme al quartetto d’ ottoni.

E se i tuoi bambini ricevessero una letterina direttamente da babbo Natale?

ALTRI MERCATINI

tt_weihnachtsmarkt-britz_960x496

Fiaba nordica di Natale a Schloss Britz
9-11 dicembre 2016; 16-18 dicembre 2016
Schloss Britz - Alt Britz 73 - Berlin Neukolln

Il palazzo settecentesco Britz è lo sfondo romantico per questo mercato storico di Natale . Questa ” fiaba nordica di Natale” a Palazzo Britz è quasi come un viaggio nel tempo in cui si possono ammirare di persona tradizioni secolari in un ambiente medievale. Alcuni artigiani invitano i visitatori a fare le proprie candele o gioielli o decorare pan di zenzero. Anche i bambini godono il carosello storico gestito da forza muscolare , così come i tanti personaggi delle fiabe e storie , mentre sgranocchiando Lebkuchen o sorseggiano cioccolata calda .

 

 

 

13582431904502-0-680x276



Booking.com

COME ARRIVARE

Da Cagliari non ci sono voli diretti per Berlino in questo periodo dell'anno.

Le compagnie aeree low cost che volano su Berlino sono principalmente Ryanair e Easyjet da Milano Malpensa, Bergamo e Roma Ciampino; vola anche Air Berlin ma con costi più elevati.

Tuttavia anche con Ryanair e Easyjet vi consigliamo di partire ad esempio di sabato e non di venerdi e di tornare di lunedi o martedi e non domenica per evitare le tariffe più elevate come evidenziato anche nello screenshot sotto.

 

 

CERCA UN ALLOGGIO A BERLINO



Booking.com

Descrivere Berlino in poche righe è davvero difficile, quasi impossibile, data la sua storia secolare e la straordinaria ricchezza dei musei e monumenti che la caratterizzano.
Si potrebbe partire però da quello che è considerato in tutto il mondo un suo simbolo: la Porta di Brandeburgo (Brandenburger Tor). Fu costruita tra il 1778 e il 1791, sormontata da una quadriga raffigurante la Dea della Vittoria. E’ dunque un simbolo di forza e vigore, finalizzato ad esaltare i caratteri tipici della città e della nazione.
Non lontano dalla Porta di Brandeburgo si trova il Reichstag, ovvero la sede del Parlamento Tedesco. Fu inaugurato nel 1894, ma poi bruciato dai nazisti nel 1933. In quell’occasione andò distrutta anche la celebre cupola in vetro e acciaio, che era stato un vanto per la città e per l’architettura tedesca del tempo. Tra 1961 e 1964 l’edificio fu ricostruito e nel 1992 l’architetto inglese Sir Norman Foster creò una nuova e ancora più spettacolare cupola di vetro, tuttora una delle attrazioni principali per i turisti. Nel 1999 il palazzo ha assunto nuovamente e in modo ufficiale il ruolo di Parlamento della Germania riunita, col nome di Bundestag.

Dalla Porta di Brandeburgo prende avvio una delle arterie principali di Berlino, viale Unter den Linden. Su questa grande via si trovano alcuni dei principali edifici storici cittadini: la Humbold-Universität, la più antica e celebre delle tre università di Berlino, sorta nel 1810, il palazzo della Deutsche Staatsoper (ovvero l’Opera di Stato), costruito tra 1741 e 1743 e situato proprio di fronte all’università, la Neue Wache, memoriale di guerra costruita da Karl Friedrich Schinkel tra 1816 e 1818 e uno degli edifici neoclassici più importanti di Berlino.
Al centro della Città Vecchia troviamo Potsdamer Platz. La guerra e la divisione di Berlino avevano cancellato ogni traccia dell’antica architettura di questa piazza, ricostruita però dopo la riunificazione con il prezioso contributo di molti famosi architetti da tutto il mondo (tra cui anche l’italiano Renzo Piano). Si tratta di un luogo davvero simbolico, poichè situato durante la guerra fredda proprio al confine tra Berlino ovest ed est. Ancora oggi qui si trova un segno della passata divisione, il Checkpoint Charlie, uno dei pochi passaggi tra la parte est e ovest della città ai tempi del muro. Al centro della strada c’è un grande cartello su cui sono ritratti un giovane soldato russo da un lato e un giovane soldato americano dall’altro, a simboleggiare come qui essi stazionassero fronte a fronte negli anni della guerra.
Tra i simboli del conflitto e della traumatica divisione cittadina e nazionale, non vanno dimenticati poi i frammenti di muro che si trovano ancora per Berlino e che testimoniano con intensa e toccante eloquenza le sofferenze di quegi anni.
Un’altra importante piazza berlinese è Alexanderplatz, perfetto connubio fra tradizione e modernità. Da una parte, infatti, si trovano la torre della TV e il Weltzeituhr, un orologio che indica l’ora in tutte le parti del mondo, dall’altra si erge il Municipio cittadino.

