GIORNATE FAI DI PRIMAVERA IN SARDEGNA – 23-24 MARZO 2019 Reviewed by admin on . TORNANO LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA CHE QUEST'ANNO SI SVOLGONO IL 23 E 24 MARZO 2019 Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e TORNANO LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA CHE QUEST'ANNO SI SVOLGONO IL 23 E 24 MARZO 2019 Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e Rating: 0

GIORNATE FAI DI PRIMAVERA IN SARDEGNA – 23-24 MARZO 2019

GIORNATE FAI PRIMAVERATORNANO LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA CHE QUEST’ANNO SI SVOLGONO IL 23 E 24 MARZO 2019

Torna il weekend dedicato al patrimonio culturale italiano, da scoprire e proteggere insieme al FAI

Questi gli eventi FAI da segnalare in Sardegna

 

BASTIONE SAINT REMY ( CAGLIARI)

FAI BASTIONE

In occasione della Giornata FAI di Primavera 2019 la Delegazione FAI di Cagliari aprirĂ  al pubblico il Cantiere della Passeggiata Coperta – Bastione Saint Remy.

La passeggiata coperta e la maestosa terrazza Umberto I furono progettate da Giuseppe Costa e Fulgenzio Setti, su un’idea di metà Ottocento dall’architetto Gaetano Cima, e costruite in stile classicheggiante tra 1896 e 1902 sulle antiche cortine difensive del circuito fortificato della città medievale.
Il bastione di Saint Remy è il risultato di spianamento e riutilizzo degli antichi bastioni dello Sperone e della Zecca, costruiti dagli spagnoli nella seconda metĂ  del Cinquecento. Costruito in pietra forte, collegava i tre bastioni meridionali della Zecca, di Santa Caterina e dello Sperone, e univa il quartiere Castello con quelli sottostanti di Villanova e Marina. La scalinata a doppia rampa, con la quale si entra dalla piazza Costituzione, si interrompe nella passeggiata coperta e si conclude sotto l’arco di Trionfo, nella terrazza Umberto I dalla quale si accede, attraverso una breve gradinata, al bastione di Santa Caterina.

Durante la Giornata verrà aperto al pubblico anche il Giardino sotto le mura, con la partecipazione straordinaria degli studenti dell’Istituto Alfieri di Cagliari. I nostri apprendisti ciceroni illustreranno la bellezza del Giardino e le opere presenti, arricchendo in questo modo l’esperienza di visita!

Orario: Sabato: 10:00 – 16:00 – Domenica: 10:00 – 16:00

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

SALINE CONTI VECCHI ( CAGLIARI)

SALINE CONTI V

Ogni anno, dal 1993, il terzo weekend di marzo, il FAI – Fondo Ambiente Italiano fa una grande festa dedicata alla bellezza di questo Paese. Una festa a cui sono tutti invitati. Una festa a cui, in 25 anni, hanno partecipato oltre 10 milioni di persone che, grazie all’impegno dei nostri appassionati volontari, hanno potuto visitare luoghi speciali.

Il 23 e il 24 Marzo anche le Saline Conti Vecchi partecipano a questi due giorni alla scoperta della bellezza dell’Italia, aprendo ad offerta libera le proprie porte al pubblico.

Orari di apertura durante le GFP:
Sabato: 09:00 – 19:00*
Domenica: 09:00 – 19:00*

*Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Prenotazioni:
Il trenino per il tour guidato all’interno della salina ha posti a sedere limitati e per questo la prenotazione è altamente consigliata.

Saranno garantiti accessi prioritari agli iscritti FAI.

Per info e prenotazioni è possibile telefonare al numero 070247032 o scrivere una mail a faisaline@fondoambiente.it

Per prenotazioni via mail è necessario indicare la data, nome e cognome, n. di persone, recapito telefonico e l’orario del tour scelto tra i seguenti in programma: 09.30/10.30(completo)/11.30/12.30/13.30/14.30/15.30/16.30/17.30

Per ulteriori informazioni sulla visita è possibile consultare il sito:
https://www.fondoambiente.it/luoghi/saline-conti-vecchi?gfp

EX ARTIGLIERIA (NUORO)

EX ARTIGLIERIA NUORO

Orario

Domenica: 09:30 – 13:00 / 15:00 – 18:00

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 3,00

L’area dell’ Ex-Artiglieria, storico complesso costruito tra fine anni ’20 e primi anni ’30, è destinata a diventare uno spazio multifunzionale e snodo verde con le periferie. Si tratta infatti di un’area di circa 6 ettari che comprende un parco ricco di conifere ed eucaliptus e numerosi edifici, tra strutture abitative, uffici, officine e magazzini. La scelta di recuperare il complesso esistente è dettata, oltre che da ragioni legate alla memoria anche dalla scelta di limitare il consumo del suolo, valorizzare e potenziare le aree verdi. Per questo la Delegazione FAI di Nuoro ha deciso di proporre alla collettivitĂ  una lettura dei progetti futuri che l’amministrazione ha studiato per questo sito. Tra le possibili destinazioni, quella a spazio espositivo: da ottobre l’Ex-Artiglieria ospita infatti un’importante mostra dedicata al mondo popolare nella visione del Premio Nobel Dario Fo.

Visite a cura di

Apprendisti Ciceroni Liceo Classico “G. Asproni”;. Liceo Scientifico “E. Fermi”; Liceo Linguistico “Maria Ausiliatrice”; Ist. Tecnico “Chironi”; Ist. Tecnico “Satta”, Ist. Tecnico Agrario “B. Brau”; I.I.S “Ciusa” – sez. Liceo Artistico

Visite in lingua straniera

Inglese, francese , spagnolo

Inziative speciali

evento culturale: spazio musicale. reading

 

MUSEO A CIELO APERTO MARIA LAI (ULASSAI)

MUSEO LAI

Orario

Sabato: 10:30 – 13:30 / 15:00 – 17:30 (ultimo ingresso 17:00)
Note: gli orari potranno subire variazioni per motivi climatici o logistici

Domenica: 10:30 – 13:30 / 15:00 – 17:30 (ultimo ingresso 17:00)

Attenzione: in caso di grande affluenza gli ingressi potrebbero essere sospesi prima dell’orario di chiusura indicato

Contributo suggerito a partire da: € 5,00

Ulassai, paese che ha dato i natali all’artista Maria Lai, ospita il Museo a cielo aperto, importante esempio di arte pubblica e sociale avviata dall’artista in quel magico 1981 con la performance collettiva “Legarsi alla montagna”. Disseminate variamente nel centro abitato, mirabilmente integrate e fuse con il territorio e le sue straordinarie bellezze ambientali e naturalistiche, sono opere come il “Lavatoio”(1982–1989), componimento collettivo che ospita pezzi di Luigi Veronesi, Guido Strazza e l’ultima opera di Costantino Nivola. Numerose quelle di Maria Lai, come “Le capre cucite”,“La strada del rito”,“La Scarpata”,“Il gioco del volo dell’oca”,“La lavagna”,“Il muro del groviglio”,“La casa delle inquietudini”, i “Libretti murati”, “Pastorello mattiniero con capretta”,“Fiabe intrecciate. Monumento a Gramsci” e molte altre. Le opere, di particolare rilevanza, sono state inserite tra i Luoghi del Cuore FAI 2018, in un progetto di salvaguardia e promozione.

Visite a cura di

Scuole di Lanusei,Jerzu,Gairo

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top