MAGASIUS ABETUS – NURACHI – SABATO 1 GIUGNO 2019 Reviewed by admin on . Magasius abetus Sorseggiare un buon vino gustando i piatti tipici del Sinis accompagnati dalle musiche e canti tradizionali intervallati da musiche pop rock e m Magasius abetus Sorseggiare un buon vino gustando i piatti tipici del Sinis accompagnati dalle musiche e canti tradizionali intervallati da musiche pop rock e m Rating: 0

MAGASIUS ABETUS – NURACHI – SABATO 1 GIUGNO 2019

nurachi-Magasius-Abetus-2019Magasius abetus

Sorseggiare un buon vino gustando i piatti tipici del Sinis accompagnati dalle musiche e canti tradizionali intervallati da musiche pop rock e musiche tradizionali Irlandesi.

A far da contorno le antiche cantine tipiche del campidano con muri in mattoni di “ladiri” e con “is cannizzadas” come tetti.

Durante la giornata sarĂ  possibile gustare nei vari stand gastronomici i piatti della tradizione con piatti a base di carne e di pesce tipici del territorio.

Per i piĂą piccoli in collaborazione con l’APS Identitas Sardegna, si svolgerĂ  il laboratorio didattico “il ciclo del vino tra passato e presente, piccoli mosaicisti all’opera”.

Tra un bicchiere e l’altro sarĂ  possbile ascoltare i canti tradizionali a chitarra e a canzoni longa che si alterneranno nelle varie cantine. Il gruppo “La Mora” composto da Maurizio Mocci, Alessandro Enna (cantadori prodigio di soli 7 anni) Corrado Pusceddu e Piero Manca, ci allieterĂ  con i canti a Canzoni Longa. Per i Canti a Chitarra si alterneranno Maurizio Mocci di Riola e Massimiliano Murrighile di Olbia Accompagnati dalla prestigiosa chitarra di Mario Careddu “Arrogalla” di Cabras.

Nelle 2 cantine a partire dalle 19:00 si esibiranno 2 gruppi isolani.

LE KANUSIE sono una pop-rock band tutta la femminile, quattro ragazze brillanti e curiose, che amano la musica, viaggiare, conoscere, sperimentare e fare nuove esperienze. La band nasce nel 2005 ed è composta da: Paola (voce e chitarra), Cristina (batteria e cori), Elisa (chitarra e cori) e Anna (basso e cori).

La band porta avanti due progetti. Il primo è destinato al pubblico che ama i classici del pop-rock anni 70-90 italiani ed internazionali. Il secondo progetto è rappresentato da pezzi inediti, scritti e arrangiati dalla band.

MOLLY’S CHAMBER Le sonoritĂ  folk irlandesi e americane, le atmosfere festose delle drinking songs sono gli elementi chiave dei Molly’s Chamber, progetto musicale nato nel 2014 a Carbonia, nel Sud della Sardegna, per volontĂ  di Daniele Frau e Renato Collu. Il progetto debutta il giorno di San Patrizio del 2015 e, grazie alla risposta positiva sin dai primi live, approda nelle maggiori piazze della Sardegna tra cui Piazza del Carmine a Cagliari nel 2016 in apertura ai Modena City Ramblers.

Il loro repertorio è formato prevalentemente da Irish drinking songs come Irish Rover, Nancy Whiskey, Wild Rover, Whiskey in the Jar e tante altre canzoni presenti nella musica popolare Irlandese.

Non mancano i caratteristici “Irish instrumental” come Mason’s Apron e Ryan’s Polka, senza disdegnare alcune divagazioni verso il bluegrass e country americano.

I canti tradizionali riarrangiati e riprodotti dal gruppo trattano i temi più cari agli irlandesi; parlano della loro affascinante cultura e della loro storia e lo fanno attraverso ballate a volte nostalgiche, a volte allegre e spensierate. I temi più ricorrenti sono la ribellione, l’amore per la patria, la passione per la birra, la lotta, la rabbia nei confronti degli invasori, la libertà, ma anche le paure, l’emigrazione forzata, le carestie e la povertà.

L’energia e i live adrenalinici dei Molly’s Chamber sono la loro principale peculiarità e la risposta entusiastica del pubblico ottenuta sin dai primi live ha dato loro voglia di proseguire e farsi conoscere anche al di fuori dei propri confini territoriali.

Il Programma completo:

Sabato 01 Giugno 2019 dalle 12:00 in poi

Ore 12:00 – Ajò una crannaccedda (Aperitivo nelle cantine con vernaccia di Nurachi)

Ore 12:30 – Papaus: prandeus e chenaus. Apertura stand gastronomici (degustazioni a base di carne pesce e vini locali) gli stands saranno operativi per l’intera giornata

Ore 17.30 – Laboratorio : Piccoli mosaicisti all’opera (il ciclo del vino tra passato e presente) riservato ai bimbi tra i 5 e 10 anni in collaborazione con APS Identitas Sardegna, info 3402848225 Valentina, 3404022100 Francesca

Ore 19:00 CANTI ITINERANTI:

Cantu a chitarra: Chitarra Mario Careddu “Arrogalla”, Cantadoris Maurizio Mocci e Massimiliano Murrighile

Canzoni Longa: “Gruppo La Mora” Maurizio Mocci, Alessandro Enna (7anni), Corrado Pusceddu e Piero Manca

- Concerto Molly’s Chamber (Musiche d’Irlanda in Sardegna)

- Concerto Kanusie (Musiche in Sardegna dal Mondo)

DOVE SI TROVA NURACHI

 

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top