Il Palazzo del Municipio venne costruito fra 1861 e 1869 in stile neoclassico e in mattoni rossi, motivo per cui è chiamato dai berlinesi Rotes Rathaus (municipio rosso). Questa scelta architettonica voleva segnare una legame con la tradizione rinascimentale, in particolare di certe città italiane come Ferrara e Bologna, dove in effetti abbonda l’uso del cotto negli edifici storici.
Gendarmenmarkt è una delle piazze cittadine più belle. A sinistra si trova il Deutscher Dom (il duomo tedesco) e a destra il Französischer Dom (il duomo francese), molto simili nella struttura. In particolare, il Französischer Dom fu costruito tra 1701 e 1705 per gli ugonotti, comunità religiosa sfuggita ai massacri anti-protestanti che avvenivano in Francia tra XVII e XVIII secolo. Gli ugonotti furono accolti dal re della Prussia in territorio tedesco, contribuendo in modo significativo alla crescita culturale di Berlino. Al centro dei due edifici religiosi in Gendarmenmarkt sorge l’ex teatro nazionale, adibito oggi a sala concerti.

Tra gli edifici religiosi principali c’è naturalmente il Duomo di Berlino, chiesa protestante costruita dal 1747 al 1750, inizialmente nata come chiesa e mausoleo della famiglia degli Hohenzollern. La struttura odierna è del 1905, anche se dopo le distruzioni della guerra esso fu nuovamente ricostruito e, in parte, semplificato.
Rimanendo nel centro cittadino, in particolare nel quartiere Mitte, si incontrano altre bellezze imperdibili. Per chi ama i musei, è d’obbligo la tappa all’Isola dei Musei, che ne racchiude i principali musei della città. Chi invece volesse apprezzare la parte più romantica di Berlino, non può perdere il Castello di Charlottenburg ed il meraviglioso parco che lo circonda, il Tiergarten. Quest’ultimo è lo spazio verde più ampio in città, tra i luoghi preferiti dei Berlinesi per le passeggiate del fine settimana.

Cucina-Berlinese

Cucina di Berlino

La cucina tedesca è molto calorica, fatta di piatti abbondanti e sostanziosi fin dalla colazione.
La carne è il pezzo forte, a partire dai wurstel, acquistabili anche nei chioschi lungo le strade, che sono spesso a base di maiale, come l’Eisbein. Quest’ultimo di solito viene cucinato in salamoia o viene bollito e si accompagna con crauti e salsicce o con purè di piselli e polpette.
Tra le specialità di Berlino troviamo la Boulette, una sorta di polpetta fritta con contorno di insalata di patate, che viene spesso accompagnata alla Berliner Weisse, un tipico tipo di birra.
Ci sono poi le frittelle di patate con composta di mele (Kartoffelpuffer), il Berliner Kalbsleber (degato di vitello condito con purè, mele e cipolle) e, tra I piatti di pesce, l’Aal Grun, ovvero l’anguilla lessa con salsa all’aneto.
I dolci, come in tutta la Germania, sono molto calorici e zuccherini e vanno dai dolcetti di marzapane ai bomboloni glassati alle torte.

Per il bere, naturalmente la regina è la birra, tipica di tutta la Germania. In tutto il territorio ne vengono prodotte fino a 500 qualità diverse. La specialità berlinese però è la Berlinerweiße, una birra piuttosto acidula, per questo servita in un bicchiere ampio, con cannuccia, e viene edulcorata con estratti di lampone, limone o con il Waldmeister a base di asperula.



Booking.com

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top