DA LUNEDI 6 MAGGIO INIZIANO I TOUR SOTTOMARINI DELLA SELLA DEL DIAVOLO CON NEMOSUB Reviewed by admin on . Un sottomarino rosso a Cagliari per fare vedere da vicino e quasi toccare le bellezze dei fondali intorno alla Sella del Diavolo. In realtà è un semi-sottomarin Un sottomarino rosso a Cagliari per fare vedere da vicino e quasi toccare le bellezze dei fondali intorno alla Sella del Diavolo. In realtà è un semi-sottomarin Rating: 0

DA LUNEDI 6 MAGGIO INIZIANO I TOUR SOTTOMARINI DELLA SELLA DEL DIAVOLO CON NEMOSUB

nemosubUn sottomarino rosso a Cagliari per fare vedere da vicino e quasi toccare le bellezze dei fondali intorno alla Sella del Diavolo. In realtà è un semi-sottomarino: non si immerge completamente. Ma gli ospiti, accomodati nei dodici posti a sedere del vano sotto il pelo dell’acqua, potranno godersi lo spettacolo come se fossero all’interno di un sommergibile. C’è anche la possibilità di effettuare un tour di notte con il mare illuminato dai fari subacquei.

Si chiama Nemosub e inizierà i suoi tour a partire da lunedi 6 maggio.


style=”display:block”
data-ad-format=”autorelaxed”
data-ad-client=”ca-pub-0379394337453658″
data-ad-slot=”4952127670″>

 

La partenza è sempre da Marina Piccola. E si naviga sempre vicino alla costa per non perdersi lo spettacolo di un itinerario che si può assaporare solo dal mare. La durata del giro diurno è di 40 minuti con tanti viaggi a tutti gli orari. Di notte si arriva a tre quarti d’ora con partenze alle 21, alle 22 e alle 23 Una bella occasione per vedere da vicino pesci e fauna acquatica, ma anche per gustarsi dal mare il panorama degli strapiombi tra Cala Fighera e Calamosca.

Tour sottomarino nella Sella del Diavolo
45 minuti • 15€ – 20€

Un Tour indimenticabile presso uno dei luoghi più naturali e affascinanti della Sardegna, luogo apparentemente tranquillo, che nasconde però tanti misteri e tante leggende.

Una di queste racconta che un giorno i diavoli attratti dal fascino e dalla bellezza del Golfo di Cagliari se ne i impadronirono, Dio mandò allora i suoi angeli prediletti guidati dall’arcangelo Michele per scacciare Lucifero e i suoi affiliati, ma nella fuga quest’ultimo perse la sella che cadde e si pietrificò, il promontorio fu quindi chiamato Sella del Diavolo e il golfo tanto ambito Golfo degli Angeli.

Leave a Comment

© 2015 kalariseventi.com All rights reserved

Scroll to top