JAZZOP – CAGLIARI& SASSARI – 12/13 MARZO – 17/18 APRILE – 21/22 MAGGIO 2019 Reviewed by admin on . La big band con i big: Enzo Avitabile, Elio e Massimo Lopez. A Sassari e Cagliari. “JazzOp” raddoppia: la rassegna di produzioni originali organizzata dalla Blu La big band con i big: Enzo Avitabile, Elio e Massimo Lopez. A Sassari e Cagliari. “JazzOp” raddoppia: la rassegna di produzioni originali organizzata dalla Blu Rating: 0

JAZZOP – CAGLIARI& SASSARI – 12/13 MARZO – 17/18 APRILE – 21/22 MAGGIO 2019

JAZZOPLa big band con i big: Enzo Avitabile, Elio e Massimo Lopez. A Sassari e Cagliari. “JazzOp” raddoppia: la rassegna di produzioni originali organizzata dalla Blue Note Orchestra propone i tre concerti sia al Comunale di Sassari sia all’Auditorium del Conservatorio e al Massimo di Cagliari, grazie alla collaborazione con la Via del Collegio.



style=”display:inline-block;width:300px;height:250px”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”8222587235″>

Ad aprire “JazzOp” sarà Enzo Avitabile il 12 marzo (il 13 all’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, sempre alle ore 21) con “Jazz Song” canzoni arrangiate da Mario Raja per un repertorio che occhieggia alle collaborazioni del sassofonista napoletano: da Pino Daniele a Tina Turner, da James Brown a Edoardo Bennato.
Doppio appuntamento (il 17 aprile a Sassari e il 18 a Cagliari) anche per l’edizione jazz di “Pierino e il lupo” di Prokofiev. La voce narrante è quella di Elio, cantante-flautista del gruppo Le Storie Tese, mentre il compositore Roberto Spadoni ha modificato gli strumenti utilizzati per rappresentare i personaggi della fiaba, dando “voce” a trombone, sax tenore e tromba. All’opera è abbinata anche una composizione dedicata a Charles Mingus, con letture e musica dedicati al contrabbassista morto nella messicana Cuernavaca.
La rassegna chiude il 21 e 22 maggio al Comunale di Sassari e al Massimo di Cagliari con “Sing and swing” dove gli arrangiamenti di Gabriele Comeglio fanno risaltare la voce da crooner di Massimo Lopez, che può permettersi il lusso di cantare i brani di Frank Sinatra e altri pezzi dell’epoca d’oro dello swing. Già da qualche anno Lopez dedica spazio al jazz, ma questa volta avrà al suo servizio la potenza dell’Orchestra Jazz della Sardegna.

 

Cosa è l’Orchestra Jazz della Sardegna:

L’ Orchestra Jazz della Sardegna (conosciuta anche con l’acronimo di “OJS“) è nata nel 1989 ed è una “big band” che nei suoi 29 anni di storia ha collaborato con le stelle del jazz mondiale. Solo per farvi degli esempi dovete sapere che durante la sua attività concertistica è stata diretta da Carla Bley, Giorgio Gaslini, Giancarlo Gazzani, Bruno Tommaso, Colin Towns, Mario Raja, Marco Tiso, Paolo Silvestri, Mario Corvini e ha potuto vantare solisti ospiti d’eccellenza come Tom Harrell, Bob Mintzer, Paolo Fresu, Andy Sheppard, Steve Swallow, Norma Winstone, Maria Pia De Vito, David Linx, Barbara Casini, Flavio Boltro, Enrico Rava, Fabrizio Bosso, Perico Sambeat, Maurizio Giammarco, Pietro Tonolo, Paolo Ravaglia, Riccardo Zegna, Antonello Salis, Richard Galliano e tanti altri ancora. Insomma, un’eccellenza assoluta della nostra isola.

Vediamo subito tutti i dettagli sui tre appuntamenti in cartellone, ricordo anche che per comprare i biglietti online vi basterà cliccare o premere sui link che troverete nel testo a seguire.

Enzo Avitabile e l’Orchestra Jazz della Sardegna:

Il primo appuntamento in cartellone è quindi “Enzo Avitabile & OJS”,  una produzione che vede l’Orchestra Jazz della Sardegna impegnata ad eseguire gli arrangiamenti che il sassofonista, arrangiatore e compositore Mario Raja, ha scritto per l’organico della formazione sarda, su musiche del cantante e strumentista partenopeo Enzo Avitabile, talento poliedrico che si muove tra musica classica, jazz, soul e world music e che in carriera ha collaborato persino con James Brown, Tina Turner, Pino Daniele e Afrika Bambaata.

Pierino e il lupo, voce narrante Elio:

Il secondo progetto originale  è “Pierino e il Lupo“, un adattamento per la big band della fiaba musicale, per voce recitante e orchestra, scritta dal musicista russo Sergej Prokofiev. I personaggi della fiaba saranno impersonati dagli strumenti suonati dai musicisti dell’Orchestra Jazz della Sardegna, mentre la voce narrante sarà quella di Stefano Belisari, noto ai più col nome d’arte di Elio. Gli arrangiamenti, scritti appositamente per l’Orchestra Jazz della Sardegna, sono del compositore e chitarrista romano Roberto Spadoni, che dirigerà l’orchestra sarda nei due concerti. Al termine sarà presentato al pubblico “Cuernavaca”: una suite di brani di Mingus arrangiati da Spadoni.

Sing and Swing, voce solista Massimo Lopez:

Il terzo progetto della rassegna è invece intitolato “Sing and Swing” che vedrà l’Orchestra Jazz della Sardegna affiancata dalla voce solista di Massimo Lopez, amatissimo dal grande pubblicosin dai tempi del trio comico ” Marchesini, Lopez, Solenghi”, oltre che per le innumerevoli apparizioni televisive di successo. Lopez stavolta dimostrerà le proprie doti canore  grazie alle composizioni che arrangiate dal sassofonista e direttore d’orchestra Gabriele Comeglio Comeglio, che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Ray Charles, Stevie Wonder, Mina e Randy Brecker. Comeglio stavolta dirigerà la big band sarda.

Punti vendita:

Se non volete comprare i biglietti online vi potete rivolgere ai punti vendita sul territorio, da quelli affiliati al circuito BoxOffice che si trovano in tutta la Sardegna (sede centrale in viale Regina Margherita, 43 a Cagliari, tel.070657428), a quelli validi per la città di Sassari:

  • Ticketok in viaTempio, 65 a Sassari (tel. 0792822015)
  • Messaggerie Sarde in Piazza Castello, 11 a Sassari (tel. 079230028).

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top